Samsung /

Il nuovo Galaxy S7 rilancia la competizione con l’iPhone

Il nuovo Galaxy S7 rilancia la competizione con l’iPhone

29 Febbraio 2016 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Visto il declino dell’iPad, che sembra soffrire la concorrenza delle piattaforme 2-in-1 con piattaforma Windows, e quello piùrecente delle vendite dell’iPhone, Apple dovrà correre ai ripari. Soprattutto ora che Samsung ha rilasciato il Galaxy S/, uno smartphone che sembra essere, anche nella sua versione Edge, superiore all’iPhone in quasi tutte le metriche comparative adottabili. Il ritorno della connettività per dispositivi SD Card, l’impermeabilità alla polvere e all’acqua e altre caratteristiche ne fanno un prodotto molto competitivo, anche per la politica di prezzo adottata.

Il Galaxy S7 è un prodotto di qualità ma soprattutto migliore dell’iPhone in molti aspetti quali potenza di elaborazione, storage, fotocamera e batteria. E’ un prodotto capce di dare del filo da torcere all’ultimo modello di iPhone di Apple, un prodotto di grande successo ma che sta manifestando un rallentamento nelle vendite che suggerisce a Apple interventi rapidi per contrastare Samsung, la sua piattaforma Android e evitare eventuali campi di campo da parte dei suoi tradizionali clienti.

Con il suo processore capace di multitasking e multithreading applicativo, il Galaxy S7 si presenta alle comunità degli sviluppatori come piattaforma ideale per lo sviluppo di nuove applicazioni capaci di sfruttare i vantaggi del processore, in termini di prestazioni ma anche di risparmio energetico e minore consumo di batteria.

Maggiori prestazioni e disponibilità di una connettività micro-SD che permette uno storage fino a 200 GB, impermeabilità a acqua e polvere, fotocamere avveniristiche e batterie più potenti rendono il Galaxy S7 più potente e flessibile di quanto on siano oggi gli ultimi due modelli di iPhone. L’inclusione di una RAM da 4GB assicura operazioni ottimali anche in presenza di file di grandi dimensioni o di applicazioni mutiplre in esecuzione.

A fare la differenza potrebbe essere il prezzo molto competitivo ma anche la disponibilità di applicazioni e accessori di Realtà Virtuale di cui la proposizione Apple è oggi ancora carente.

Apple ha tratto un vantaggio competitivo dalla sua applicazione Apple Pay che ha trainato sicuramente parte delle vendite di iPhone. Samsung ha reagito introducendo Samsung Pay, colmando il gap esistente. Gli utilizzatori dell’applicazione sono cinque milioni ma grazie ad una base installata più grande Samsung ha la possibilità di rubare terreno all’applicazione di Apple, soprattutto ora che ha rilasciato il suo nuovo smartphone S7.

La battaglia tra i due protagonisti del mercato smartphone si combatte su tutti i fronti. L’obiettivo di Sammsung è di alimentare e potenziare il suo ecosistema applicativo in modo da renderlo più appetibile agli utilizzatori di iPhone, anche grazie a richiamo di uno smartphone senza i problemi di batteria che continua ad avere l’iPhone.

La superiorità percepita del nuovo prodotto di smartphone spiega forse perché le previsioni di vendita di iPhone sono state riviste da alcuni analisti del mercato al ribasso, da 220 milioni a 190.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Panda-Rei

Panda Rei is a small company devoted to mobile games development. Located in Italy...

Vai al profilo

Wemotic

Wemotic è una nuova realtà operante nei settori dell’IT e della Comunicazione nata...

Vai al profilo

Fabrizio Bernasconi

Sviluppatore freelance iPhone, iPad, iPod touch dal dicembre 2008. Collaboro con...

Vai al profilo

AnguriaLab

Mobile Apps & WebApps for agencies and companies. Reusable and flexible components...

Vai al profilo