Samsung /

Samsung batte Apple con nuovi annunci ad IFA 2014

Samsung batte Apple con nuovi annunci ad IFA 2014

08 Settembre 2014 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
A IFA 2014 Samsung ha deciso di partecipare con prodotti tutti nuovi, rendendo meno rilevante il prossimo evento di Apple che vedrà l’annuncio dell’iPhone 6. Tra i nuovi dispositivi Samsung ha presentato il nuovo Galaxy Note 4 con una architettura a 64 bit che va a chiudere il gap con il processore di Apple e con iOS 7.

Gli annunci di Samsung all’evento IFA 2014, il corrispettivo per importanza del CES di Las Vegas, sono stati preparati anche con l’obiettivo di distogliere attenzione dall’evento del 9 settembre di Apple. L’obiettivo principale è però quello di recuperare il market share perso nel secondo trimestre 2014 ed affrontare in modo più competitivo il ritorno di Apple nel mercato smartphone grazie al suo sistema operativo e al processore mobile a 64 bit.

La novità di Samsung presentata ad IFA è il Galaxy Note 4, un phablet che verrà venduto sul mercato, con l’eccezione degli USA, con un processore Samsung Exynos 5433 a 64 bit, dotato di 4 core ad alte prestazioni e 4 a bassa potenza.

Il nuovo dispositivo Samsung monta un sistema operativo Android KitKat che potrà essere aggiornato alla versione L di Amdroid o ad una versione customizzata da Samsung per garantire lo sfruttamento dei 64 bit e generare maggiori prestazioni. Il display è ad altissima risoluzione, di tipo AMOLED e con 2560x1440 pixel. Il dispositivo è anche dotato di uno stylus, utile per selezionare oggetti grafici e icone che sono troppo piccole per essere attivate attraverso le dita.

Le numerose novità Samsung non chiudono il gap con le soluzioni Apple e il confronto vero dovrà essere fatto all’annuncio del nuovo iPhone 6 e alle reazioni di mercato che esso susciterà. La diffreenza continuerà ad essere fatta dall’impiego di architetture a 64 bit ma soprattutto dal sistema operativo, anch’esso a 64 bit. iOS 7 è una piattaforma di qualità ed è facile prevedere che iOS 8 lo sia ancora di più, in particolare per la sua elevata integrazione con le altre piattaforme Apple. Il Mac Yosemite e i vari prodotti tecnologici indossabili. Senza contare che l’ecosistema di Apple può vantare un ambiente come iCloud che è stato pensato per servire al meglio l’utente rendendo trasparente e omogeneo il suo utilizzo da qualsiasi dispositivo utilizzato.

L’ingresso di Apple nel mondo dei dispositivi phablet con l’iPhone 6 può fare la differenza. Al mercato la non difficile risposta.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Wemotic

Wemotic è una nuova realtà operante nei settori dell’IT e della Comunicazione nata...

Vai al profilo

Nexus srl

Vai al profilo

UnlockYourBrain GmbH

UnlockYourBrain GmbH è una start-up con sede a Berlino. Crediamo fortemente nel...

Vai al profilo

Connexxa

Vai al profilo