Produttori /

Tablet + Keyboard = Quasi-Notebook!

Tablet + Keyboard = Quasi-Notebook!

16 Marzo 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Aumentano sul mercato le proposte di tastiere per tablet. Un modo per superare le limitazioni dell'interfaccia tattile ad attività professionali ed aziendali, o segnale di evoluzioni verso il dispositivo ibrido e convergente del futuro?

RIM Playbook

Dopo aver aggiornato il sistema operativo PlayBook OS con la versione 2.0, RIM ha deciso di complementare la sua proposta di tablet PlayBook con l'introduzione sul mercato di una tastiera denominata BlackBerry Mini Keyboard e utilizzabile con comodità all'interna di una custodia che ospita anche il tablet.

I due oggetti uniti dalla custodia creano un quasi-netbook aggiungendo le funzionalità della tastiera per tutti coloro che non si sono ancora acclimatati con la nuova interfaccia tattile. Un accessorio molto soprattutto per quelle attività professionali e aziendali che prevdono input ed elaborazione di dati. L'ergonomicità della atastiera poi è stata studiata per il confort e per sedurre i professionisti che operano in mobilità.

La somiglianza al netbook è suggerita anche dalla presenza sulla tastiera di un touchpad che permette di gestire le gestures tattili disponibili sul PlayBook e dalla emulazione del mouse con dei tap per simulare i bottoni destro e sinistro del dispositivo: un tap semplice per un click con la parte sinistra del mouse, un doppio tap per quella di destra.

La tastiera ha uno spessore di 6 millimetri e si connette al tablet via Bluetooth a 128 bit e connessione sicura.. Può essere caricata con lo stesso alimentatore del tablet ma ha una durata di 30 giorni che non richiede ricariche frequenti. Già utilizzabile con tutte le fuznionalità anche attarverso alcune applicazioni.

Costo al mercato di 119.99 dollari/euro.

LENOVO ThinkPad

Il ThinkPad di lenovo può essere arricchito dall'aggiunta di una tastiera che, per ergonomicità, spaziatura tra i tasti e funzionalità rende il lavoro in mobilità efficiente e confortevole. La tastiera viene alloggiata all'interno di una custodia Lenovo ThinkPad Tablet Keyboard Folio Case al costo di 100 dollari.

I tasti sono concavi e si sposano perfettamente alla rotondità dei polpastrelli delle dita, la barra per lo spazio invece è arrotindata in modo da comunicare una diversità rispetto agli altri tasti disponibili e le prestazioni sono ottime.

Essendo il tablet una piattaforma Android, i tasti funzione disponibili sulla tastiera sono Android, per la gestione del volume audio, il bottone di Home, la lucentezza del display, blocco/sblocco del tablet, lo zoom e il controllo del playback.

Nel mezzo della tastiera è presente anche un mini-mouse che non richiede alcuna pressione per essere manovrato e può essere gestito come un joystick.

La tastiera è collegata la tablet attraverso una connessione USB integrata nella custodia e costruita in modo take che l'unico dispositivo a poter esservi connesso è il tablet Lenovo ThinkPad.

La tastiera trova l'energia che serve sulla connessione USB.

Unico inconveniente è il peso. Tablet, tastiera e custodia fanno lievitare non poco il peso complessivo, cosa che non aiuta soprattutto per un tablet che è già tra i più pesanti in circolazione.

ASUS Transformer

Il tablet di Asus dispone da tempo di un accessorio tastiera opzionale pensato per operatori mobili che necessitano di usare il dispositivo per inserire, modificare e gestire informazioni per motivi professionali.

La tastiera è una full QWERTY che contiene anche un touchpad, dispone di una batteria agguntiva, di due porte USB, di un reader integrato SD e di un jack audio da 3.5mm.  I tasti funzioni sono legati alla piattaforma di sistema operativo Android.

Archos G10 XS

I tablet G10 XS di Archos possono essere connessi ad accessori come mouse e tastiera. La connessione della tastiera è via Bluetooth e trasforma il tablet in un vero e proprio PC. Una soluzione ideale per continuare ad utilizzare il tablet anche alla scrivania dell'ufficio.

La soluzione prevede una docking statio simile a quella disponibile sul Tarsnsformer di Asus.

 


 

I tablet qui proposti sono solo alcuni tra i modelli che prevedono anche una tastiera tra gli accessori. La ricerca di completamento dell'oggetto tablet con funzionalità non tattili, indica da un lato la distanza ancora esistente tra il tablet e il personal computer come strumento di lavoro aziendale ma evidenzia anche l'evoluzione veros un dispositivo di personal computing futuro sempre più convergente e integrato.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Mr. APPs srl

Siamo un'azienda di giovani professionisti e creativi impegnati nello sviluppo di...

Vai al profilo

Omnys Srl

Azienda ad alta specializzazione ITC (Information & Communication Technology) con...

Vai al profilo

Minitec2

Specialista in reti e sicurezza sistemi Windows Linux mac tablet, assistenza tecnica...

Vai al profilo

Cidroid

Cidroid nasce inizialmente come divisione di Nexus s.r.l., un’azienda che opera dai...

Vai al profilo