Toshiba /

Toshiba con i suoi nuovi tablet punta al prezzo basso

Toshiba con i suoi nuovi tablet punta al prezzo basso

28 Maggio 2014 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
La strategia sembra semplice, acquisire nuovi clienti senza causare danni ai loro conti correnti. I nuovi tablet di Toshiba puntano al mercato di fascia bassa ma anche ad interessare quello di fascia alta con una proposta di qualità basata su piattaforma Windows.

Il mercato è ancora dominato dalle piattaforme iOS e Android. Nonostante i numerosi tentativi da parte dei partner di Microsoft, i tablet Windows stentano a trovare spazio sul mercato e a catturare l’interesse e il gradimento del pubblico. Ciò non ha fermato l’interesse dei produttori e i loro sforzi nel creare una proposizione vincente e capace di catturare l’attenzione dei consumatori.

Microsoft ha da poco rilasciato la terza versione del tablet Surface con un modello ibrido sicuramente capace di attirare nuovo interesse. Toshiba rilascia Encore 2, la sua ultima versione di tablet con Windows 8.1. Il tablet prevede due modelli, da 8 e da 10 pollici ed è dotato del supporto pieno per le applicazioni Windows desktop.

La novità sta nel prezzo che parte per il modello meno costoso da 199 dollari, 130 dollari meno del modello in  vendita un anno fa e simile ai prrezzi introdotti da Lenovo e Dell per i loro prodotti. Una strategia che sembra ripercorrere le strade percorse dai produttori di tablet Ancroid alla ricerca di nuovi mercati, che hanno poi conquistato.

Per raggiungere il successo e un mercato ampio, i tablet Android hanno dovuto attendere la spinta marketing e commerciale del Nexus 7 che nel 2012 ha cambiato il mercato e le sorti della piattaforma di Google. La strategia del prezzo basso e la bontà del sistema operativo Android hanno permesso di contrastare il predominio assoluto dell’iPad e di diventare una valida alternativa, soprattutto nel mercato consumer. Toshiba punta ora, unitamente ad altri produttori di tablet Windows, a cercare lo stesso successo, proponendo una alternativa all’iPad ma con piattaforma Windows.

Il modello Encore 2 di base ha un display da 8 pollici con risoluzione da 1280x800 pixel, un processore quad.core Intel Atom, 1GB di RAM, 32GB di stirage e il suporto per schede microSD. La batteria ha una durata tra le 8 e le 10 ore, una durata allineata con le batterie di tablet come l’iPad e il Nexus.

Ad un prezzo leggeremente superiore di 70 dollari il modello da 10 pollici ha un dipslay con risoluzione da 1280x800 pixel, e gli stessi componenti interni del modello da 8 pollici.

Toshiba ha inserito nel suo portafoglio d’offerta opzioni per aumentare la memoria RAM ma bisogna pagare un prezzo extra.

Entrambi i modelli offrono un anno di sottoscrizione gratuita al servizio Office 365 unitamente alla soluzione di Toshiba Wireless Display utile per fare il mirroring del tablet su uno schermo più grande.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Stefano Galizia

Sviluppatore iPhone ed Android

Vai al profilo

NBF Soluzioni Informatiche s.r.l. - Shopping Plus

NBF Soluzioni Informatiche s.r.l. opera nel mondo dell’Information Tecnology ed...

Vai al profilo

AteneoWeb S.r.l.

AteneoWeb è un circuito di Professionisti (dottori commercialisti, consulenti del...

Vai al profilo

ARKEBI

Prof. arch. Emiliana Brambilla

Vai al profilo