Produttori /

YOTAPHONE - Uno smartphone che viene dal freddo ma ha due schermi

YOTAPHONE - Uno smartphone che viene dal freddo ma ha due schermi

19 Novembre 2014 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Pronto al rilascio lo YotaPhone versione 2, uno smartphone di origine russa con due schermi, uno a colori e uno in bianco e neo. Prodotto da una realtà internazionale privata russa operativa dal 2009, lo YotaPhone farà il suo debutto il 3 di dicembre a Londra per essere da subito disponibile al grande pubblico. E' la nuova versione aggiornata del primo modello comparso nel 2013.

 

Il prototipo del muovo smartphone YotaPhone era già stato mostrato a febbraio 2014. Oggi è pronto per il suo rilascio che verrà fatto durante un evento pubblico a Londra il 3 di dicembre. La disponibilità del dispositivo sarà immediata, per sfruttare gli acquisti natalizi e la voglia di novità in un mercato affollato e ricco di prodotti tra loro sempre più simili.

Il nuovo smartphone è molto diverso e più ricco di funzionalità e specifiche tecniche rispetto al modello prototipale presentato a febbraio. Ad essere lo stesso sono il design di base e la presenza di due schermi, uno anteriore a colori e uno posteriore in bianco e nero.

Chi si preoccupa dell'ecesivo consumo di batteria da parte di un dispositivo con due dispaly si dovrà ricredere. Lo schermo posteriore monocromatico e con E-ink è stato studiato per un basso consumo energetico. La combinazione dei due schermi usati insieme sembra ridurre il consumo complessivo, ottimizzando l'uso della batteria.

CONSIGLIATO PER TE:

A cosa mi serve lo smartwatch?

Lo schermo è dotato di un display da 5 pollici HD AMOLED su un lato e di uno da 4,7 pollici di tipo E-ink e con una risoluzione da 960 x 540 pixel sull'altro. A differenza del primo modelli, lo YotaPhone 2 avrà entrambi i display di tipo tattile e touchscreen, con lo schermo a colori a più elevata risoluzione.

Il dispositivo è dotato di 2GB di RAM, un processore Qualcomm Snapdragon 800, interfacce per la comunicazione 802.11ac Wi-Fi, e Bluetooth 4.0.

Il prezzo è per ora ancora sconosciuto così come non è ancora chiaro in quali mercati YotaPhone sarà disponibile.

 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Cosmobile Srl

Sviluppiamo applicazioni native per dispositivi mobili, in particolare smartphone e...

Vai al profilo

Mavigex s.r.l.

Mavigex è una azienda nata come spin-off accademico e come tale incorpora i valori della...

Vai al profilo

Esse Solutions srl

Quello che ci contraddistingue è una forte competenza tecnica e metodologica...

Vai al profilo

MG SoftDroid

Programmatore neofita, realizza App Android indirizzate agli studi prevalentemente...

Vai al profilo