Wearable /

I migliori smartwatch disponibili

I migliori smartwatch disponibili

12 Gennaio 2016 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Nella loro versione attuale gli smartwatch sono dispositivi indossabili che vanno oltre il semplice cronometraggio del tempo ma sono capaci di mantenere una connessione persistente con un dispositivo mobile, solitamente uno smartphone, con cui interagiscono per lo scambio di messaggi, notifiche, aggiornamenti di stato sui social network e l’invio di informazioni. La sfida più grande che lo smartwatch deve affrontare è l’abitudine ormai diffusa a non indossare un orologio. Finiti i tempi degli Swatch, la maggior parte dei consumatori ha liberato il polso dal suo orologio, più o meno costoso, ed ha legato il passaggio del tempo (Kronos) e la sua organizzazione (kairos) al suo smartphone.

 

Watch di Apple

Disponibile in due modelli e con una moltitudine di cinturini interscambiabili, Apple Watch (prezzo da 349 a 1100 dollari e da 10000-17000 nella versione Edition) è sicuramente l’orologio intelligente più configurabile e personalizzabile tra quelli già in circolazione.

Dotato di un display ad alta risoluzione e usabile anche alla luce del sole, l’orologio invia leggere vibrazioni al polso dell’utente all’arrivo di messaggi, chiamate o altre notifiche sul suo iPhone. Un sensore può misurare il battito cardiaco e un chip NFC trasforma l’orologio in strumento di pagamento. Il dispositivo è stato rilasciato con 3500 applicazioni e molte altre stanno popolando lo store di Apple.

La sua interfaccia è facile da usare ma non semplice e obbliga a una curva di apprendimento non necessariamente breve. La sua concezione e il design nascono da un progetto ambizioso che punta a trasformare Apple Watch in un altro fenomeno di moda come lo sono stati iPhone e iPad. E’ costruito in modo perfetto, è compatto, vestito da centinaia di APP e capace di comunicare, fare e ricevere chiamate telefoniche attraverso un iPhone.

I punti di debolezza sono la batteria con una durata ancora insufficiente, il prezzo elevato e il vincolo di un iPhone 5 o successivi. L’interfaccia utente non è così intuitiva come ci si potrebbe aspettare e la comunicazione con lo smartphone lascia a desiderare in termini di prestazioni.

 

Fonte: mashable.com

Samsung Gear

Tra le aziende tecnologiche leader di mercato Samsung è stata la prima a portare sul mercato un prodotto smartwatch. Denominato Galaxy Gear  equipaggiato con una piattaforma Android, il dispositivo è dotato di uno schermo quadrato da 4,2 centimetri e una risoluzione da 320x320 pixel.

Il cinturino è di gomma e pesa solo 60 grammi, la batteria da 300 mAh assicura un giorno di autonomia. Il dispositivo è dotato di sensori che operano come contapassi, bussola digitale e rilavarori degli impulsi vitali. E’ collegabile attraverso Bluetooth a tutti i dispositivi Android e dispone di una interfaccia vocale. I modelli oggi disponibili sono sei: Gear S, Gear Live, Gear Fit, Gear 2, Gear 2 Neo, Galaxy Gear.

Sony Smartwatch 3

Sony è già al suo terzo modello di smartwatch. La scelta di piattaforma è Android e la tecnologia software usta è Android Wear dii Google. Lo Smartwatch 3 ha un display quadrato di 4 centimetri con una risoluzione da 320×320 pixel. Pesa circa 50 grammi, supporta la tecnologia NFC e dispone di una interfaccia vocale oltre ad integrare sensori per il contapassi e la bussola digitale.

La batteria da 420 mAh garantisce due giorni di autonomia. Funziona tramite Bluetooth con tutti i telefoni Android ed è certificato IP68 (resistente all’acqua anche in immersione). Utilizzabile anche senza l’ausilio di uno smartphone può fungere da riproduttore musicale e accessorio per tracciare i movimenti fisici e sincronizzarli con Lifelog. Il cinturino è disponibile in colori diversi e personalizzabile per stili di vita eleganti, sofisticati o casual.

Asus Zenwatch

Dal mercato delle tecnologie indossabili non poteva mancare Asus. La sua proposta smartwatch si chiama Zenwatch, caratterizzata dal design elegante e alla moda e nata con la finalità di introdurre uno stile di vita Zen indirizzata ad un pubblico che ama il lusso. Il display del quadrante è contraddistinto da una leggera curvatura e il cinturino è in pelle. Lo schermo è quadrato, da 4,2 centimetri di lato e con una risoluzione di 320×320 pixel.

La batteria è da 369 mAh e assicura da uno a due giorni di autonomia. E’ leggero (75 grammi),  certificato IP55 (resistente a acqua e polvere), collegabile attraverso Bluetooth a tutti i dispositivi Android e dispone di un assitente personale capace di comprendere messaggi vocali. Dispone di sensori per il rilevamento e il monitoraggio del battito cardiaco.

Disponibile in due modelli, uno e due. Zenwatch è affiancato nella proposizione Asus da uno smartwatch VivoWatch rivolto a segmenti di mercato diversi.

Pebble Watch

Smartwatch nato da un’idea che risale al 2011 e ideato da una piccola società che ha anticipato e  contribuito a dare forma al mercato delle nuove tecnologie indossabili. L’idea originale era di implementare un orologio simile ad uno smartphone e capace di eseguire le stesse applicazioni ma da un display legato al polso della mano come un normale orologio.

Oggi Pebble Watch è una realtà così come lo è l’ecosistema applicativo che si è nel frattempo arricchito di applicazioni che lo hanno trasformato in un dispositivo più utile. Il modello base Pebble Watch, disponibile in vari modelli colorati, è in vendita al prezzo di 99 dollari e garantisce l’accesso a oltre 6000 applicazioni, è resistente all’acqua e interagisce per notifiche e messaggi (testuo, email, chiamate) sia con piattaforme iOS che Android.

Il display è di tipo ePaper, facile da leggere anche in pieno sole. Il modello Pebble Steel è in vendita a 199 dollari, giustificati dai materiali usati e dalla sua maggiore eleganza. In negativo vanno segnalate l’assenza di un display tattile e limitazioni nella gestione multitasking che finisce per penalizzare la ricchezza di applicazioni utilizzabili.Gli smartwatch di Pebble sono posizionati nella fascia bassa del mercato e (129 euro).

E’ disponibile in tre modelli: Watch, Time e Steel.

Fonte: www.cnet.com

Motorola Moto 360

Con un cinturino in pelle (disponibile anche la versione in metallo) e la forma circolare del suo display, Moto 360 non sembra uno smartwatch. E’ un dispositivo indossabile Android tutto tecnologico che unisce l’utilità e le funzionalità eleganza di uno smartwatch alla eleganza e praticità degli orologi tradizionali.

Dotato di un display con tecnologia Gorilla Glass 3 di soli quattro centimetri e una risoluzione da 320×290 pixel Moto 360 è leggero (50 grammi), dotato di una batteria che garantisce una autonomia giornaliera con una ricarica che può avvenire anche in modalità wireless, è resistente ad acqua e polvere (certificato IP67), dotato di connettività Bluetooth e di sensori per il rilevamento del battito cardiaco e la sua variabilità, per misurare le calorie consumate e per funzionare da contapassi misurando le distanze percorse.

La sua interfaccia gestisce comandi vocali, visualizza segnali di allarme Google Now contestualizzati a dove ci si trova a quello che si sta facendo e notifiche di messaggi o chiamate in arrivo sul dispositivo mobile personale. Funziona con un numero crescente di APP, a partire da Facebook, Messenger, Pinterest, Eat24 e Lyft. Disponibile negli store online a partire da 150 dollari. Per maggiori informazion: moto360.motorola.com.

Fonte: www.cnet.com

LG Watch R

L’evoluzione della linea di smartwatch LG R (display quadrato, autonomia di 36 ore, Bluetooth, contapassi, sensori di movimento, bussola digitale e microfono) e un modello dal design elegante e dall’estetica vincente che lo rende un prodotto appetibile e bello da indossare. Costruito sulla piattaforma Android Wear di Google, eredita da essa i limiti di un software ancora alla ricerca di una sua definitiva maturazione.

Con la sua forma circolare, il corpo in metalli e la disponibilità di una vasta gamma di cinturini alla moda, Watch R è uno degli smartwarch Android più interessanti e con una batteria dalla durata buona, anche se non ancora soddisfacente per il consumatore medio. Si connette tramite Bluetooth a dispositivi con piattaforma Android 4.3 o versioni successive e gestisce messaggi di allerta e notifiche di Google Now. Condivide con Moto 360 la somiglianza con un orologio tradizionale e integra sul retro della cassa sensori capaci di catturare il battito cardiaco.

Il dispositivo è resistente all’acqua per immersioni fino a un metro di profondità e 30 minuti di contatto con l’acqua. Dispone di una interfaccia e microfoni per comandi vocali ma non dispone di speaker. Lo schermo usa un pannello OLED,  è di 3,3 centimetri con una risoluzione da 320x320-pixel, simile a quella presente solitamente su dispositivi con piattaforma Android Wear

L’offerta di LG si basa su quattro modelli diversi: LG KizOne, LG Watch Urbane, LG Watch G e LG Watch R.

 


Per chi volesse saperne di più sulle tecnologie indossabili, SoloTablet suggerisce l'e-book di Carlo Mazzucchelli,  Il diavolo veste tecno.

INDICE del libro

Prefazione

Introduzione

  1. Cosa sono le tecnologie indossabili
  2. Una storia delle tecnologie indossabili in breve
  3. Il mercato delle tecnologie indossabili

3.1.    La narrazione corrente

3.2.    La realtà non raccontata

3.3.    Il futuro prevedibile

3.4.    Il futuro prossimo venturo

  1. Aree di ricerca e sviluppo

4.1.        Realtà Aumentata

4.2.        Modellazione comportamentale (Behavioral Modeling)

4.3.        Salute e servizi di prevenzione

4.4.        Service Management

4.5.        Mobile e Smartphone

4.6.        Tessuti elettronici

4.7.        Riproduttori musicali da indossare

4.8.        Moda e design

4.9.        Applicazioni militari

4.10.    Integrazione sensoriale e tecnologie assistenziali

  1. Le tipologie dei dispositivi indossabili

5.1.              Smartwatch

5.1.1.                 I migliori smartwatch disponibili

5.2.              Smartglass

5.2.1.                 I migliori smartglass disponibili

5.3.              Hearables

5.3.1.                 I migliori dispositivi audio/auricolari in commercio

5.4.              Gioielli intelligenti

5.4.1.                 I migliori gioielli indossabili

5.5.              Dispositivi per la realtà virtuale

5.5.1.                 I migliori dispositivi indossabili di realtà virtuale

5.6.              Braccialetti e traker

5.6.1.                 I migliori braccialetti indossabili sul mercato

5.7.              Dispositivi di realtà aumentata

5.7.1.                 I migliori dispositivi indossabili di realtà aumentata

5.8.              Fotocamere intelligenti

5.9.              Abiti elettronici

5.10.          Strumenti medicali

5.11.          Dispositivi impiantati nel corpo umano

  1. Tecnologie Indossabili e mercati verticali

6.1.        Automotive

6.2.        Sport, fitness e wellness

6.3.        Salute e medicina

6.4.        Banking

6.5.        Media e Entertainment

6.6.        La grande distribuzione e il retail

6.7.        Il mercato dell’infanzia

6.8.        Il mercato degli animali domestici

  1. Benefici e vantaggi
  2. Rischi e effetti collaterali

8.1.              Data Privacy

8.2.              Sicurezza personale

  1. Evoluzioni future
  2. Alcune considerazioni finali
    1. Appendici

11.1.          Terminologie e nuovi vocabolari

11.2.          Lista provvisoria dei dispositivi indossabili disponibili

11.3.          Aziende impegnate in progetti wearable

  1. Disclaimer
  2. Bibliografia

13.1.          Note

13.2.          Libri, paper e pubblicazioni

13.3.          Web

13.4.          Report e indagini di mercato

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


INGEGNI Tech S.r.l.

INGEGNI Tech sviluppa applicazioni per il mercato mobile, sviluppando progetti per la...

Vai al profilo

Fingerlinks

Siamo una startup tecnologica estremamente dinamica. Ci occupiamo di system...

Vai al profilo

XENIALAB

Xenialab sviluppa applicazioni native su Apple iOS (iPhone, iPad, iPod), Google...

Vai al profilo

Alternative Apps

Alternative Apps design and develop applications for iPhone/iPod and iPad.

Vai al profilo