Ricerca

9 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Il futuro è arrivato ma le promesse della tecnologia non sono quelle spesso raccontate
Il pensiero unico dominante descrive un mondo tecnologico ed interconnesso nel quale ad ogni persona è offerta la possibilità di accrescere il suo potenziale umano e professionale, di lavorare, viaggiare e comunicare e interagire in modi diversi. Chi sottolinea rischi ed effetti negative viene visto come menagramo e conservatore. Eppure la verità non sta sempre da una parte sola.
Si trova in Lifestyle
Le solitudini tecnologiche
A fine marzo uscirà il mio quarto ebook della collana Technovisions creata con Delos Digital. Il tema trattato è la solitudine tecnologica come prodotto della nostra stretta relazione e delle interazioni con dispositivi e gadget tecnologici da cui derivano forti dipendenze e effetti non sempre positivi.
Si trova in Blog / Tabulario
La solitudine del social networker
Siamo quasi sette miliardi ma sempre più soli. Le tecnologie mobili e sociali e le applicazioni di social networking hanno moltiplicato i contatti tra le persone ma non sono ancora riuscite a sostituire la potenza di uno sguardo, la valenza di un gesto, il contatto faccia a faccia e le molte emozioni scatenate dai sensi e dagli affetti. Avvertiamo tutti le potenzialità delle nuove tecnologie ma anche il rischio di maggiore isolamento, senso di solitudine e di nuove angosce.
Si trova in Blog / Tabulario
La relazione digitale (1)
Una riflessione sulla relazione digitale in tre parti. Un testo per chi va in vacanza ma non si disconnette, dal suo tablet e dalla lettura. La realzione è quella online e sperimentata nei luoghi virtuali e abitati della rete.
Si trova in Blog / Tabulario
La relazione digitale (2)
La relazione digitale sperimentabile su una piattaforma di social network esprime un paradosso. Mentre nella vita sociale online cresce la preoccupazione per la privacy e la sicurezza dei dati personali, sui social network essa sembra sparire. Sostituita come priorità dalla necessità di condividere informazioni e dal bisogno di socialità. Una riflessione sulla relazione digitale in tre parti, per chi anche in vacanza ha deciso di non disconnettersi...
Si trova in Blog / Tabulario
Sono giovane e nativo digitale! Il mondo 'is on my side'! [ 1 ]
Il social networking per i ragazzi è diventato il modo per costruirsi una famiglia sociale e allargata, fatta di amici e conoscenti, con i quali condividere esperienze di vita, decisioni e scelte. Prima parte di una riflessione sui nativi digitali per letture esitive rilassate e controcorrente.
Si trova in Blog / Tabulario
Sono giovane e nativo digitale! Il mondo 'is on my side'! [ 3 ]
Attraverso l’esperienza online i giovani vivono il passaggio dalla adolescenza all’età adulta. Lo fanno in vari modi ma soprattutto dando forma a molteplici identità online che servono loro a gestire la difficoltà della transizione e a farla durare all’infinito. Terza parte di una riflessione sui nativi digitali per letture estive rilassate e controcorrente.
Si trova in Blog / Tabulario
Sono giovane e nativo digitale! Il mondo 'is on my side'! [ 2]
Bisogna fare attenzione a demonizzare la tecnologia e i suoi prodotti. Il problema dei giovani non sono la tecnologia e i suoi effetti sulle persone, ma la solitudine, sperimentata per la prima volta anche in mondi paralleli, quelli della virtualità online e quello della attualità, tutti ugualmente reali. Prima parte di una riflession e sui nativi digitali per letture esitive rilassate e controcorrente.
Si trova in Blog / Tabulario
La solitudine del social networker e nuove conversazioni umane
La realtà è fatta di selfie e di profili inanimati, oggetti molto virtuali capaci di allontanarci da legami autentici, con noi stessi e con gli altri e di produrre grande solitudine. Google e Facebook sono spazi perfetti per sperimentare la nostra pigrizia e ricerca di comodità. Questa è la condizione umana dell’era digitale fornita da Sherry Turkle nel suo nuovo libro Reclaiming Conversation
Si trova in Blog / Tabulario