Ricerca

149 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
L'OLTRE
Si trova in Blog / OLTREPASSARE
ATTUALITA' / SOCIETA'
attualità [dal lat. mediev. actualitas -atis; nel significati 2 ricalca il francese actualité]. – 1. L’essere in atto, carattere di ciò che è attuale, nel sign. filosofico. 2. L’esser sentito come vivo e presente, modernità- società s. f. [dal lat. sociětas -atis, der. di socius «socio»]. In senso ampio e generico, ogni insieme di individui (uomini o animali) uniti da rapporti di varia natura e in cui si instaurano forme di cooperazione, collaborazione, divisione dei compiti, che assicurano la sopravvivenza e la riproduzione dell’insieme stesso e dei suoi membri.
Si trova in Blog / OLTREPASSARE
AMORE [2]
vita s. f. [lat. vīta, affine a vivĕre «vivere»]. – 1. In senso ampio, proprietà o condizione di sistemi materiali (i sistemi viventi, dagli organismi unicellulari a quelli pluricellulari più evoluti) caratterizzati da un alto grado di organizzazione e complessità, e di cui la cellula è considerata unità fondamentale; in essi, un numero elevato di sottosistemi, o organi diversi, concorrono funzionalmente a costituire un tutto unico, per cui si parla di individuo vivente o organismo (e i sistemi viventi formano il mondo organico), che dà luogo a capacità di crescita, sviluppo e movimento autonomo, di autoregolazione, di metabolizzazione, di adattabilità, di reattività e, soprattutto, di riproduzione, agamica o per mezzo di particolari cellule sessuali (gameti). Constatata come proprietà di un numero enorme di specie, è stata ricondotta a un principio unitario dalla teoria dell’evoluzione per selezione naturale.
Si trova in Blog / OLTREPASSARE
VITA
vita s. f. [lat. vīta, affine a vivĕre «vivere»]. – 1. In senso ampio, proprietà o condizione di sistemi materiali (i sistemi viventi, dagli organismi unicellulari a quelli pluricellulari più evoluti) caratterizzati da un alto grado di organizzazione e complessità, e di cui la cellula è considerata unità fondamentale; in essi, un numero elevato di sottosistemi, o organi diversi, concorrono funzionalmente a costituire un tutto unico, per cui si parla di individuo vivente o organismo (e i sistemi viventi formano il mondo organico), che dà luogo a capacità di crescita, sviluppo e movimento autonomo, di autoregolazione, di metabolizzazione, di adattabilità, di reattività e, soprattutto, di riproduzione, agamica o per mezzo di particolari cellule sessuali (gameti). Constatata come proprietà di un numero enorme di specie, è stata ricondotta a un principio unitario dalla teoria dell’evoluzione per selezione naturale.
Si trova in Blog / OLTREPASSARE
VIRTU' E GRANDEZZA
virtù (ant. virtude o virtute, e anche vertù, vertude o vertute) - [lat. virtus-ūtis «forza, coraggio», derivazione di vir «uomo»; il significato moderno è dovuto principalmente al lat. cristiano]. – Disposizione naturale a fuggire il male e fare il bene, perseguito questo come fine a sé stesso, fuori da ogni considerazione di premio o castigo. Facoltà, capacità, potenza, soprattutto con riferimento a singole facoltà psichiche e intellettuali. grandézza [der. di grande] - In senso morale, elevatezza, magnanimità: grandezza d’animo; in tutte quelle circostanze ha rivelato vera grandezza; carattere, spirito, comportamento privo di grandezza.
Si trova in Blog / OLTREPASSARE
SAGGEZZA
saggézza – L’essere saggio; capacità di seguire la ragione nel comportamento e nei giudizî, moderazione nei desiderî, equilibrio e prudenza nel distinguere il bene e il male, nel valutare le situazioni e nel decidere, nel parlare e nell’agire, come dote che deriva dall’esperienza, dalla meditazione sulle cose, e che riguarda soprattutto il comportamento morale e in genere l’attività pratica.
Si trova in Blog / OLTREPASSARE
CAMMINO E CAMBIAMENTO
cammino (ant. camino) s. m. [lat. *camminus, di origine celtica]. – Atto del camminare cambiaménto s. m. [der. di cambiare]. – Il cambiare, il cambiarsi:
Si trova in Blog / OLTREPASSARE
SCARTO
scarto [der. di scartare] Di poco valore, di qualità scadente: roba, merce scarta. Lo scartare, cioè il rifiutare, l’eliminare qualcosa dopo una scelta. Cosa o insieme di cose di scarso valore, di qualità inferiore. Spostamento laterale brusco e improvviso, deviazione da un tracciato, da un percorso definito. Differenza, distacco esprimibile in valori numerici.
Si trova in Blog / OLTREPASSARE
RESILIENZA
resiliènza [der. di resiliente]. – 1. Nella tecnologia dei materiali, la resistenza a rottura per sollecitazione dinamica, determinata con apposita prova d’urto: prova di r.; valore di r., il cui inverso è l’indice di fragilità. 2. Nella tecnologia dei filati e dei tessuti, l’attitudine di questi a riprendere, dopo una deformazione, l’aspetto originale. 3. In psicologia, la capacità di reagire di fronte a traumi, difficoltà, ecc. (Treccani)
Si trova in Blog / OLTREPASSARE
Tanto gentile e tanto onesta pare
Dante Alighieri (Firenze, tra il 21 maggio e il 21 giugno 1265- Ravenna, notte tra il 13 e il 14 settembre 1321), è stato un poeta, scrittore e politico italiano.
Si trova in Blog / OLTREPASSARE