Ricerca

115 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
La collaborazione progettuale utile alla introduzione di strumenti collaborativi in classe
Lavorare insieme non è semplice ma tutti i progetti di informatizzazione richiedono forme di collaborazione tra personale tecnico e non tecnico. Collaborare non è da tutti, soprattutto se si è in posizione di comando. La collaborazione conviene a tutti ma molti la evitano quando se ne presenta l'opportunità. La convenienza sta nei risultati ottenibili in termini di produttività, creatività e innovazione.
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Bloccato un altro progetto scolastico con tablet Amplify
Qualcuno potrebbe dire che non c'è due senza tre ma per ora i progetti che raccontano di un ripensamento sull'impiego di tablet a scuola sono due. Quelli importanti e noti per il valore complessivo del progetto e perchè arrivano direttamente dagli Stati Uniti.
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Il mondo della scuola è statico ma gli scenari sono in rapido mutamento
Condividiamo un video con alcune riflessioni interessanti sulla scuola e la sua evoluzione attuale. Si parla del modello educativo correnti. Gli argomenti usati e i fatti raccontati servono a porre alcuni interrogativi sul ruolo e sulla validità del modello attuale e su come fare a superarlo grazie alle nuove tecnologie. Una riflessione fatta in propsettiva ma a aprtire dalla cose rivoluzionarie che stanno già avvenendo oggi.
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Tablet in classe, il racconto di un insuccesso
L’insuccesso è quello del distretto scolastico unificato di Los Angeles. È un insuccesso che pesa perché grande è stato l’investimento e ancora più grandi le aspettative. La colpa non può essere addebitata agli studenti che pure hanno messo in crisi il progetto. La lezione è che non basta focalizzarsi sulla novità tecnologica per introdurre cambiamento e innovazione reali.
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Applicazioni Google Glass per la didattica. Un futuro digitale fatto da LIM, Tablet e occhiali Google....
Gli occhiali di Google sono una soluzione tecnologica innovativa e lo sono a prescindere dal loro successo sul mercato. La loro caratteristica sta nella novità applicativa e nei molteplici utilizzi che aprono nuove opportunità, anche in ambito scolastico e per la didattica. I Google Glass in classe possono essere usati per creare video, moni documentari, fare formazione a distanza, connetersi tra scuole e aule diverse e molto altro. Ce lo racconta molto bene una infographic.
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Libri digitali a scuola dal 2014, lo dice il ministro Carrozza
Il ministro Carrozza ha firmato il decreto che introduce i libri digitali a scuola a partire dal 2014. Il passaggio è previsto in modo graduale ma se avvenisse rappresenterebbe una grande novità in termini di innovazione e cambiamento. Sempre che la crisi di governo in atto non vanifichi il lavoro fatto e interrompa l’iter legislativo del decreto. Potrebbe infatti mancare l’adeguata copertura funanziaria.
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Tablet in Classe? Con 35/50 alunni difficile che ci entri!
L’anno scolastico 2013 è iniziato in modo strano. Poche proteste e molta rassegnazione, pochi insegnanti e ancor meno sezioni, molti studenti a riempire aule sempre più fatiscenti e inadatte ai tempi e voglia costante di non arrendersi chiedendo a gran voce innovazione e cambiamento. In questo contesto, la tecnologia è diventata un cavallo di battaglia per l’una e per l’altro.
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Inizio anno 2014, come riconnettersi con i propri studenti
Le domande sono semplici e sempre le stesse. Quali sono i collegamenti, le connessioni, le interazioni e le relazioni tra insegnanti e studenti? Quanti sono i docenti in grado di comunicare in modo efficace con i loro studenti? Quali strumenti usano?
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Il tablet richiede la riconfigurazione dell’aula
Per usare in modo produttivo il tablet in classe una tinteggiatura delle pareti non è sufficiente. Non lo è neppure la predisposizione dei poster alle pareti o il cambio di atmosfera e di clima. Bisogna in realtà ripensare e ridisegnare la configurazione dell’aula e intervenire con nuove idee di utilizzo degli spazi.
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Consigli ad insegnanti fortunati con un tablet in classe
Un breve elenco di suggerimenti e consigli ad insegnanti che si trovano ad iniziare il nuovo anno scolastico avendo tra gli strumenti di classe anche il tablet. Semplici consigli che se saranno seguiti renderanno l’esperienza gradita e soprattutto istruttiva.
Si trova in Blog / A scuola con il tablet