Ricerca

70 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
I dati sono il carbone del terzo millennio
L’acqua è destinata a diventare la risorsa più scarsa, il petrolio quella in fase di esaurimento ma i dati e le informazioni continueranno a proliferare diventando la vera risorsa energetica degli anni a venire. Una risorsa diventata accessibile grazie a sofisticate tecniche algoritmiche di estrazione e a grandi magazzini di stoccaggio, avveniristici, potenti, centralizzati ma a disposizione di tutti.
Si trova in Lifestyle / Millennial
Lavoro precario oggi, lavoro ceduto ai robot umanoidi domani!
Quanti anni ci separano da un mondo del lavoro dominato da robot e machine in grado di prendere i nostri posti di lavoro? Pochi, secondo Ray Kurzweil ed altri scienziati tecnofili che vedono la possibilità come molto vicina (2029). Ciò nonostante le molte limitazioni dei robot attuali.
Si trova in Lifestyle / Lavoro
Le machine al lavoro, gli umani senza lavoro felici e contenti!
Dopo secoli di previsioni fantascientifiche sulle macchine intelligenti capaci di sostituire gli umani in molte attività quotidiane, il momento della verità sembra essere vicino. L’automazione e l’evoluzione tecnologica hanno determinato una nuova rivoluzione delle macchine con effetti sul lavoro, sul benessere e la prosperità di tutti.
Si trova in Lifestyle / Lavoro
Tecnologia e posti di lavoro: aumentati o diminuiti?
Uno studio recente di Deloitte indica nella tecnologia uno strumento positivo di creazione di nuovi posti di lavoro. Mentre alcune professioni sono sostituite dalle macchine, la tecnologia fa nascere nuovi mestieri e favorisce nuova occupazione. Una tesi non condivisa da tutti e da molti contrastata perché la tecnologia sta cambiando tutto e rischia di schiacciarci con la sua velocità e potenza.
Si trova in Lifestyle / Lavoro
Previsioni 2016: precarietà del lavoro e calo della domanda
Secondo alcune statistiche aumentano i disturbi del sonno, le forme di depressione, i rischi di incidenti sul posto di lavoro. E’ un fenomeno causato dall’aumento delle ore di lavoro, dal diffondersi nei paesi asiatici di forme di lavoro assimilabili alla schiavitù ma soprattutto da una precarietà diffusa che impedisce di dormire sonni tranquilli, di vivere euforicamente e serenamente e di fare attenzione alla sicurezza e ai ritmi di lavoro.
Si trova in Lifestyle / Lavoro
Jobs Act alla cinese, robot e macchine intelligenti al posto di lavoratori e operai
Perchè impegnarsi in lunghe discussioni con i sindacati e gestire la complessità delle relazioni con dei collaboratori umani? Meglio eliminare ogni forma di perditempo, ridurre al minimo l’interazione dialogica, programmare gerarchicamente comportamenti e attività e eliminare retribuzioni e salari.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
2016: previsioni facili ma sempre un pò aleatorie!
Che senso ha continuare a voler prevedere il futuro quando il futuro è sempre una terra incognita? L’unico futuro che verrà è quello che accadrà domani o nei giorni dopo domani. Senza ricorrere all’analisi delle viscere di animali sacrificati appositamente o al volo degli uccelli, si continua a fare previsioni per gioco, per verificare di avere colto i trend emergenti, per stupire con previsioni azzeccate e per scansare le paure del presente.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
Le catastrofi climatiche e il ruolo dei Robot prossimi venturi
Mentre si apre la conferenza sul clima delle Nazioni Unite a Parigi (20 novembre-11 dicembre), perché non pensare a soluzioni alternative rispetto a quelle che non verranno prese? Ad esempio perché non ipotizzare l’uso di robot che possano andare ovunque ed intervenire in modo autonomo là dove l’uomo non potrà più andare?
Si trova in Produttori
Device Mesh – Rete di dispositivi
Smartphone, tablet, prodotti tecnologici indossabili sono tutti dispositivi dotati di display. Oggi hanno formato una specie di struttura o cluster. Non sono facilmente separabili ma densamente collegati tra loro a formare una rete di macchine intelligenti, di dispositivi e i loro display, di persone, di informazioni e di servizi tutti tra loro interconnessi in modalità fluida e dinamica. E’ una rete che comprende e ingloba i suoi utenti offrendo loro nuove esperienze di ambienti tecnologici in tutti gli ambiti di vita individuale e sociale.
Si trova in Produttori
I robot collaborativi di Siemens
Siemens sta costruendo robot destinati a rubare altri posti di lavoro agli umani ma anche capaci di collaborare tra loro, proprio come farebbero lavoratori in carne e ossa. La collaborazione viene pensata come una scelta autonoma fatta dai robot per implementare progetti.
Si trova in Produttori