Ricerca

323 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Libri sulla tecnologia da leggere nel corso del 2016
SoloTablet ha predisposto una ricca bibliografia tecnologica creando una sezione ad hoc ad essa dedicata. In essa sono raccolti i riferimenti e le descrizioni di numerosi libri che sono serviti alle attività redazionali del portale e a proporre ai nostri lettori un panorama completo di testi che offrono innumerevoli spunti per una riflessione critica sulla tecnologia. Tra i libri più consigliati per il 2016 proponiamo la lista che segue.
Si trova in Tecnobibliografia
Siamo tutti schiavi della tecnologia? Intervista a Giuseppe Genna
Segnaliamo una intervista a Giuseppe Genna, autore del libro History ambientato in un futuro prossimo e incombente dominato dalla tecnologia. Una tecnologia che riconfigura tutto e tutti, frantuma le menti e la capacità razionale, fa crollare il futuro in un continuo presente, aggiornandolo e mutandolo in continuazione. L'intervista parla di tecnologia con spunti non diversi da quelli trattati su SoloTablet.
Si trova in Tecnobibliografia
MACCHINE CHE PENSANO
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Una panoramica sul mondo delle macchine intelligenti dalle sue origini a oggi, raccontata attraverso le speranze e i timori di chi lavora alla frontiera dell’intelligenza artificiale.
Si trova in Tecnobibliografia
Exposed: Desire and Disobedience in the Digital Age
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Ogni qualvolta usiamo un media tecnologico regaliamo informazioni su noi stessi. L'autore crede che si debba riflettere sull'uso che di queste informazioni viene fatto, soprattutto perchè qualsiasi attività onlie viene registrata e archiviata per usi futuri. Meglio allarmarsi e disubbidire alle pratiche comuni. Se non lo facciamo rischiamo di essere complici di attività di videosorveglianza. data mining, monitoraggio e profilazione. Il desiderio del titolo accoomuna l'autore a quanto scrive Sherry Turkle sulla società connessa e sulla dipendenza delle menti umane dalla tecnologia. Disconnettersi è difficile e quasi impossibile ma resistere bisogna. Lo si può fare sfruttando le stesse tecnologie (dispositivi più sicuri, sistemi di protezione e sicurezza, ecc.) o disubbedendo alle pratiche comuni.
Si trova in Tecnobibliografia / In lingua inglese
Our Robots, Ourselves: Robotics and the Myths of Autonomy
BIBLIOTECA DI TECNOLOGIA - Nonostante l'ansia crescente sulla capacità di robot e macchine intelligenti nel sostituire gli umani in lavori manuali e cognitivi, l'autore del libro, professore al MIT, sottolinea l'essenzialità degli umani in un mondo di macchine. Il testo contiene numerose infromazioni sull'uso che delle macchine è fatto in ogni luogo del mondo e sul loro impatto sulla vita dell persone. La sua analisi contraddice quelle di quanti paventano un futuro di senzalavoro e dominato dalle macchine e dall'automazione. Anche nei sistemi più tobotizzati, automatizzati e meccanizzati la specifictà umana rimarrà fondamentale. Mindell racconta una esperienza positiva delle relazioni uomo-macchina. Una visione utile in un panorama editoriale ricco soprattutto di libri che esprimono paure e visioni negative.
Si trova in Tecnobibliografia / In lingua inglese
Reclaiming Conversation: The Power of Talk in a Digital Age
LIBRI DI TECNOLOGIA - La professoressa del MIT Sherry Turkle è una delle più conosciute e affermate tecnocritiche. Un'autrice che con i suoi libri invita da anni alla riflessione critica sugli effetti della tecnologia e sul suo crescente potere sulle menti e sui comportamenti umani. La sua non è una voce tecnofoba ma al contrario appassionata e concentrata sul dialogo con la tecnologia ma al tempo stesso attenta ad analizzare l'impatto che il mondo digitale sta avendo sulla vita e sulle relazioni delle persone. Nel suo ultimo libro Reclaiming Conversation, la Tuurkle sottolinea l'omportanza delle conversazioni per la crescita e maturazione delle persone ma anche nelle relazioni e nella vita democratica di una nazione. Fallire o sottovalutare il ruolo e l'importanza della comunicazione umana significa mettere a rischio l'empatia che caratterizza da sempre l'umanità.
Si trova in Tecnobibliografia / In lingua inglese
Ambient Commons: Attention in the Age of Embodied Information
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - L'autore è un docente di design e di architettura dell'Università del Michigan e sostenitore della necessità di un ambientalismo dell'informazione. Un nuovo movimento, assimilabile a quello dell'ambientalismo. ma focalizzato sulla liberazione dal rumore pervasivo della tecnologia. Più che eliminare i prodotti tecbologici serve corcondarci di tecnologie che ci rendano più attenti al mondo esterno. Ad esempio facciate di edifici refrattarie alle immagini e alla pubblicità, dispositivi capaci di monitorare i livelli di inquinamento inforativo e cognitivo oltre che visivo e in grado di aiutarci a mantenere alta la concentrazione e a sviluppare nuove abilità percettive.
Si trova in Tecnobibliografia / In lingua inglese
Disrupted: My Misadventure in the Start-Up Bubble
BIBLIOGRAFIA TECNOLOGICA - Un libro che demistifica il mondo della Silicon Valley e la cultura prevalente descritta come meno idilliaca di quanto non appaia o venga raccontato. Avendo lavorato per una startup come Hubspot l'autore si permette di dire che “Hubspot’s leaders were not heroes,” he writes in his new book, “but rather a pack of sales and marketing charlatans who spun a good story about magical transformation technology and got rich by selling shares in a company that still has never turned a profit.”
Si trova in Tecnobibliografia / In lingua inglese
Behind the Blip: Essays on the Culture of Software
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - A far-reaching and strikingly original collection of essays on the “culture of software” by British new-media critic Matthew Fuller, Behind the Blip looks at the many ways in which the ostensibly neutral user interfaces, search engines, “intelligent agents,” and word processors that are now part of our everyday life are actively reshaping the way we look at and interact with the world.
Si trova in Tecnobibliografia / In lingua inglese
This machine kills secrets
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - "Greenberg has produced an exhaustive prequel to the never-ending WikiLeaks saga, [and] he also tries to explain the highly complex technologies that have made a project like WikiLeaks possible, introducing such hidden gems of geek cuisine as “salt hashing” and “onion routing.” By and large, he succeeds, and the resulting dish is delicious and not at all too technical…He’s at his best when on the road — driving through a volcano-ridden Iceland, flying a decrepit Soviet plane with nine hackers, swimming in the Black Sea with fearless Bulgarian journalists. Even seasoned observers of WikiLeaks will find something new and interesting in this book. " — Evgeny Morozov
Si trova in Tecnobibliografia / In lingua inglese