Ricerca

116 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Dipendenza digitale. Istruzioni per un uso equilibrato e felice della tecnologia
LIBRI DI TECNOLOGIA - Un testo che si colloca nella riflessione generale sugli effetti della tecnologia e per una uscita verso il futuro di tipo umanistico e antropologico. Il testo è pieno di suggerimenti su come praticare il 'contemplative computing', un approccio consapevole alla tecnologia digitale capace di procurare tanta noia ma anche benessere e felicità L'autore suggerisce di usare la tecnologia per fare ordine nel caos creato dalla ricerca continua della esperienza tecnologica stessa. E' un inno a tutti gli strumenti che possono bloccare o limitare la connettività per farci stare felicemente disconnessi...almeno per un pò!
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
Ambient Commons: Attention in the Age of Embodied Information
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - L'autore è un docente di design e di architettura dell'Università del Michigan e sostenitore della necessità di un ambientalismo dell'informazione. Un nuovo movimento, assimilabile a quello dell'ambientalismo. ma focalizzato sulla liberazione dal rumore pervasivo della tecnologia. Più che eliminare i prodotti tecbologici serve corcondarci di tecnologie che ci rendano più attenti al mondo esterno. Ad esempio facciate di edifici refrattarie alle immagini e alla pubblicità, dispositivi capaci di monitorare i livelli di inquinamento inforativo e cognitivo oltre che visivo e in grado di aiutarci a mantenere alta la concentrazione e a sviluppare nuove abilità percettive.
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
Fisica sociale: come si propagano le buone idee
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Il testo si propone come riflessione critica sull'idea di futuro che emerge dalla evoluzione tecnologica. Quella di Pentland, così come quella di altri autori come Lanier, suggerisce un approccio morale all'uso della tecnologia e di battersi contro i monopoli. Dal libro non esce però una proposta alternativa e tantomeno rivoluzionaria alla realtà tecnologica attuale. Tutta la riflessione sta dentro il modello tecnologico attiale basato sulla connettività e sui dati e l'informazione trattati come semplice merce. Dal libro di Pentland non emerge cioè alcuna critica al sistema economico e finanziario che sulla tecnologia e sull'informazione ha costruito il suo potere attuale con effetti collaterali evidenti sulle persone.
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
Cittadini ai tempi di Internet
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Un testo che permette di comprendere meglio l'impatto di Internet e delle tecnologie digitali sulla vita di tutti i gironi e in tutti gli ambiti di vita dei cittadini. Tante idee e analisi, non tutte condivisibili ma utili a riflettere su come le tecnologie stiano cambiando tutto, anche nel meracto del lavoro. Evidenti i benefici e i vantaggi ma anche gli effetti e le conseguenze.
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
Siamo tutti schiavi della tecnologia? Intervista a Giuseppe Genna
Segnaliamo una intervista a Giuseppe Genna, autore del libro History ambientato in un futuro prossimo e incombente dominato dalla tecnologia. Una tecnologia che riconfigura tutto e tutti, frantuma le menti e la capacità razionale, fa crollare il futuro in un continuo presente, aggiornandolo e mutandolo in continuazione. L'intervista parla di tecnologia con spunti non diversi da quelli trattati su SoloTablet.
Si trova in Segnalazioni
La società della mente
BIBLIOTECA DI TECNOLOGIA - Il cervello umano è una vasta società organizzata, composta da molte parti diverse. Dentro il cranio dell'uomo sono stipati centinaia di tipi diversi di motori e organizzazioni, meravigliosi sistemi evolutisi e accumulatisi nel corso di centinaia di milioni di anni. Alcuni di questi sistemi, ad esempio le parti del cervello che ci fanno respirare, funzionano in modo pressoché indipendente. Ma nella maggioranza dei casi queste parti di mente devono convivere con le altre, in un rapporto che è a volte di collaborazione, ma più spesso di conflitto. Ne cosegue che le nostre decisioni e azioni non hanno quasi mai spiegazioni semplici e univoche, ma sono in genere il risultato delle attività di grandi società di processi in continuo rapporto di sfida, di contrasto o di sfruttamento reciproco. Le grandi possibilità dell'intelligenza derivano da questa enorme diversità, e non da pochi principi semplici. (Marvin Minsky)
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
L'inevitabile
BIBLIOGRAFIA TECNOLOGICA - Inevitabile è il titolo del nuovo libro di Kevin Kelly, scritto per spiegare il futuro che verrà e presentarlo come inevitabile. Un futuro fatto di tanta Realtà Virtuale e aumentata ma anche pieno di opportunità lavorative e con Internet a fare da mante globale. La mente collettiva di Pierre Levy in azione con la mente connettiva di Derrick de Kerckove.
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
Invecchiare online
BIBLIOGRAFIA TECNOLOGIA - Le percentuali sono alte ma l'Italia continua a rimanere fanalino di coda nell'uso di Internet (70% di uomini e 63% di donne). Un dato comparabile con la demografia di un paese invecchiato.Solo il 25.4% degli italiani tra i 65 e i 74 anni ha usato internet almeno una volta a settimana. Il libro però racconta storie diverse, di anziani connessi e in grado di trarre vantaggi e benefici da Internet e dalla piattaforme Web. Parla dei loro interessi, della componente ludica e di svago nell'uso della tecnologia. Un utilizzo che ha finito per penalizzare altre fonti di informazione come i quotidiani cartacei o la televisione e favorire le piattaforme social. A frequentarle sono gli uomini (46%) ma soprattutto le donne (73%). Secondo l'autore i bisogni degli anziani e la centralità del ruolo di passatempo nell'uso di Internet, non possono più essere minimizzati. Al tempo stesso non vnnoa sottostimati «i possibili rischi dovuti ad un uso eccessivo dei media digitali da parte delle fasce mature della popolazione».
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
Robot rights
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - L'autore è famoso per le sue riflessioni filosofiche sulla tecnologia, i cyborg e i robot. Nel suo libro si chiede, anche in modo provocatorio, se e quali diritti dovrebbe avere una semplice macchina come un robot. La riflessione condotta da Gunkel lo porta a suggerire e analizzare quattro posizioni diverse per poi proporne una quinat come quella che dovrebbe essere adottata. Le quattro posizioni rispecchiano prospettive diverse: i robot non possono e non dovrebbero avere diritti, possono e dovrebbero averne, possono ma è meglio che non ne abbiano e non possono ma dovrebbero averne. La quinta prospettiva emerge dal pensare divrsamente ma la si scopre solo leggendo il libro.....
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
How To Fix The Future
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Un testo esemplare per la comprensione dell'era digitale che stiamo vivendo. Un racconto che percorre le molte rivoluzioni tecnologiche che hanno dato forma a un mondo mai visto in nessuna delle epoche precedenti. Un racconto che evidenzia il ruolo che in questo cambiamento hanno avuto smartphone, social media, Internet e altre tecnologie digitali ma che al tempo stesso ricorda come e quanto rivoluzioni precedenti abbiano a loro volta cambiato il mondo. Ciò che conta è la capcità di porre le nuove rivoluzioni al servizio dell'umanità evitando che succeda il contrario.
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica