Ricerca

96 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Fragilità sistemica e fragilità umane
Mentre cerco di ordinare i miei appunti e alla bell'e meglio le idee sul libro la Nuova era oscura di James Bridle, dirompenti si accavallano notizie, immagini e pensieri sulla colata lavica del vulcano Teneguía nell’isola La Palma di Gran Canaria. Non esiste un nesso diretto tra le due cose se non un filo del tutto soggettivo. James Bridle, nel trattare del mondo digitale evidenzia i punti oscuri; sostiene che dovremmo essere in grado di comprendere i sistemi tecnologici senza dover necessariamente imparare a programmare, come non dobbiamo essere idraulici per usare il bagno o vivere con l’angoscia che il nostro sistema idraulico stia cospirando contro di noi.
Si trova in Blog / Falsos amigos / equivoci eloquenti
Senza memoria non c’è conoscenza
La percezione di molti è che si stia dedicando poca attenzione ai segnali di allarme, emergenti in modo più meno conscio e consapevole, sugli effetti della tecnologia. Uno di questi segnali nasce dal presentismo corrente che induce a vivere dentro un presente continuo in cui è scomparso il passato e si è liquefatto il futuro. Per alcuni un segnale d'allarme a cui si presta scarsissima attenzione è la sparizione della memoria collettiva, accompagnata da una crescente ignoranza della storia. L'articolo di Maurizio Chatel qui pubblicato, il cui titolo è "Intelligenza e memoria: da Giordano Bruno a Umberto Eco (passando per Marvin Minsky)", contiene una riflessione approfondita e originale che non dovrebbe dispiacere a coloro che percepiscono i segnali di allarme emergenti e che ad essi vogliono prestare attenzione per comprenderli, anche nella prospettiva tutta umana, di andare oltre verso nuovi scenari futuri. Sicuramente molto tecnologici!
Si trova in Blog / Filosofia e tecnologia
Nuovi servizi Vertiv per Acantho
Per Acantho, operatore Tlc di Imola, il servizio di Data Center è il perno tecnologico dello sviluppo e della crescita di un’azienda, grazie alla sua capacità di movimentare grandi volumi di dati e processi: Vertiv ne ha migliorato le funzionalità.
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano
La sicurezza nel 2020
L'informatica è sempre stata sicura, affidabile, immutabile. Oggi l'unico importante elemento invariato è il rischio. Gli incidenti informatici continuano a verificarsi, si trovano nuove vulnerabilità nel software e sono richieste patch da applicare con puntualità, ma la velocità di cambiamento nei criteri di sicurezza è aumentata a tal punto che i processi adottati finora non sono più sufficienti. Allo stesso tempo, le implementazioni di cloud e i container aumentano il dinamismo in base alla richiesta di applicazioni e servizi collegati. Come adattare quindi la sicurezza nel 2020, per rimanere al passo con le innovazioni?
Si trova in Tecnologia e Impresa / GDPR, Privacy e Sicurezza
Il cloud ibrido vince nel retail
Secondo uno studio di Nutanix, azienda attiva nel settore del cloud computing, per la maggior parte dei retailer (87,5%) il cloud ibrido è il modello IT ideale. Inoltre, il 72% degli intervistati del settore ha in programma di migrare alcune applicazioni dal cloud pubblico per tornare all’on-premise.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Cloud Computing
La brasiliana VTEX sbarca in Italia
L’obiettivo è quello di facilitare il processo di digitalizzazione del commercio con una soluzione e-commerce Saas che permette alle aziende di stare al passo con l’evoluzione del mercato, senza dover investire nell’acquisto di sistemi destinati a diventare rapidamente obsoleti, e di offrire ai clienti una customer experience eccellente.
Si trova in Focus Italia / Segnalazioni dal mercato
Il cloud nel retail
Uno studio SAP evidenzia come i rivenditori considerino il cloud un fattore chiave per le loro priorità digitali e sono disposti a investire di più nella “nuvola” per supportare processi di business.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Cloud Computing
Il cloud come leva per la trasformazione digitale
Soltanto il 7% delle aziende italiane fa Digital Transformation e soltanto nel 53% delle aziende nazionali sono presenti delle skill digitali. Per contro però il cloud rappresenta una opportunità straordinaria di velocizzazione e ottimizzazione dei risultati aziendali.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Cloud Computing
ERM: cloud supera on-premise
Nel 2020 il 40% delle grandi organizzazioni avrà spostato su cloud pubblico il 60% delle applicazioni gestionali enterprise, prevede IDC.
Si trova in Blog / Mercato Mobile
Lo scenario cloud di Cisco
Secondo il Global Cloud Index entro il 2021, il traffico cloud rappresenterà il 95 per cento del totale del traffico Data Center
Si trova in Tecnologia e Impresa / Cloud Computing