Ricerca

28 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
2015 - Tendenze, stili di vita e attività marketing per un anno complicato e ancora difficile!
Il futuro non è una destinazione ma un viaggio, da creare in continuazione. Nei tempi complessi e complicati che viviamo il rischio è di ipotecare il futuro a causa delle carenze e delle paure del presente. L'apocalisse è sempre nelle nostre menti così come la speranza di progresso e di successo. Una delle complessità è data dal surplus cognitivo e dall'eccesso informativo che bombarda le nostre menti redendoci il viaggio complicato con visioni precostituite e eccessi di visione che possono distrarre dalla meta e incidere sull'intensità della motivazione a proseguire. Per il 2015, un anno destinato per molti a essere molto difficile, ciò che conta sarà il sapere molto bene ciò che si vuole (come deve essere il futuro).
Si trova in Blog / Approfondimenti
2017: previsioni e aspettative
Il futuro non è mai prevedibile ma non sta neppure di fronte a noi come un semplice contenitore vuoto. Non contiene sempre minacce e neppure la realizzazione di promesse in grado di soddisfare le nostre aspettative. Può essere riempito di cose concrete ma solo se siamo capaci di limitarci a guardare con attenzione a quello che sta già succedendo, nel presente reale nel quale siamo immersi e con il quale non è detto abbiamo acquisito dimestichezza e profondità sufficiente a regalarci la consapevolezza necessaria a fare le giuste previsioni.
Si trova in Lifestyle
Abbiamo bisogno di utopia ma sogniamo e costruiamo distopie
Siamo una società tecnologicamente avanzata ma senza una crescita culturale capace di aiutarci a progettare il futuro. Per farlo servirebbe una progettualità utopica che per prendere forma ha bisogno di ottimismo, visione positiva del futuro e fiducia nella realizzabilità di progetti utopici. L’eccessivo attaccamento al presente che ci priva della storia ci impedisce anche di strategizzare il futuro come luogo di promesse e progetti realizzati. Ne deriva una visione negativa e il fiorire di progetti e visioni nella forma di distopie.
Si trova in Lifestyle / Esperienze
Bagagli persi e mai ritrovati? Samsunge e Samsonite hanno la soluzione!
Può capitare a tutti i viaggiatori di fare un lungo viaggio, ma a volte ne basta uno molto breve, e arrivare a destinazione in solitudine per avere perso lungo il percorso i propri bagagli e i loro insostituibili contenuti.
Si trova in Lifestyle
Expo Milano 2015: l'applicazione ufficiale della prossima esposizione universale.
Progettata e sviluppata dalla nota azienda internazionale Accenture, "App Milano Expo 2015" è la nuova applicazione per dispositivi mobili relativa al prossimo evento universale. Pensata come una sorta di guida interattiva per gli utenti interessati, fornisce a questi ultimi numerose informazioni utili. Sarà così possibile essere aggiornati sugli eventi organizzati, sulle modalità di acquisto dei biglietti o semplicemente sulle mappe dei padiglioni coinvolti nell'organizzazione.
Si trova in Blog / Il futuro è mobile
Fra 100 anni, la gentilezza che sarà
Se fosse disponibile una hit parade delle domande più pronunciate nel mondo, forse la regina sarebbe il “come stai?”. Come stai, due parole capaci di divenire “jazzisticamente” saluto, domanda, vascello che collega un “io” ad un “tu”, manifestazione di interesse, “metodo” per arrivare rapidamente alla sostanza di una conversazione e tanto altro. Si apre qui il mio “cinema interiore”, quella pellicola di immagini, parole, sensazioni che prendono vita dentro di me ogni volta che mi viene posta questa domanda.
Si trova in Blog / Io abito la possibilità
Futuro-presente
La parola ubiquità avrà un peso nel 2013, la rete dei cellulari e dei social media, secondo alcuni, ci ha resi ubiqui, ma se siamo in rete non siamo ancor più di prima ognuno al proprio posto con la propria posta nei codici della rete?
Si trova in Blog / Morsi
Honda Asimo, il robot "umano" del futuro.
Si chiama "Asimo" il nuovo robot Honda del futuro ed è un umanoide con capacità sempre più sorprendenti, anche a livello di interazione. Importanti novità sono presenti anche nei suoi spostamenti e nelle abilità dimostrate nell'uso delle mani. Il compito principale per il quale è stato pensato e sviluppato è costituito dall'assistenza a persone diversamente abili e bisognose.
Si trova in Blog / Il futuro è mobile
I particolari e strani robot del futuro
In un mondo tecnologico sempre più innovativo ed orientato al futuro, alcuni ricercatori stanno sviluppando alcuni dei robot più specializzati, intelligenti, singolari e stravaganti mai creati. Caratterizzati da svariate forme e dimensioni, svolgono compiti inconsueti, in luoghi e attraverso modalità non usuali.
Si trova in Blog / Il futuro è mobile
Il futuro non è che l'inizio. Per andare dove?
Per i meno giovani andare sulla Luna ha significato realizzare un sogno dell'umanità ma non tutti ci sono poi potuti andare. Anzi dopo dodici allunaggi si è deciso di non riprovarci più. Molte previsioni finiscono in nulla e molti sogni si infrangono, anche quelli trainati da visioni ottimistiche della realtà e del suo futuro.
Si trova in Blog / Tabulario