Ricerca

41 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
2016: sensori e tecnologie sempre più invisibili e indossabili
I prodotti tecnologici indossabili nella forma di micro-componenti integrati dentro fibre di tessuto e vesiti sono già numerosi. Nel 2016 si uscirà dalla fase di sperimentazione e i dispositivi elettronici finiranno per colonizzare tessuti e vestiti e per scomparire nelle loro pieghe e strutture.
Si trova in Lifestyle
2016: wearable, wearable, wearable, tecnologie indossabili ovunque, anche in azienda
I prodotti tecnologici indossabili hanno caratterizzato, negli annunci e nelle narrazioni, il corso del 2015. La loro novità e numerosità non ha cambiato il mondo ma ha preparato e seminato un terreno fertile che nel 2016 potrebbe produrre grandi raccolti. Tutti prevedono per l’anno appena iniziato un mercato wearable ancora più movimentato e promettente. E’ cresciuta sul mercato la conoscenza delle nuove tecnologie e la consapevolezza della loro potenzialità.
Si trova in Lifestyle
A cosa mi serve lo smartwatch?
I dati relativi alle vendite di smartwatch non sono esaltanti e segnalano un mercato che cresce di poco, principalmente grazie allo Watch di Apple. E se il problema fosse che i consumatori non riescono a trovare le reali motivazioni per un suo acquisto?
Si trova in Lifestyle
Altro che occhiali tecnologici, l'occhiale del futuro è creativo e personalizzato!
Tutti parlano di Oculus e di prodotti tecnologici simili, destinati secondo le narrazioni correnti a mutare il panorama delle realtà abitate da persone dotate di occhiali. Queste narrazioni rischiano di essere vittima del loro strabismo, rutto tecnologico. Le vere novità sul mercato dell'occhiale potrebbero in realtà venire dalla creatività e dalla personalizzazione. I numerosi concept di modelli di occhiali che potrebbero arrivare ne sono una esemplificazione significativa.
Si trova in Lifestyle
Apple Watch: non basta essere un prodotto di qualità!
Le caratteristiche tecnologiche e funzionali di Apple Watch sono considerate da molti uniche e di qualità rispetto ai prodotti della concorrenza. Non bastano però a garantirne il successo commerciale e a conquistare il gradimento dei consumatori, forse perché oggi pochi di loro hanno realmente bisogno di un orologio o di un altro gadget tecnologico da portarsi appresso. I prodotti della concorrenza continuano però a crescere (70%) mentre le vendite di Apple Watch languono con un risicato +5%. Un altro segnale non eccezionale per un Brand che è molto più della somma dei suoi prodotti ma sui quali è fondato il suo successo commerciale e aziendale.
Si trova in Wearable
CES 2016: la narrazione è già chiara, le nuove tendenze anche
L’attenzione di tutti coloro che da anni amano la fiera dell’elettronica che apre ogni anno a Las Vegas è solitamente rivolta a smartphone, tablet e laptop. Il CES è molto altro e mai come quest’anno si presenta nella sua ricchezza e varietà. Al primo giorno della fiera le tendenze emergenti sono già tutte delineate fornendo dati, informazioni e opportunità di nuove narrazioni. Temi principali i droni, le tecnologie indossabili e le tecnologie intelligenti per auto e casa.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
CHARM, il braccialetto wearable di Samsung
Si chiama Charm il braccialetto wearable di samsung. Pensato per fornire un componente tecnologico indossabile a quanti hanno scelto la tecnologia Samsung come srile di vita, il braccialetto punta con il suo design a diventare un oggetto di moda e desiderabile da tutti coloro che hanno deciso di arricchire il loro polso con nuovi gadget tecnologici. Più che un gadget tecnologico o un dispositivo elettronico Charm è un accessorio per consumatori attenti alla moda del momento e a nuovi stili di vita.
Si trova in Wearable
Che fine hanno fatto le tecnologie indossabili?
Chi segue l'informazione sul mercato dei gadget tecnologici si ricorda quante narrazioni siano state dedicate all'inizio dell'anno scorso alle tecnologie indossabili e che dipingevano il 2016 come l'anno degli Wearable. Il mercato continua a essere in continuo e dinamico movimento ma sembra oggi attirare minore attenzione rispetto al passato, anche da parte dei media. Un segnale di uno scarso interesse da parte del mercato o di una moda che è stata solo passeggera?
Si trova in Wearable
Cosa sono le tecnologie indossabili
Prima di essere una terminologia usata per descrivere una categoria di prodotti o nuove tecnologie, wearable technology (tecnologie indossabili) esprime un concetto frutto dell’evoluzione tecnologica e di quella cognitiva. Una rivoluzione che ha portato, attraverso una lunga successione di analogie, a predisporre un terreno comune di comprensione che dà oggi un senso a tecnologie ancora poco conosciute o note con nomi inglesi, difficili da tradurre (head-mounted display, smartwatch. E-textile) in lingua italiana e da comprendere. Per capire cosa sono le tecnologie indossabili bisogna innanzitutto fare i conti con la novità e la complessità dei concetti a esse associati (realtà virtuale, realtà aumentata) e con le nuove analogie emergenti legate a nuovi ambiti di applicazione e pratiche di utilizzo.
Si trova in Wearable
Display indossabili ed esperienze di realtà diminuita
Le nuove tecnologie indossabili come Google Glass, HoloLens e Oculus Rift con le loro applicazioni di realtà aumentata non fungono solo da display su cui rappresentare in modo virtuale e aumentato la realtà circostante ma si sostituiscono all’occhio umano, lo inglobano come semplice elemento e funzione di un programma e di una protesi. L’occhio teso nell’obiettivo o sul display di una macchina fotografica digitale per rubare una foto all’interno di un’esposizione, è sostituito da una protesi tecnologica incarnata dotata sia di display che di fotocamera. Ne consegue una maggiore informazione (aumentata) ma anche una capacità (umana) diminuita e privata dalle possibilità e imprevedibilità offerte all’occhio e alla percezione umana da ogni situazione ambientale o esperienza umana materiale.
Si trova in Blog / Tabulario