Ricerca

280 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Filosofia-schermi
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Lo schermo è uno strumento di seduzione che quasi ipnotizza lo spettatore tanto da farlo provare a entrare nello schermo stesso. Questi sono elementi inseparabili da qualunque esperienza filmica che viene vissuta, praticata e rielaborata dallo spettatore: i miglioramenti tecnologici sono ulteriori tentativi che alimentano questa seduzione.
Si trova in Tecnobibliografia / Cultura
Solitudine digitale di Spitzer Manfred
Dall'autore di Demenza Digitale un nuovo lavoro che condanna gli eccessi della tecnologia mettendo in guardia dalle numerose patologie da essi generati. Eccessi che vissuti in modo compulsivo, nel tempo finiscono per diventare un veleno potente e al quale ricorrere come si fa con il metadone.
Si trova in Tecnobibliografia / Recensioni (120+)
Umano Inumano Postumano
Oggi l'Umano subisce una doppia frattura: l'irruzione dell'Inumano e l'emergere del Postumano sono i due fronti di una sfida mortale. Il tema è argomento del nuovo libro di Marco Revelli nel quale si indaga sulle origini della nostra ferocia umana.
Si trova in Tecnobibliografia / Filosofia e tecnologia
La macchina e la folla
La tecnologia con le sue piattaforme, reti di oggetti, sistemi di intelligenza artificiale sta determinando l'emerge di nuove tendenze, molte delle quali convergenti e destinate a cambiare la realtà e il suo futuro. Il testo fornisce la cornice necessaria per inquadrare i cambiamenti in atto e provare a comprenderli, nella loro carica disruptive e rivoluzionari.
Si trova in Tecnobibliografia / Cultura
Il giorno dell'incarnazione
BIBLIOTECA DIGITALE - Alison è una ragazza brillante e geniale. Ha solo un problema: è virtuale, e nel mondo futuro ipotizzato da Walter Jon Williams non tutti i giovani virtuali riescono a sopravvivere fino alla maggiore età….
Si trova in Tecnobibliografia / Fantascienza
Karma City Blues
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Nella Napoli del 2069 un criminale informatico proveniente dal passato deve portare a termine una missione e rimettere insieme i pezzi degli anni perduti.
Si trova in Tecnobibliografia / Fantascienza
MAGIA NERA
"La tecnologia è una dimensione del sociale di cui tener in gran conto a seguito della rivoluzione informatica e comunicativa degli anni Novanta (già a metà anni Ottanta, per un’élite sparuta, qua­si tutta californiana). Il senso di connessione – non i sogni, per ora utopici, d’intelligenza collettiva o inter-connettiva – è diventato un nostro istinto primario, che sistematicamente anteponiamo a situa­zioni e relazioni vis à vis. Il senso di connessione è ormai un sistema passante della nostra mente. È una traccia, una prova importante che per circa due miliardi di persone la fusione tra reale e virtuale sta partorendo una nuova mentalità."
Si trova in Tecnobibliografia / Cultura
Questa non è la storia di David
“Questa non è la storia di David” è un romanzo breve di Anna Mur.
Si trova in Tecnobibliografia / Tecnologia e applicazioni
LE CINQUE LEGGI BRONZEE DELL’ERA DIGITALE
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Il nuovo libro di Varanini, LE CINQUE LEGGI BRONZEE DELL’ERA DIGITALE – E PERCHE’ BISOGNA TRASGREDIRLE, invita tutti a una riflessione critica sulla realtà tecnologica e digitale che ci vede protagonisti ma anche complici, semplici ut(o)enti e sudditi passivi, sempre più incapaci di pensare criticamente, capire e (re)agire consapevolmente e responsabilmente.
Si trova in Tecnobibliografia / Da leggere - Must read
Homo Communicans (Ciofalo Giovanni e Leonzi Silvia)
Un libro per chi è interessato alla evoluzione della comunicazione come fattore di cambiamento e vuole conoscere il suo approdo e attuale. La fase attuale è caratterizzata dall'affermazione di un particolare modello psichico, antropologico e sociale che partecipano tutti insieme alla costruzione e alla definizione della realtà. È una fase nella quale le tecnologie hanno un ruolo determinante dando origine all'io communicans. Un uomo comunicante che riassume in sé lo slancio verso l'innovazione e la resistenza al cambiamento, la ricchezza determinata dalle accresciute opportunità di interazione e relazione ma anche la paura della solitudine.
Si trova in Tecnobibliografia / Recensioni (120+)