#CUOREDIFOGLIOLINA /

In una tavoletta di cioccolato...

In una tavoletta di cioccolato...

04 Marzo 2021 Nausica Manzi
Nausica Manzi
Nausica Manzi
share
Episodi di vita quotidiana e interpretazione del valore. Che cosa è il valore? Cosa ha davvero valore oggi?

Proprio ieri, mentre camminavo indaffarata, con pensieri in testa e idee tra le mani, per strada, una coppia di anziani ha impetuosamente e delicatamente rallentato i miei passi e consegnato una lezione da imprimere nella mente nuovamente e continuamente. Una lezione che può rimettere ognuno al suo posto, che può ridestare e che può ricordarci che cosa è che vale, cosa significa valore, qual è l'unica e la cosa più importante che ogni volta ci salva.

I due infatti discutevano riguardo una spesa appena fatta: lui, un signore anziano dalla elegante tenerezza, mostrava orgoglioso a sua moglie tutto ciò che aveva comprato mentre lei lo attendeva. Lei lo ascoltava attentamente. Improvvisamente, terminando di elencare cose qui e là, lui sorrise, mostrando alla sua lei una tavoletta di cioccolato alle nocciole ed esclamando: " E poi ho visto che c'era questa cioccolata che ti piace tanto e volevi da tempo ed eccola per te!". Lei sotto la mascherina sorrise, la luce dei suoi occhi diceva altro, ma di fatto rispose: "Oh tentatore, grazie! Sì, però ti sei dimenticato la farina e il riso..." e nel volto mostrava una certa rassegnazione. L'uomo però sembrava ignorare quel richiamo a ricordare cose di certo utili alla quotidianità, ma nel suo sguardo totalmente inutili e, infatti, come spiegando quel suo sentire nascosto, rivelò alla sua lei: " è stata colpa di questa cioccolata, che ha annullato tutto, facendomi ricordare solo della cosa più importante: tu!". Davanti a quelle parole, l'anziana donna si abbassò la mascherina e toccò un braccio del marito stringendolo a sé, mentre i loro occhi brillavano come diamanti preziosi.

Davanti a questa scena non potevo che rimanere disarmata: era così potente nella sua fragilità, due cuori di foglioline che nella loro costitutiva caducità e piccolezza dignitosa erano in grado di scatenare una così grande rivoluzione di cuori e menti! Sì, perché, se ci si ferma a pensare, cosa è che conta davvero? Perché elenchiamo continuamente cosa che ci servono, cose che sogniamo, cose che diciamo mancarci? Perché non apprezziamo mai i piccoli bagliori che abbiamo intorno? Perché non ci lasciamo catturare e guidare anche noi da quella tavoletta di cioccolato? 

Quella tavoletta di cioccolato mi ha insegnato e ricordato cosa è il valore e vorrei trasmetterlo a chiunque leggerà. Quando si parla di valore oggi si pensa principalmente al prezzo, alla quantità o qualità di un qualcosa, oppure si parla di esso per definire una dote di qualcuno o quando riteniamo soggettivamente qualcosa importante per noi perché ricorda o perché è un regalo o un frutto di sacrificio o soddisfazione.

CONSIGLIATO PER TE:

Tu, dunque Noi.

Io però vorrei soffermarmi su quella tavoletta di cioccolato: essa per quell'uomo ha valore perché, in lei e al di là di lei, ritrova gli occhi di sua moglie. Il valore è quindi qualcosa che si trova altrove, qualcosa che ha a che fare con la radice d'essenza segreta ed enigmatica che ogni essere umano ha dentro. Il valore è ciò che fa vibrare le corde dell'anima che rinasce ogni volta perché dissetata e nutrita da quella radice d'essenza. Il valore è una tavoletta di cioccolato che, nella sua apparenza semplice, è in grado di accendere l'interruttore della luce dell'anima. Per ognuno di noi esiste quindi una tavoletta di cioccolato di valore, quella che ci richiama a svegliarci, quella che ci fa riprendere in mano la corda attaccata alla radice d'essenza che ci ricorda di respirare e che le cose più importanti sono oltre e dentro.

Cosa è il valore? Ciò che ci richiama all'amore. Cosa è che ha valore oggi? Ci aggrappiamo alle "nostre liste della spesa", perché forse leggendole e rileggendole scopriremo dietro un oggetto, in una scatola o in una tavoletta di cioccolato, cosa ha davvero valore: la vita. Vita fatta di persone che ci ricordano chi siamo, standoci accanto, conoscendoci oppure no, amandoci o essendo del tutto indifferenti, persone che non ci apprezzano o che giudicano solo l'apparenza, persone che sono esempi, testimoni e custodi d'esistenza, persone che incontriamo come carezze o come schiaffi. Persone che si danno in varie forme, come frasi da ricordare, come oggetti che ritroviamo, come colori e ricordi che brillano anche quando siamo concentrati su di una banale spesa e attendo solo di essere guardati.

Il vero valore si nasconde dietro una tavoletta di cioccolato, bisogna non perdersi alcun dettaglio delle nostre giornate. Ognuno di noi è composto di valore ed ha valore perché unico, con una missione esistenziale, con fragilità che sono il vero potere di essere. Ognuno di noi ha la sua "tavoletta di cioccolato" e, a sua volta, è quella "tavoletta" per altri, al di là del tempo e dello spazio. Il valore è una preziosità che non si compra, ma che abbiamo dentro e che, pensandola, riaccende i nostri occhi e ci fa tornare a stringerci, aggrappati alla nostra radice d'essenza, l'amore, sempre, ovunque, oltre ed altrove. 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Droidcatalogue

Droidcatalogue è un'azienda giovane e tutta italiana. Nata nel 2012 grazie alla...

Vai al profilo

Disruptive Innovation

Management Consulting

Vai al profilo

Omigrade s.r.l.

Omigrade è una società nata dall’idea e dalla volontà di un gruppo di...

Vai al profilo

Surplex GmbH

Surplex è una società leader nella fornitura di macchinari usati, attiva in tutto il...

Vai al profilo