Lifestyle /

Open space da rilanciare?

Open space da rilanciare?

29 Maggio 2019 Gian Carlo Lanzetti
SoloTablet
Gian Carlo Lanzetti
share
Una ricerca globale commissionata da Poly, l’azienda di unified communication nata dalla fusione di Plantronics e Polycom, ha analizzato la questione che oggi le 4 generazioni impegnate in attività lavorative– baby boomers, Gererazione X, Millennials e Generazione Z – hanno con il proprio luogo di lavoro fisico e in particolare con gli uffici open space e i benifici/svantaggi ad essi correlati.

Interessante come, in anni in cui lo smartworking prende sempre più piede, più della metà della Generazione Z (55%) e dei Millennial (56%) affermi di desiderare ancora degli uffici con open space, ma al contempo li riconosca come fonti di distrazione -nel 76% dei casi a causa di un collega che telefona o chiacchiera – e ne sia talvolta frustrato (93%). Ugualmente interessante sottolineare come le generazioni più anziane invece apprezzino molto meno gli open space (47% Generazione X e 38% dei baby boomer) e trovino che la presenza in questi spazi faccia diminuire la produttività personale (60% contro il 48% della Generazione Z). Quello su cui i lavoratori concordano è che tali distrazioni potrebbero essere ridotte al minimo grazie all’utilizzo tecnologie più avanzate (56%) e sistemi di eliminazione del rumore di fondo (56%). Per Joe Burton, Presidente e CEO di Poly, esistono 4 differenti aree in cui l’innovazione può contribuire concretamente a risolvere il disagio dei lavoratori in ufficio e aumentarne il benessere nonché la produttività. Si va dalla creazione di spazi di lavoro che funzionino intuitivamente per tutti a strumenti che supportino la modalità preferita di collaborazione, all’implementazione di soluzioni basate sul cloud computing e l’Intelligenza Artificiale.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Digitelematica srl

Digitelematica è una software house già attiva in ambienti tradizionali (MF, As...

Vai al profilo

ArsETmedia Srl

MOBILE MEDIA APPLICATIONS ET SOLUTIONS Sviluppo applicazioni, giochi, eBooks su iOS...

Vai al profilo

Michael Rovesti

Mi chiamo Michael Rovesti sono un developer alle prime armi di Reggio Emilia questa è la...

Vai al profilo

Giemme informatica srl

Software house di ventennale esperienza, nel corso degli anni, Giemme ha individuato il...

Vai al profilo