Recensioni (120+) /

Il trionfo della tecnologia di Broers Alec

Il trionfo della tecnologia di Broers Alec

03 Ottobre 2018 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Un testo tecnofilo costruito appositamente per fornire strumenti di lettura del fenomeno tecnologico, in grado di contrastare gli atteggiamenti anti-tecnologici che si manifestano in paure e diffidenza o in aperta ostilità verso i progressi della tecnologia.

"Sostengo che la maggior parte delle tecnologie - eccezion fatta per quelle relative agli armamenti - ha portato enormi benefici agli uomini, dilatando le nostre capacità e aspettative di vita in una misura che i nostri antenati non avrebbero neppure potuto immaginare. E a mio avviso non siamo che all'inizio."

Autore

Alec Broers è un ingegnere angloaustraliano, Lord e Presidente della University of Cambridge Royal Academy of Engineering and Chairman of the House of Lords Science and Technology Committee. Ha lavorato 19 anni nei laboratori di ricerca e sviluppo di IBM e 20 anni presso l'università d Cambridge. È stato un pioniere nella ricerca sul ruolo degli elettroni nello sviluppo dei processori e delle nanotecnologie.


Fin dalla prefazione l'autore illustra le motivazioni che lo hanno guidato nella stesura del libro: fornire risposte a quanti non sono in grado di comprendere le dinamiche del processo innovativo tecnologico e contrastare l'atteggiamento antitecnologico serpeggiante che si manifesta sotto forma di diffidenza, quando non di aperta ostilità, verso i progressi di singole discipline. Broers si pone l'obiettivo di analizzare e confutare criticamente questi atteggiamenti diffusi puntando su una difesa umanistica della tecnologia ed evidenziandone gli aspetti umani di una pratica che punta principalmente al progresso, alla collaborazione e alla innovazione.

Le contraddizioni di ogni costrutto umano come la tecnologia e i suoi prodotti, sono numerose e tali da spiegare molte delle reazioni di diffidenza diffuse, ma non da legittimare i toni sia trionfalistici sia catastrofici. Entrambi rischiano infatti di  restringere l'analisi e il discorso al mondo del computer, di internet o, più genericamente, dei gadget hi-tech mentre invece dovrebbero abbracciare mondi più ampi con approcci multidisciplinari.

La tecnologia va di pari passo con la scienza. L'evoluzione attuale è tale da generare un flusso continuo di innovazione e di trasformazioni capaci di suscitare reazioni contrastanti e ad obbligare tutti, non solo la comunità scientifica, a interrogarsi sugli effetti della tecno-scienza in termini pratici, sociali e individuali.

Il libro di Alec Broers contiene numerosi spunti utili a questo tipo di riflessione necessaria. Spunti che sono stati prodotti e comunicati durante alcune lezioni accademiche ma divulgative che si prestano ad una lettura anche da parte di un pubblico con conoscenze limitate sulla tecnologia.

Il libro tratta di tecnologie diverse come la bicicletta o il led, l'energia elettrica e nucleare, il computer e l'informatica, microprocessori e nanotecnologie. Particolarmente interessante è il capitolo dedicato a quest'ultime e alle nano scienze con la storia del microprocessore al silicio che dalle sue origini porta alle macchine superveloci attuali ma anche a prodotti tecnologici quali le marmitte catalitiche nelle quali particelle nanometriche vengono usate per catalizzare complesse reazioni chimiche con l'obiettivo di ridurre l'inquinamenti.

L'evoluzione della tecno-scienza è tale da spaventare molti per i suoi possibili risvolti futuri e futuribili. A loro sembra rivolgersi in continuazione l'autore con spiegazioni mirate a rendere semplice ciò che è tecnologicamente complesso. Un compito che secondo Broers dovrebbe essere svolto da tutti i tecno-scienziati per fugare da un lato i timori sugli effetti collaterali delle tecnologie applicate alla medicina, all'energia nucleare, ai trasporti e alla logistica e dall'altro a far capire come sia inutile avere nostalgia di un passato nel quale si sviluppavano malattie, epidemie, povertà  e problematiche che oggi possono essere affrontate con successo dalla tecnologia.

Scheda Libro

Titolo intero: Il trionfo della tecnologia

Titolo originale: The triumph of Tehnology

Genere: ingegneria

Listino: Fuori catalogo - 9,50

Editore: Bollati Boringhieri

Collana: Incipit

Pagine:113

Data uscita:08/10/2009

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


MamoSoftware

Sviluppo software per passione. Ho realizzato il Gestionale AlfaDesk su piattaforma...

Vai al profilo

Unified Communication

Unified Communication è un’azienda italiana leader nel mercato europeo del...

Vai al profilo

Diginet srl

Società di consulenza operativa di marketing, advertising e project management sui...

Vai al profilo

Soft! e Oscar

Siamo un Team, con sede in Abruzzo, che si occupa della pianificazione, progettazione e...

Vai al profilo