Ambiti di applicazione e Strategie /

Il tablet non basta, servono applicazioni....

Il tablet non basta, servono applicazioni....

01 Aprile 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Ciò che fa la differenza fin d'ora non è il prodotto ma quanto esso sia facilmente integrabile all'interno dell'infrastruttura IT di aziende e organizzazioni. L'integrazione, la sicurezza, la produttività, l'efficienza dei processi possono essere ottenute solo grazie allo sviluppo di applicazioni, di nuove idee per l'integrazione.

Tutti gli analisiti raccontano da un anno il boom dei tablet sul mercati e diffondono previsioni con valore costantemente crescenti. Lo sviluppo di applicazioni per dispositivi che hanno una diffusione così elevata permette il raggiungimento di un ritorno sugli investimenti altrettanto elevato.

Gli ambiti da investigare sono molti, dalla produzione di nuovi servizi per il mondo mobile per migliorare l'offerta di servizi alla clientela, dalla formazione interna alla gestione ordini ecc.

Strumenti come l'iPad dispongono di livelli e funzionalità di interattività tali da non poter essere sfruttati da applicazioni standard già presenti sul mercato. Le specificità dello schermo e la portabilità dei dispositivi rende suggerisce il ricorso allo sviluppo di applicazioni per tablet iPad e/o con Android in primo luogo per fornire nuove funzionalità di editing, di interazione e presentazione.

Ad esempio gli ospedali e le organizzazioni che operano nel settore della salute potrebbero sfruttare i nuovi dispositivi per sviluppare applicazioni ad hoc in grado di facilitare non soltanto la creazione e memorizzazione di cartelle clinich e record pazienti ma anche di far circolare e condividere più facilmente informazioni e conoscenze utili per l'attività quotidiana.

 

Altro ambito interessante di applicazione è quello della formazione. Il tablet offre infatti una esperienza di interattività unica che facilità l'apprendimento ma anche il coinvolgimento e la creazione di flussi di feedback. L'esperienza emozionale associata all'uso del tablet aggiunge un incentivo all'apprendimento perchè rende argomenti e temi inerenti alla formazione ( commerciale, nuovi assunti, clienti ecc.) più interessanti e in gradod di catturare/attivare  attenzione e memoria.

Lo sviluppo di applicazioni per la formazione ( training, learning, e-learning ecc. ) è particolarmente indicata per i giovani, più preisposti mentalmente e pronti a sfruttare al massimo le potenzialità dei nuovi device, molto simili ai telefonini sui quali i giovani sono praticamente cresciuti e maturati.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


iMotion Software

iMotion Software è una realtà attiva nello sviluppo di soluzioni mobile in ambito...

Vai al profilo

Droidcatalogue

Droidcatalogue è un'azienda giovane e tutta italiana. Nata nel 2012 grazie alla...

Vai al profilo

WARE'S ME srl

Nata nel 2010, WARE’S ME è una giovane società̀ di servizi, con base a Padova, attiva...

Vai al profilo

Marialuisa Moro, scrittrice

Una restauratrice di quadri, una tela con il ritratto del marito scomparso che la...

Vai al profilo