GDPR, Privacy e Sicurezza /

Cellulare sicuro con MobiWall

Cellulare sicuro con MobiWall

03 Dicembre 2019 Gian Carlo Lanzetti
SoloTablet
Gian Carlo Lanzetti
share
Si tratta di una app gratuita disponibile su IoS Store dal 2 dicembre 2019 e su Android da inizio 2020 sviluppata dalla trevigiana Mobisec.

Che lo smartphone sia diventato a tutti gli effetti per un numero impressionante di persone (5,1 miliardi nel mondo, 48 milioni in Italia, 104 milioni di SIM) uno strumento irrinunciabile nella quotidianità è un dato di fatto. Ma è altrettanto vero che soltanto in tempi relativamente recenti gli utenti, anche quelli meno smaliziati, hanno cominciato ad intuire che la quantità enorme di dati personali quotidianamente immessi nei nostri dispositivi mobili – volontariamente o a nostra insaputa – si configura come una reale minaccia alla nostra privacy. Ma che possibilità ha l’utente, anche il meno esperto, di tutelare la sicurezza del proprio smartphone? Una soluzione arriva da MobiWallapp gratuita disponibile su IoS Store dal 2 dicembre 2019, e su Android da inizio 2020.


Ad idearla Mobisec, azienda trevigiana che dal 2015 lavora per portare le metodologie classiche di cyber security in ambito mobile, adattandole alla specificità delle architetture e dell’ingegneria delle mobile applications. L’azienda, che è partner sul tema della sicurezza di grandi gruppi bancari e assicurativi, porta ora l’expertise maturata nel segmento btob al pubblico degli utenti consumer, con un’app progettata partendo proprio dall’analisi dei più comuni errori che tutti compiono durante la navigazione.

MobiWall consentirà in maniera efficace, semplice e intuitiva – caratteristiche, queste ultime, che la distinguono dalle altre soluzioni disponibili sul mercato secondo una nota della stessa – di proteggere i dati personali degli utenti, normalmente raccolti ed inviati a player del settore ad insaputa dell’utente stesso, tutelando quindi la privacy, le abitudini e i dati qualitativi che profilano il consumatore e i suoi behaviour.
 
“La maggior parte dei dati che vengono rubati o trasmessi senza consapevolezza del proprietario del Device sono trasferite tramite network a una serie di indirizzi noti o riconducibili a società private che fanno del data gathering la loro fortuna, alle spalle degli utenti” spiega Alberto Zannol, fondatore di Mobisec. - L’applicazione MobiWall permetterà di bloccare (sia in ingresso che soprattutto in uscita) le connessioni verso determinate web url e relative società, impedendo quindi che queste si approprino di dati (sensibili o meno) per loro scopi commerciali o strategici. Sarà dunque possibile agire sulle singole url, o bloccare intere app (Facebook, Instagram, Wechat, etc.), anche temporaneamente nel momento in cui non si stiano utilizzando, per evitare invio di dati non voluti”.
 
Ma quali sono i casi d’uso più comuni dell’applicazione? A seguire alcuni esempi tra i più comuni:
- Non è infrequente che l’oggetto di conversazioni, chat e scambi sul cellulare si materializzi immediatamente nella comparsa di banner pubblicitari sulle bacheche dei nostri social e di Google Ads. Attraverso i filtri selettivi (preimpostati e creabili dall’utente), MobiWall evita che i dati confidenziali dell’Utente vengano trasmessi a sua insaputa e usati poi per scopi commerciali e di profilazione.
- Una batteria che si scarica frequentemente o scarsa velocità nella navigazione possono essere sintomo di un attacco alla sicurezza del mobile: MobiWall difende l’utente da pubblicità indesiderate e malware che intaccano il risparmio energetico, la fluidità della navigazione e la protezione delle risorse del sistema.
- Quante volte di ritorno da un viaggio intercontinentale ci accorgiamo di aver esaurito il credito o riceviamo fatture salate perché abbiamo dimenticato di disattivare il roaming sul nostro Smartphone o di abilitare delle opzioni per il traffico dati estero? MobiWall controlla il traffico dati, anche extra UE, per evitare brutte sorprese sul conto telefonico.
- Sempre a proposito di servizi che erodono il traffico telefonico, MobiWall blocca i contenuti dei siti maliziosi che attivano servizi e abbonamenti non voluti, a scopo di frode: l’app riesce a bloccare siti poco onesti che attraverso le loro pubblicità attivano dei servizi e degli abbonamenti indesiderati a solo scopo di frode.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Mavigex s.r.l.

Mavigex è una azienda nata come spin-off accademico e come tale incorpora i valori della...

Vai al profilo

Albegor.com

Professionista con lunga esperienza nel settore mobile, fin dalla comparsa sul mercato...

Vai al profilo

Digital E Srl

Digital E da più di 20 anni è una delle maggiori società nel campo dell'education e...

Vai al profilo

Andrea Picchi

Cognitive Interface Designer & iOS Developer

Vai al profilo