GDPR, Privacy e Sicurezza /

Cybersecurity: Cisco riduce la complessità

Cybersecurity: Cisco riduce la complessità

19 Novembre 2019 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Per i CISO risulta sempre più complesso gestire ambienti multi-vendor. Secondo il Cisco CISO Benchmark Study di quest’anno, il 79% dei professionisti della sicurezza intervistati, trova molto difficile e impegnativo rispondere alle minacce informatiche in ambienti multi-vendor – rispetto al 74% del 2018. La situazione è critica – il 48% degli intervistati oggi passa il tempo tentando di porre rimedio ad un problema invece che semplificare l’analisi o applicare patch.

Per ridurre la complessità, Cisco Security ha annunciato importanti innovazioni alle funzionalità della piattaforma nell’ambito del  policy management, analytics e threat response, fornendo in questo modo una migliore protezione dalle minacce e una verifica continua dei livelli di sicurezza:  

Funzionalità di rilevamento e risoluzione ancora più semplici:

  • Otre 6.700 clienti oggi, informa una nota, stanno riducendo sia i tempi di “detection&response” alle minacce grazie a diverse tecnologie di sicurezza disponibili e integrate in Cisco Threat Response. Cisco integra funzionalità di risposta alle minacce in tutta la gamma di soluzioni Cisco Security; da oggi sarà presente anche l’integrazione con  Cisco Stealthwatch, una soluzione  per l’analisi del traffico di rete che rileva nuovi attacchi , e blocca la diffusione delle violazioni e la sottrazione di dati.
  • I clienti posso così semplificare l’attività di ricerca e analisi delle minacce, contenendole più rapidamente grazie a nuove funzionalità avanzate per gli endpoint integrate nella soluzione AMP for Endpoints. Inoltre, possono isolare un dispositivo endpoint compromesso mentre pongono rimedio a un incidente di sicurezza o risolvono un ticket IT. Grazie a funzionalità di ricerca avanzata, i clienti hanno tutti i dati per ottenere risposte in tempi rapidi e, non ultimo, ridurre i costi che può comportare una violazione. 

Accelerare l’adozione sicura del cloud – proteggere gli utenti in qualunque luogo

  • I clienti potranno beneficiare di funzionalità di sicurezza cloud inclusa la protezione DNS-layer, gateway web, sicurezza firewall fornita via cloud, funzionalità CASB e di threat intelligence interattiva. Il tutto grazie al pacchetto Cisco Umbrella Secure Internet Gateway (SIG) Essentials.
  • Tutti i pacchetti disponibili permettono alle aziende di integrare facilmente Umbrella e Cisco SD-WAN con il routing Anycast, in modo che da proteggere le proprie reti e gli accessi diretti a Internet con un uptime del 100%. 

Progettare il futuro con un leader della sicurezza Zero Trust

  • I clienti potranno adottare un modello di sicurezza zero trust per i loro utenti, applicazioni e reti. A tale proposito, Cisco è stata recentemente nominata Leader nel report The Forrester Wave: Zero Trust eXtended Ecosystem Platform Providers, Q4 2019, ricevendo il punteggio più alto possibile nelle categorie strategia ZTX, sicurezza di rete, sicurezza delle persone/dipendenti, sicurezza dei dispositivi, visibilità e analytics, gestione e usabilità. Come sottolineato da Forrester, Cisco "eccelle con il proprio modello Zero Trust, con un'attenzione innovativa e mirata" ed è "player di spicco nel panorama Zero Trust".
  • I clienti beneficeranno inoltre dell’integrazione di diverse soluzioni come ad esempio di Duo MFA and AMP for Endpoints, attualmente in versione beta, che permette di proteggersi da dispositivi vulnerabili o potenzialmente compromessi con un'applicazione automatica e adattiva delle policy. 

Nuovi servizi di sicurezza 

  • I clienti potranno contattare il servizio Cisco Talos Incident Response in qualsiasi momento. Le funzionalità Cisco Incident Response sono oggi parte integrante di Cisco Talos, il più grande centro di ricerca e threat intelligence. Grazie a una combinazione di funzionalità di IRR (incident response and retainers) disponibili con Talos, i clienti hanno maggior accesso ad attività di threat intelligence in modo da elaborare piani di risposta, esercizi per verificare la prontezza e le risposte in caso di emergenza nonché maggiore protezione ad attività di threat intelligence sul campo.
  • La combinazione dell’approccio integrato alla sicurezza e di un team di esperti in cybersicurezza, aggiunge la nota, permettono a Cisco di fornire servizi MDR (Managed Detection and Response). Il servizio MDR permette ai clienti di ottenere il massimo dai propri investimenti e di tenere il passo con le minacce attuali e con una superficie di attacco in rapida espansione nel cloud, nella rete e negli endpoint. "Le sfide legate alla complessità sono state un problema per molti anni. In Cisco, ci focalizziamo su questo aspetto aiutando i nostri clienti ad adottare un approccio alla sicurezza che possa semplificare le loro attività di sicurezza con prodotti e servizi che lavorano all’unisono, offrendo un ambiente più sicuro", ha dichiarato Jeff Reed, SVP, Product, Security Business Group, Cisco. "Siamo costantemente impegnati nel fornire ai clienti nuovi strumenti per risolvere i loro problemi di sicurezza".

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Missione Web

La nostra Web Agency è costituita da un team giovane e dinamico che subisce da sempre il...

Vai al profilo

NeaLogic

NeaLogic è specializzata nella realizzazione di soluzioni mobile compatibili con...

Vai al profilo

100 Things App e giochi per Bambini Genitori e Nonni

La vita di per sé è la favola più fantastica! (Andersen) Anche noi da bravi danesi...

Vai al profilo

NERDYDOG

NerdyDog Web Agency è specializzata nello sviluppo applicazioni per mobile in...

Vai al profilo