Case Histories /

SAP Business One per la Saccheria Franceschetti

SAP Business One per la Saccheria Franceschetti

21 Gennaio 2020 Gian Carlo Lanzetti
SoloTablet
Gian Carlo Lanzetti
share
Oggi l’azienda con SAP Business One può gestire una maggiore integrazione tra le diverse aree aziendali, lo stesso sito e-commerce B2B appena lanciato registra in automatico i dati dei clienti direttamente sul database di SAP velocizzando ulteriormente tutte le operazioni di backoffice.

Terza potenza produttrice di sacchetti industriali in Europa, Saccheria Franceschetti produce e commercializza materiale da imballo, big bags, sacconi in rafia polipropilenica, tnt e juta da quasi 80 anni, epoca in cui il suo fondatore iniziò l’attività raccogliendo e rammendando sacchi di juta usati. Oggi, la società, che ha un fatturato di quasi 18 milioni di euro e circa 50 dipendenti, ha la sua forza nell’innovazione continua. Tra le prime nel suo settore, nel 2016 Saccheria Franceschetti ha adottato soluzioni tecnologiche basate sull’intelligenza artificiale sia per il back office che per il magazzino, con un intervento sulla gestione dei materiali e delle commesse. 

CONSIGLIATO PER TE:

Il cloud nel retail

Grazie a questa forte propensione all’innovazione, che nel 2019 ha portato l’azienda ad aprire anche il sito e-commerce per entrare in nuovi mercati come Francia, Germania e Svizzera: Saccheria Franceschetti rappresenta un concreto esempio di come il settore manifatturiero può innovare il proprio modo di fare business, sfruttando soluzioni in ambito Internet of Things e Industria 4.0. 

“Benché apparteniamo a un contesto di mercato tradizionale, da quando io e mio cugina Luisa guidiamo la società abbiamo dato all’azienda una forte impronta tecnologica e innovativa, creato un’area di ricerca e sviluppo, e ci siamo concentrati sul miglioramento e sulla rapidità dei processi aziendali”, ha dichiarato Luigi Franceschetti, Presidente di Saccheria Franceschetti. “La scelta di SAP Business One su HANA rientra nella genesi del progetto di trasformazione digitale che stiamo adottando in Saccheria. Basti pensare che a fronte dei numeri che accompagnano la nostra attività, ad oggi siamo uno dei pochi casi in Italia di queste dimensioni a non avere un server in casa. E il risultato di questo nuovo corso si riflette anche sulla redditività del nostro business, che è in costante aumento”. 

“In precedenza, eravamo legati a un sistema estremamente legacy con una serie di personalizzazioni che aveva reso i nostri processi più rigidi. Con l’obiettivo di trovare una soluzione che ci permettesse il passaggio al cloud e che snellisse le attività, dopo un’attenta software selection, siamo approdati a SAP grazie anche alla capacità del partner VAR One che ha ben illustrato caratteristiche e potenzialità della suite SAP Business One per una gestione aggiornata e più intelligente dei dati”, ha commentato Luisa Franceschetti, Amministratore Delegato di Saccheria Franceschetti. 

VAR One è il partner che  ha fornito tutto il supporto necessario a sostenere questo passaggio e soprattutto ha permesso al cliente di farlo in tempi molto brevi: in tre mesi l’azienda è andata live con la nuova soluzione, permettendo a Saccheria Franceschetti di soddisfare le esigenze fondamentali che hanno portato al cambio di sistema, tra cui maggiore collaborazione, efficienza e agilità del business.

 

Tag
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Techmobile

Vai al profilo

SANMARCO INFORMATICA SPA

Sanmarco Informatica opera nel settore dell'informatica da oltre 20 anni con...

Vai al profilo

Diginet srl

Società di consulenza operativa di marketing, advertising e project management sui...

Vai al profilo

Digitelematica srl

Digitelematica è una software house già attiva in ambienti tradizionali (MF, As...

Vai al profilo