Segnalazioni dal mercato /

Bricocenter sceglie Epson

Bricocenter sceglie Epson

17 Gennaio 2019 Gian Carlo Lanzetti
SoloTablet
Gian Carlo Lanzetti
share
La società ha installato 300 stampanti Epson - di cui 120 con tecnologia RIPS - nei suoi punti vendita distribuiti in tutta Italia, ottenendo eccellenti risultati sul piano produttivo e organizzativo.

"Con questi strumenti - afferma Aurélie Bruno, Store Director di Bricocenter Italia - siamo in grado di stampare velocemente e con semplicità le fatture per i clienti, ma anche il materiale che ci serve per il punto vendita, come i cartelli con i prezzi in formato A4 che utilizziamo in negozio. Stampiamo anche tutti i documenti del ricevitore, le bolle e gli scarichi degli stock, per esempio. Abbiamo una multifunzione in ufficio per stampare i documenti, le etichette prezzo e le fotocopie richieste dai clienti, quando superano le 50-100 copie."

Per l'azienda era importante aumentare la produttività dei punti vendita e aiutare i dipendenti nelle operazioni quotidiane. Da un punto di vista operativo, i multifunzione RIPS Epson si sono integrati perfettamente nei sistemi informativi dell'azienda diventando immediatamente strumenti indispensabili per il lavoro, grazie alle loro caratteristiche di facilità di utilizzo e di versatilità di posizionamento, senza alcuna difficoltà di inserimento nei diversi layout dei negozi Bricocenter. La scelta delle stampanti Epson è stata frutto di una ricerca accurata, dettata non solo da necessità pratiche, ma anche dalla certezza di orientarsi verso un brand che avesse a cuore l'ambiente. Infatti, la filosofia di Bricocenter verso la sostenibilità ambientale è legata al settore in cui opera e ai valori aziendali: occupandosi di manutenzione e riparazione, l'azienda è più favorevole a riutilizzare e riciclare piuttosto che sostituire. E in questo senso i multifunzione a getto d'inchiostro e la tecnologia RIPS di Epson sono stati la scelta ideale. 

I vantaggi della tecnologia RIPS 

La tecnologia RIPS (Replaceable Ink Pack System) di nuova generazione utilizza sacche di inchiostro ad altissima capacità che consentono di stampare fino a 75.000 pagine senza sostituire i consumabili, eliminando gran parte degli sprechi in fase di stampa rispetto alle laser. I multifunzione WorkForce Pro RIPS consentono di creare un parco stampanti ben distribuito in grado di soddisfare i requisiti dei gruppi di lavoro più dinamici e allo stesso tempo di prevedere i costi di stampa. Queste soluzioni sono dotate di connettività Wi-Fi, funzioni di stampa fronte/retro ad alta velocità e stampa da dispositivi mobile. Inoltre, con le capienti sacche di inchiostro non è più necessario interrompere frequentemente il lavoro per sostituire i materiali di consumo: la stampa diventa un processo semplice e on demand. Grazie a questi strumenti efficienti e facili da usare, è stato anche possibile ridurre gli sprechi e diminuire i rifiuti.

"I multifunzione Epson WorkForce Pro RIPS - osserva Flavio Attramini, Head of Business Sales di Epson Italia - sono la soluzione ideale per aumentare l'efficienza e soddisfare i requisiti ambientali in azienda, poiché introducono in ufficio tutti i vantaggi della tecnologia a getto di inchiostro e riducono enormemente i consumi energetici, fino al 95%.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Soft! e Oscar

Siamo un Team, con sede in Abruzzo, che si occupa della pianificazione, progettazione e...

Vai al profilo

XENIALAB

Xenialab sviluppa applicazioni native su Apple iOS (iPhone, iPad, iPod), Google...

Vai al profilo

AnguriaLab

Mobile Apps & WebApps for agencies and companies. Reusable and flexible components...

Vai al profilo

Centrica

Centrica progetta e sviluppa tecnologie innovative nei settori del digital imaging...

Vai al profilo