Segnalazioni dal mercato /

Cisco “ripulisce” Facebook

Cisco “ripulisce” Facebook

09 Aprile 2019 Gian Carlo Lanzetti
SoloTablet
Gian Carlo Lanzetti
share
Cisco Talos usato per identificare contenuti fake su Facebook

Un’indagine di Cisco Talos (il dipartimento di Intelligence sulle minacce informatiche e laboratorio di ricerca sulla sicurezza informatica della società) e Facebook ha identificato 74 gruppi diversi i cui membri compravano e vendevano di tutto, dai servizi di spam ai dati personali rubati, ai servizi di documenti falsificati, alla vendita di informazioni relative alle carte di credito.

Cisco Talos ha monitorato diversi gruppi su Facebook in cui si svolgevano frequenti attività sospette o illegali individuando gruppi che sono riusciti a sopravvivere anche otto anni, con decine di migliaia di iscritti. Complessivamente ne ha individuati 385 mila in tutto il mondo. 

Alcuni criminali si facevano pagare con criptovalute altri invece, agivano tramite intermediario. Per non essere tracciati utilizzavano PayPal o gli stessi bitcoin, riuscendo così a restare anonimi e non lasciare traccia delle transazioni. L’identificazione di questi gruppi Facebook è stata incredibilmente semplice: è bastato digitare nell’apposita barra parole chiave come "spam", "carding", "cvv”. -

CONSIGLIATO PER TE:

A caccia di clienti inglesi

Cisco inizialmente ha eliminato questi gruppi individualmente attraverso la funzionalità di segnalazione degli abusi di Facebook.

Mentre alcuni gruppi sono stati rimossi immediatamente, altri gruppi hanno rimosso solo i singoli post. Alla fine, il lavoro congiunto di Talos e di Facebook ha permesso eliminare tutti i gruppi.

 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Giemme informatica srl

Software house di ventennale esperienza, nel corso degli anni, Giemme ha individuato il...

Vai al profilo

PS.Mobile

PS.Mobile, software house di Bologna dal 2001, offre ai suoi clienti progetti...

Vai al profilo

Protech System

Consulenza e sviluppo App mobile in linguaggio nativo per iOS e Android. Seguiamo il...

Vai al profilo

Andrea Parisse

Enterprise Architect Sono laureato in Informatica e lavoro nel settore ICT di una...

Vai al profilo