Segnalazioni dal mercato /

Il Pay-per Use-di Lenovo

Il Pay-per Use-di Lenovo

12 Febbraio 2019 Gian Carlo Lanzetti
SoloTablet
Gian Carlo Lanzetti
share
Si chiama Lenovo TruScale Infrastructure Services; si tratta di una nuova iniziativa per l'acquisto di risorse IT tramite un modello a consumo.

Le aziende e i CIO chiedono oggi un'infrastruttura data center che consenta la crescita anziché limitarla. Come la tecnologia evolve rapidamente, le aziende devono essere nella condizione di poter integrare nuove soluzioni mantenendo costanti i flussi di lavoro, tenendo in considerazione le risorse disponibili, il budget e le restrizioni ai movimenti di capitale. Troppo spesso, il personale IT dedica più tempo alle attività amministrative e alla manutenzione dei sistemi piuttosto che all'innovazione. Le soluzioni IT moderne dovrebbero essere scalabili e gli aggiornamenti automatizzati – senza la necessità dell’intervento così frequente dell’IT. Con l'outsourcing della gestione delle risorse, l’IT può concentrarsi sull'innovazione all’interno dell’azienda. Secondo IDC, il 63% dei responsabili degli acquisti IT dichiara che, nella selezione di un fornitore di infrastrutture IT, la disponibilità di opzioni di pagamento flessibili o di modelli pay-per-use è un criterio molto importante. 

CONSIGLIATO PER TE:

Italia eccelle negli spam

Per soddisfare queste esigenze Lenovo introduce Lenovo TruScale Infrastructure Services, una nuova iniziativa per l'acquisto di risorse IT tramite un modello a consumo. Con questo nuovo modello, i clienti non effettuano un investimento iniziale di capitale sull’hardware o su altre risorse IT ma acquistano l’hardware e i servizi del data center in base all’utilizzo effettivo contabilizzandoli come spese operative. Quest’offerta rende disponibili tutte le soluzioni ThinkSystem e ThinkAgile, che comprendono l’installazione, la distribuzione, la gestione, la manutenzione e la rimozione dell'hardware. 

Con Lenovo TruScale Infrastructure Services, precisa una nota,i clienti pagano solo il consumo quando i carichi di lavoro sono attivamente in esecuzione. Inoltre, l’offerta pay-per-use può essere aumentata o ridotta per soddisfare le esigenze dell’azienda, garantendo sempre un'infrastruttura IT di dimensioni adeguate. L'esclusiva soluzione di misurazione di Lenovo rimane al di fuori del piano dati del cliente, fornendo i vantaggi del cloud sul piano economico e la sicurezza dell'hardware on-premise. Le strutture tariffarie mensili sono semplici e comprensive dei servizi associati (manutenzione, supporto, monitoraggio da remoto e stato del sistema) pagabili in un'unica soluzione di abbonamento. 

"L'offerta TruScale as-a-Service di Lenovo è davvero rivoluzionaria, cambia il modo in cui l’IT acquista e aggiorna l'infrastruttura del data center. Con il nostro modello pay-per-use, i clienti pagheranno solo per quello che usano, evitando di immobilizzare capitale in anticipo", ha affermato Laura Laltrello, Vice President e General Manager of Services presso Lenovo Data Center Group. "La nostra offerta può essere applicata a qualsiasi configurazione che soddisfi le esigenze del cliente – sia che si tratti di disporre di più storage o di server più potenti, di potenza di calcolo iperconvergente o ad alte prestazioni – e può essere scalata in funzione del business."

 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Tecware

Gestiamo progetti di informatizzazione dallo studio professionale alla...

Vai al profilo

MDeeS

software,house,sviluppo,divertimento,per sempre

Vai al profilo

Droidcatalogue

Droidcatalogue è un'azienda giovane e tutta italiana. Nata nel 2012 grazie alla...

Vai al profilo

Computime Srl

Computime, rivenditore Apple dal 1983, Servizi per l'editoria, Software House. La...

Vai al profilo