Segnalazioni dal mercato /

Monitoraggio continuo per Unicredit

Monitoraggio continuo per Unicredit

28 Ottobre 2019 Gian Carlo Lanzetti
SoloTablet
Gian Carlo Lanzetti
share
Unicredit ha rivelato di avere subito un cyberattacco che ha portato alla compromissione dei dati di 3 milioni di clienti. L’opinione di Darktrace.

“Quanto accaduto – commenta Corrado Broli, Country Manager di Darktrace, ci ricorda ancora una volta che il rischio che i nostri dati personali finiscano nelle mani sbagliate è sempre molto elevato.

Sono ancora troppe le battaglie vinte dal cybercrime nella guerra continua per il controllo delle reti; tutto questo perché le organizzazioni faticano enormemente a comprendere cosa stia davvero accadendo nei propri sistemi, senza tecnologie come l'intelligenza artificiale (UniCredit è venuta a conoscenza della violazione solamente dopo che è stato scoperto un file nel Dark web)”.

Per il manager di Darktrace, le violazioni dei dati possono verificarsi in qualsiasi momento e nessuna azienda è al sicuro.

“Lo spostamento al quale stiamo assistendo è quello verso un monitoraggio continuo di tutta l’infrastruttura digitale e verso un utilizzo dell'IA volto a scoprire quelle attività digitali insolite che precedono una violazione dei dati e automaticamente impedirne lo sviluppo”.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


iMotion Software

iMotion Software è una realtà attiva nello sviluppo di soluzioni mobile in ambito...

Vai al profilo

NewsCinema

NewsCinema è una testata giornalistica online su www.newscinema.it e...

Vai al profilo

Bluzz

Bluzz è un marchio che raggruppa professionisti e aziende che operano da più di...

Vai al profilo

UnlockYourBrain GmbH

UnlockYourBrain GmbH è una start-up con sede a Berlino. Crediamo fortemente nel...

Vai al profilo