Segnalazioni dal mercato /

Scudo Data Protection con Aused

Scudo Data Protection con Aused

10 Maggio 2019 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Scudo Data Protection: da Aused quattro workshop di approfondimento sulle strategie di sourcing nell'era digitale.
Primo appuntamento sul tema: indagare le componenti che caratterizzano la spesa della Direzione IT e le implicazioni a livello di organizzazione e strategia di sourcing

Milano, 10 maggio 2019 – A seguito del successo riscontrato dall'ultimo First Thursday del 2018 sul tema "Quale strategia di Sourcing perseguire?" e della sessione al Security Summit dedicata a "Outsourcing e Cloud ai tempi del GDPR: come impostare i contratti sotto il profilo della sicurezza informatica", AUSED organizza una serie di quattro workshop di approfondimento sulle strategie di sourcing nell'era digitale. 

Queste le date previste: 

- 16 maggio: Indagare le componenti che caratterizzano la spesa delle Direzione IT e le implicazioni a livello di organizzazione e strategie di sourcing - Marco Pozzoni 

- 13 giugno: Presentare i modelli per la gestione dell’innovazione digitale e metodologie per la valorizzazione delle competenze interne - Marco Planzi 

- 12 settembre: Approfondire le criticità nella negoziazione di un contratto per l’acquisto di servizi in cloud, anche in relazione al GDPR (Regolamento UE 2016/679) - Anna Italiano, Luca Bechelli 

- 10 ottobre: Presentare le modalità di gestione dei Cyber Risk e valutazione degli investimenti di prevenzione e/o protezione - Luca Bechelli.  

Contenuto Primo workshop - 16 maggio alle 18

La Direzione IT rappresenta, in quasi la totalità delle aziende, l’Attore Chiave per la realizzazione dei percorsi di trasformazione digitale e, per far fronte alle sfide e la dinamicità del contesto di oggigiorno, si ritrova spesso costretta a sperimentare nuovi paradigmi tecnologici e modalità di lavoro. Abilitare l’innovazione dovendo al contempo continuare a erogare i servizi che garantiscano robustezza, integrità e disponibilità, oltre ad adempiere a normative sempre più stringenti, è un grosso onere, oltre a un (potenziale) grande onore.

 

Riuscire a sfruttare efficacemente gli attori appartenenti al contesto ed ecosistema aziendale diviene sempre più una prerogativa delle aziende per far fronte a questa complessità e, al contempo, riuscire a portare innovazione. Accesso ad un ampio bacino di competenze, scalabilità della forza lavoro e flessibilizzazione dei costi sono solamente alcuni dei benefici traguardabili in breve tempo con una strategia di sourcing efficace.

 

Per supportare efficacemente le esigenze e quindi la strategia aziendale, occorre in primo luogo saper perimetrare opportunamente le attività su cui effettuare scelte di make or buy e avere chiarezza rispetto la propria struttura di costi.  Lo spostamento di attività in outsourcing deve esser affrontato con le dovute cautele prevedendo gli impatti organizzativi derivanti dal cambiamento in ciascuna fase del percorso (es. esigenze di valorizzazione e riqualificazione delle risorse) e le dinamiche contrattuali che emergono nei processi di negoziazione, anche a fronte di metodologie di lavoro agili che si sta cercando di regolamentare. 

Relatore: Marco Pozzoni 

Il Workshop si terrà a partire dalle ore 17,30 a Milano in via Copernico 38, sala 412 - 4° Piano, zona Stazione Centrale/Sondrio. 

Per registrarsi all'evento del prossimo 16 maggio: http://tiny.cc/07id6y 

N.B. Per un confronto produttivo il numero massimo degli ammessi è di 20 con priorità per i Soci AUSED che hanno aderito allo Scudo Data Protection.

 

 ____________________________________________________________________________

L'AUSED, è una Associazione tra Utenti di Sistemi e Tecnologie dell'Informazione, indipendente e senza scopi di lucro, nata nel 1976; raccoglie circa duecento aziende operanti nei settori: industriale, manifatturiero, dei servizi, nonché alcuni enti pubblici. Dal 1996 accetta tra i propri Associati anche persone fisiche che, per formazione o per esperienza aziendale, siano interessate agli scopi ed alle attività dell' Associazione. Dal 2000 l'AUSED accetta tra i proprio Associati anche aziende che operano nel settore dell'I.C.T., qualificandole dal 2005 come Soci Sostenitori. Le Persone fisiche ed i Soci Sostenitori non possono rappresentare più di un terzo dei Soci totali. L'AUSED non ha condizionamenti di tipo politico, non ha sponsorizzazioni di fornitori e "vive" della sola quota associativa. L'attività dell'AUSED si realizza con l'organizzazione di incontri, seminari, corsi, gruppi di studio, indagini ecc., che sono caratterizzati, oltre che da elevata professionalità, da estrema concretezza, in quanto costantemente tesi alla risoluzione dei problemi di scelta, sviluppo e gestione dei Sistemi Informativi delle aziende. 

Per maggiori informazioni: www.aused.org 


Per informazioni alla Stampa

Ufficio stampa AUSED

MARCOMM SRL – rif. dr. Luigi Pachì

e-mail: luigi.pachi@marcomm.it

Cell. 392 9972326

MARCOMM S.R.L.
dr. Luigi Pachì
luigi.pachi@marcomm.it 
Cell. +39 392 9972326

www.marcomm.it
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Marg8.com

Marg8.com realizza a Bologna applicazioni Web, Mobile e App iOS, con soluzioni dedicate...

Vai al profilo

B p 2 srl

Dal 2001 Bp 2 offre la piu ampia scelta di software gestionale online per le aziende e la...

Vai al profilo

CREALAB SRL

CREALAB è una società italiana che offre servizi e consulenza nell'ambito del settore...

Vai al profilo