Apple /

Il modo migliore per celebrare 5 anni di iPhone

Il modo migliore per celebrare 5 anni di iPhone

28 Giugno 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
La rivoluzione iPhone compie cinque anni. Il modo migliore per celebrare l'anniversario è di evitare di aggiungere parole a parole e condividere con quanti non lo avessero ancora scoperto un video del 2007 nel quale il numero uno di Microsoft Steve Ballmer (non Bill Gates!) sosteneva ridendo l'insostenibilità della strategia Apple.

L'intervista è in inglese ma i concetti sono pochi, semplici ma tutti clamorosamente sbagliati.

Ballmer comincia col dire che 500 dollari per un telefono sono una follia, dovrebbero intervistarlo ora!

Continua con il sostenere che un telefono costoso senza tastiera non è interessante per i clienti business perchè non può essere usato come uno strumento per la posta elettronica.

CONSIGLIATO PER TE:

Apple nelle sabbie mobili?

Mentre Apple non sa se venderà il suo telefono mobile continua Ballmer, in Micorsoft ne stiamo già vendendo milioni con Windows Mobile.

La strategia di Microsoft va bene così com'è perchè con un telefono Motorola e Windows Mobile l'utente spende 99 dollari e può gestire musica, gestire Internet, l'e-mail, e la messaggistica istantanea.

L'intervista si conclude con una previsione/profezia: "Apple sta vendendo zero telefoni all'anno. Fra sei mesi avranno sul mercato il telefono di gran lunga più costoso di sempre  e vedremo come va la concorrenza [...].”

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


CREALAB SRL

CREALAB è una società italiana che offre servizi e consulenza nell'ambito del settore...

Vai al profilo

Inglobe Technologies Srl

Fondata nel 2006 essa basa la sua professionalità sull'esperienza e la competenza di un...

Vai al profilo

ArsETmedia Srl

MOBILE MEDIA APPLICATIONS ET SOLUTIONS Sviluppo applicazioni, giochi, eBooks su iOS...

Vai al profilo

Itworks srl

Nata come specialista nei primi grandi progetti ERP, Itworks sviluppa il suo know-how...

Vai al profilo