Nokia /

Nokia ristruttura tagliando altri posti di lavoro

Nokia ristruttura tagliando altri posti di lavoro

30 Settembre 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Il mercato dei dispositivi mobili è in costante movimento. Nessuna posizione è garantita nel tempo e chi non innova finisce per dover rincorrere i concorrenti ristrutturando e ri-definendo strategie e modelli di business. Ora tocca a Nokia!

Nokia ha annunciato il taglio di ulteriori 3500 dipendenti, dopo il taglio dei 4000 annunciati ad aprile e il passaggio dei 3000 sviluppatori Symbiana da Accenture.

La ristrutturazione riguarda Germania, Romania, dove verrà chiuso un sito produttivo, e Stati Uniti e dovrebbe essere portata a termine entro il 2012. A rischio di chiusura altri siti in Finlandia, Messico e Stati Uniti.

Obiettivo della ristrutturazione è di consolidare e focalizzare sforzi e risorse per ri-emergere sul mercato come azienda più dinamica, competitiva ed efficiente.

Sembra evidente che la ristrutturazione nasca anche dalla crescita sul mercato dei dispositivi mobili di realtà come Apple e Google con Android che hanno messo in crisi l'ecosistema Symbian obbligando Nokia a ricercare l'alleanza strategica con Micorosoft, il cui sistema operativo mobile è però in ritardo. Rientra nella ristrutturazione l'abbandono di Symbian e la completa focalizzazione sull'ecosistema Windows Phone.

 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Doxinet srl

Doxinet è un’azienda capace di adattarsi alle esigenze del mercato, in grado di...

Vai al profilo

Fingerlinks

Siamo una startup tecnologica estremamente dinamica. Ci occupiamo di system...

Vai al profilo

ARKEBI

Prof. arch. Emiliana Brambilla

Vai al profilo

Applix Srl

Vai al profilo