Samsung /

Tablet & Tribunali: sbloccate le vendite del Galaxy Tab in Australia

Tablet & Tribunali: sbloccate le vendite del Galaxy Tab in Australia

30 Novembre 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
In vista del Natale anche gli utenti Australiani, fino a prova contraria, potranno acquistare il più agguerrito rivale di iPad: il Galaxy Tab di Samsung

La messa al bando del Galaxy Tab 10.1 in Australia non è più valida.

E' stata infatti annullata l'ingiunzione che impediva già da alcuni mesi a Samsung la vendita della sua tavoletta nella terra dei canguri.

Ovviamente la società coreana tira un sospiro di sollievo, soprattutto in vista del Natale e della conseguente corsa agli acquisti a cui gli oltre venti milioni di australiani, piuttosto avvezzi alla tecnologia, non possono certo essere immuni.

Apple in ogni caso ha presentato subito ricorso ma alla saga (infinita?) delle numerose dispute nei tribunali per la difesa della presunta esclusività di design ed ergonomia di iPad si aggiunge un tassello importante.

Intanto qualcosa si muove anche sul fronte più caldo del nostro continente: in Germania Samsung ha tentato di evitare una situazione simile, presentando una versione rivista del Galaxy Tab, ribattezzato per l'occasione 10.1N.

La cui differenza sostanziale è rappresentata da una cornice argentata attorno allo schermo: poca cosa per la casa di Cupertino che, anche in questo caso, ha presentato una nuova richiesta d’ingiunzione alla Corte Regionale di Düsseldorf.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Engitel

Engitel è una digital company che si occupa di Web e Mobile sin dal 1995. Realizza...

Vai al profilo

MG SoftDroid

Programmatore neofita, realizza App Android indirizzate agli studi prevalentemente...

Vai al profilo

Merlino DreamLab

Merlino Dreamlab, realizza ebook interattivi multimediale per iPad e Tablet...

Vai al profilo

Algos

Software house milanese specializzata in sviluppo di applicazioni gestionali...

Vai al profilo