Mercato Mobile /

Mercato PC, secondo SIRMI

Mercato PC, secondo SIRMI

28 Ottobre 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
In controtendenza rispetto all’andamento negativo riscontrabile in pressocché tutte le famiglie di prodotto PC, i Tablet evidenziano un forte incremento (+166%), che non deve però illudere sulla possibile ripresa del settore, in quanto l’anno precedente questi prodotti erano offerti solamente da un numero limitato di vendor e la loro storia era agli inizi.

Milano, 27 ottobre 2011 – SIRMI, nell’ambito delle attività di monitoraggio del Mercato della Digital Technology, ha rilasciato in questi giorni i dati sui PC Client relativi al terzo trimestre, chiuso al 30 settembre 2011. La situazione economica attuale continua ad influenzare tutto il mercato IT, non permettendo fino ad oggi miglioramenti di tendenza; tutto si giocherà sulle consegne di fine anno, notoriamente influenzate dalla stagionalità. Continua il downpricing nei prodotti con configurazione consumer, in particolare nei Notebook, Netbook e Desktop; non è così per i prodotti professionali, dove la diminuzione di prezzo è meno accentuata e dove si sono verificati casi di offerte di Notebook professionali con prezzo unitario medio superiore a quelli precedenti, per il lancio di nuove gamme di prodotto. Analizzando i dati del trimestre per tipologia di mercato, si nota che il mercato consumer risente relativamente meno dell’influenza della crisi, registrando variazioni negative più contenute.

Fonte: SIRMI

Entrando nel merito dei dati, si riscontra nel III Q 2011 un calo del 13,2% nel fatturato del mercato relativo a tutta l’offerta PC Client, che equivale ad una diminuzione di oltre il 20% in termini di unità consegnate. Quest’ultimo dato rappresenta, in particolare, un record storico negativo dall’inizio dell’era del Personal Computer che, rispetto ai trimestri precedenti, neppure la costante crescita dei Tablet riesce a compensare.
In controtendenza rispetto all’andamento negativo riscontrabile in pressocché tutte le famiglie di prodotto, i Tablet evidenziano infatti un forte incremento, che non deve però illudere sulla possibile ripresa del settore, in quanto l’anno precedente questi prodotti erano offerti solamente da un numero limitato di vendor e la loro storia era agli inizi.
Per contro, i prodotti che hanno riscontrato il peggior andamento, con un calo che rasenta il 70%, sono i Netbook che soffrono il dominio dei Tablet, sempre più presenti nel mercato professionale oltre a quello consumer. A seguire, i Notebook che, rispetto al terzo trimestre 2010, decrescono complessivamente del 18,5% in termini di consegne e del 17% in fatturato.
Sempre con andamento negativo nel trimestre, ma con valori inferiori alle due cifre, sono i Desktop che in termini di consegne decrescono complessivamente di circa il 7% e dell’11% in valore.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Jekolab Srl

JekoLab, un laboratorio creativo Fondata a Torino nel 2011, JEKOLAB è specializzata...

Vai al profilo

Centrica

Centrica progetta e sviluppa tecnologie innovative nei settori del digital imaging...

Vai al profilo

Doxinet srl

Doxinet è un’azienda capace di adattarsi alle esigenze del mercato, in grado di...

Vai al profilo