Ricerca

10 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
iPhone 5, tutto come anticipato. Nessuna nuova sull'iPad mini
Abituata a sorprendere, questa volta Apple si è limitata a confermare ciò che le indiscrezioni avevavno ampiamente anticipato. L'annuncio del 12 settembre 2012 ha presentato numerosi aggiornamenti di prodotto. Anche il nuovo iPhone non presenta caratteristiche tali da obbligare i molti possessori di un iPhone precedente al ricambio.
Si trova in Produttori / Apple
iPhone 5, prodotto consumer, non ancora perfetto per le aziende
L’attesissima edizione 2012 del melafonino è un prodotto più concreto e proiettato al futuro del suo predecessore, ma mantiene ancora rigidità e difetti che lo rendono poco adatto a contesti di business
Si trova in Produttori / Apple
iPhone 5 - Reazioni fredde e calo in borsa ma...
Nonostante l'annuncio del nuovo iPhone 5, la gironata di ieri non è andata bene per Apple in borsa. Mentre gli annunci di Steve Jobs erano sempre accompagnati da reazioni entusiasmanti sul mercato e in borsa, ieri i titoli di Apple hanno subito un rialzo dell'1,38% grazie ad un rimbalzo dell'ultima ora. I motivi sono semplci: Tim Cook non è Steve Jobs, non è stato annunciato nulla di realmente rivoluzionario che altri già non abbiano, tutte le indiscrezioni sono state confermate.
Si trova in Produttori / Apple
iPhone 5 - Nessuna sorpresa, nessuna alterazione, nessuna meraviglia!
Continuano le reazioni fredde e/o negative all'annuncio dell'iPhone 5 da parte di Apple. I critici buoni sottolineano la mancanza di novità rivoluzionarie ma apprezzano quelle annunciate. I cattivi ne fanno una questione più generale e collegano il tutto alla scomparsa della genialità e capacità innovativa di Steve Jobs, sostituita dal pragmatismo (mancanza di carisma?) di Tim Cook. Chi sta nel mezzo nota come le differenze con i prodotti della concorrenza non siano più così rilevanti.
Si trova in Produttori / Apple
iPhone 5, la delusione naviga sulla rete
Segnaliamo un articolo di Francesco Russo sulle reazioni italiane all'annuncio del nuovo iPhone 5. Nel suo blog InTime Condivido per comunicare, sono riportati alcuni commenti scritti da alcuni blogger italiani che esprimono le loro perplessità e delusione sul nuovo proodotto della Apple.
Si trova in Produttori / Apple
La risposta anticipata di Apple alla delusione post-annuncio
La risposta preventiva agli analisti e giornalisti che stanno esprimendo il loro disappunto, più o meno elevato, rispetto alla mancata meraviglia suscitata dal rilascio dell'iPhone 5, sta in un lucido usato dal CEO di Apple durante il suo intervento all'evento del 12 di settembre.
Si trova in Produttori / Apple
Il mercato risponde al rilascio di iPhone 5 con un record di prenotazioni
Apple segnala un record di prenotazioni per la l'iPhone 5. Le reazioni di molti opinionisti che manifestavano delusione sull'ultima pittaforma mobile di Apple, sembrano non aver intaccato la voglia dei consumatori di dotarsi di un nuovo dispositivo. Anche se non è rivoluzionario ma un semplce aggiornamento tecnologico.
Si trova in Produttori / Apple
Cosa succede all'iPhone?
Parlare di crisi sembra paradossale ma esaminare un trend ed evidenziarne le novità è utile per capire cambiamenti in atto, più o meno profondi e duraturi, che potrebbero determinare scenari impensabili fino a poco tempo fa. Il trend ri riferisce all'iPhone e al calo di attrattività di cui sembra soffrire. Per colpa forse anche della concorrenza di prodotti di qualità come il Galaxy S III di Samsung.
Si trova in Produttori / Apple
La sofferenza e la solitudine dei numeri primi
La sofferenza in questione non è quella dei protagonisti del libro di Paolo Giordano, ma quella degli azionisti e possessori di azioni Apple. Da mesi soffrono e si sentono abbandonati. Inoltre non capiscono come una azienda che continua a guadagnare ed è ampiamente capitalizzata abbia perso il 40+% del valore delle proprie azioni.
Si trova in Produttori / Apple
Nuovo gadget Apple: lo compro, non lo compro, posso farne a meno?
Il dubbio, non tanto amletico, è in questo caso rivolto all'iPhone 5, ma può essere esteso a qualsiasi altro gadget tecnologico di Apple. Una azienda è un marchio con milioni di fedeli ma anche molto antipatico per la sua pretesa di essere l'unico di qualità. Un ego smisurato, ereditato dal suo fondatore e carismtico leader, rende i rapporti con il marchio Apple a-normali e spesso anche poco umani. Lo pensano certamente anche le migliai di operai della Foxconn. A raccontarci tutto questo è Uwe Buse con uno scritto su la Repubblica.
Si trova in Segnalazioni