Ricerca

21 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Display indossabili ed esperienze di realtà diminuita
Le nuove tecnologie indossabili come Google Glass, HoloLens e Oculus Rift con le loro applicazioni di realtà aumentata non fungono solo da display su cui rappresentare in modo virtuale e aumentato la realtà circostante ma si sostituiscono all’occhio umano, lo inglobano come semplice elemento e funzione di un programma e di una protesi. L’occhio teso nell’obiettivo o sul display di una macchina fotografica digitale per rubare una foto all’interno di un’esposizione, è sostituito da una protesi tecnologica incarnata dotata sia di display che di fotocamera. Ne consegue una maggiore informazione (aumentata) ma anche una capacità (umana) diminuita e privata dalle possibilità e imprevedibilità offerte all’occhio e alla percezione umana da ogni situazione ambientale o esperienza umana materiale.
Si trova in Blog / Tabulario
La mente aumentata
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Inventore della fortunata terminologia che oppone le nuove generazioni dei “nativi digitali” agli “immigrati digitali”, In questo saggio, Prensky affronta il tema della tecnologia ccome possibilità e opportunità. Grazie alle tecnologie attuali sono aumentate le opportunità di migliorare la vita, far crescsre la conoscenza e anche potenziare la mente umana e le ue abilità. Utilizzare saggiamente la tecnologia permette di sfruttarne le sue potenzialità in ambiti diversi come quello della vita quotidiana, della ricerca scientifica e delleducazione. L'autore non si limita a esprimere il suo amore per la tecnologia ma mette in evidenza anche i potenziali rischi ed effetti collaterali che possono derivare da usi e intrpretazioni errate. Il testo è ricco di riflessioni e spunti pratici. Si presta alla lettura da parte di tecnofili e tecnocritici e fonisce numerosi esempi di opportunità ma anche di quanta ottusità e stupidità digitale ci sia in circolazione.
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
iPhone verso la Realtà Virtuale
Nonostante nuovi record nella vendita di iPhone, molti analisti si interrogano sui risultati complessivi di Apple, osservano il calo costante nella vendita di iPad e prevedono un calo anche nelle vendite di iPhone. Nel frattempo, nell’anno della Realtà Virtuale, Tim Cook si dichiara ottimista sui suoi sviluppi, un messaggio interpretato come anticipazione di un prossimo iPhone pronto per soluzioni di Realtà Virtuale.
Si trova in Produttori / Apple
2016: Esperienze di shopping sempre più digitali
Grande distribuzione, negozianti e punti vendita stanno affrontando un vero e proprio temporale digitale. Accessibilità diffusa e connettività, ruolo attivo del consumatore (consumAttore), scarsità di tempo e mobilità, transazioni e commercio elettronico e Internet degli oggetti, sono tutti elementi che stanno cambiando l’attitudine e i comportamenti di acquisto delle persone obbligando chi vende a innovare e a rinnovarsi, anche tecnologicamente.
Si trova in Lifestyle
Il mondo virtuale è reale come lo è quello fisico!
Parlare di ciò che è reale o non lo è significa per forza di cose fare i conti con la riflessione filosofica e le tante teorie che nel tempo hanno cercato di spiegare l'interazione con il mondo e la realtà al di fuori di noi. Oggi la riflessione è complicata dall'esistenza di realtà diverse. Realtà virtuali e parallele, di cui abbiamo esperienza così come l'abbiamo della realtà fisica. Con un'eccezione, sono realtà che esistono fino a quando sono oggetto di osservazione, poi svaniscono. Un profilo digitale non esiste nella realtà ma le sue esperienze digitali sono reali come quelle nella vita reale di chi lo ha creato.
Si trova in Blog / Tabulario
Gli sviluppatori amano la realtà virtuale, soprattutto per creare giochi
Tutti parlano di RealtàVirtuale e molti prevedono un 2016 ricco di novità in ambiti di applicazione tra loro diversi. Nella realtà la percezione diffusa è che la Realtà Virtuale si riferisca prevalentemente all’ambito del gioco e che continuerà a essere tale. Non è un caso che il 16% (+7% rispetto all’anno precedente) degli sviluppatori italiani sono oggi impegnati in nuovi progetti di Realtà Virtuale, in particolare con nuve applicazioni per le piattaforme Oculus, in arrivo nel corso dell’anno, e i dispositivi VR di Samsung.
Si trova in Wearable
Cosa ci aspetta dopo lo smartphone? Realtà Aumentata e tecnologie indossabili!
Nell'anno in cui si celebra il decimo anniversario della nascita dell'iPhone, il prodotto che ha fatto ricco Apple e segnato il passaggio dall'iPod allo smartphone, tutti si interrogano se e quando arriverà sul mercato un nuovo prodotto capace di rivoluzionare mercato, usi e costumi così come hanno fatto nel tempo prodotti tecnologici come il personal computer, l'iPod, lo smartphone, il tablet. Molti scommettono che il futuro sarà della Realtà Aumentata resa possibile da nuovi dispositivi indossabili.
Si trova in Produttori
Pokèmon Go, la killer application per la Realtà Aumentata
Grazie al rumore mediatico e alla forza dei Pokèmon, la nuova applicazione Pokèmon Go rischia di diventare la killer application della Realtà Aumentata. Tutte le novità wearable e di Realtà Virtuale sembrano al momento sparite dall’orizzonte per fare posto a interfacce tecnologiche di interazione con la realtà che sembrano trovare grande adesione nel pubblico dei consumatori.
Si trova in Lifestyle
Cosa sono le tecnologie indossabili
Prima di essere una terminologia usata per descrivere una categoria di prodotti o nuove tecnologie, wearable technology (tecnologie indossabili) esprime un concetto frutto dell’evoluzione tecnologica e di quella cognitiva. Una rivoluzione che ha portato, attraverso una lunga successione di analogie, a predisporre un terreno comune di comprensione che dà oggi un senso a tecnologie ancora poco conosciute o note con nomi inglesi, difficili da tradurre (head-mounted display, smartwatch. E-textile) in lingua italiana e da comprendere. Per capire cosa sono le tecnologie indossabili bisogna innanzitutto fare i conti con la novità e la complessità dei concetti a esse associati (realtà virtuale, realtà aumentata) e con le nuove analogie emergenti legate a nuovi ambiti di applicazione e pratiche di utilizzo.
Si trova in Wearable
Realtà Virtuale, un business per il futuro prossimo e lontano
La Realtà Virtuale è sempre più di moda sia nelle narrazioni dei media, sia nello sguardo interessato di quanti investono in borsa sulle società tecnologiche. Una dimostrazione del fenomeno si è avuto recentemente al CES di Las Vegas che ha visto la Realtà Virtuale occupare tempo e spazio delle presentazioni da palcoscenico e delle dimostrazioni da stand. Un altro esempio di quanto la Realtà Virtuale sia entrata nel mirino del business è l’annuncio della creazione, da parte di Google, di una divisione ad hoc con a capo uno dei dirigenti senior dell’azienda.
Si trova in Lifestyle