Ricerca

54 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Le sfide dell’IoT per l'IT
La tecnologia cloud e l'IoT si stanno diffondendo rapidamente. Ciò significa un’esplosione di quantità di dati attraverso un’ampia rete di dispositivi, nonché un elevato ritmo di cambiamenti.
Si trova in Tecnologia e Impresa
La realtà è diventata digitale
Realtà virtuale, realtà aumentata, mixed reality, social networking, società dell'informazione sono solo alcune delle declinazioni linguistiche con cui descriviamo una realtà diventata digitale. Diventata tale perché costruita intorno all'informazione e al valore che da essa, grazie alla tecnologia, siamo oggi in grado di estrarre in termini di conoscenza, opportunità, innovazione e percezione della realtà.
Si trova in Tecnologia e Impresa
l’Internet of Things: scenario al 2020
L’adozione dell’Internet of Things nelle aziende inizia a prendere velocità. A fotografare la situazione è il nuovo report commissionato da Verizon Enterprise Solutions ad Abi Research, “State of the Market: The Internet of Things (IoT) 2015: Discover How IoT is Transforming Business Results”. Il numero di connessioni IoT business-to-business è destinato a quadruplicare nel periodo 2014-2020, arrivando a 5,4 miliardi a livello globale.
Si trova in Blog / TREND e STRATEGIE
Internet degli oggetti e Industria 4.0: legami stretti
Sempre più spesso si tende ad associare il concetto di Internet of Things o, come sostiene Cisco, Internet of Everything con quello di Industria 4.0, nel caso della applicazioni di questi concetti alla tematica dei nuovi modi di fare produzione, industriale e non solo. Questa importante conferma è venuta anche dall’evento organizzato l'11 giugno a Milano da The Innovation Group (TIG): “Internet of Things & Big Data Summit 2015). Un evento che ha sviscerato le molteplici sfaccettature dell’IoT, o come lo si vuol chiamare, e quindi le possibilità di impiego e di opportunità connesse alla diffusione e applicazione dell’innovazione digitale nell’economia, di cui l’IoT è uno dei pilastri (gli altri tre fondamentali sono Mobile, Big Data e Analisys).
Si trova in Blog / TREND e STRATEGIE
La rete virtuale dinamica
La modalità di fornitura dei servizi di rete sta attraversando un cambiamento senza precedenti, il più importante dall’adozione su vasta scala della tecnologia Multiprotocol Label Switching (MPLS) durante i primi anni 2000. Ecco la visione di Peter Konings, Director Enterprise Networks and Managed Services di Verizon
Si trova in Blog / TREND e STRATEGIE
Le sfide dell’IoT
Con miliardi di “cose” connesse a Internet, tra cui case, auto, aerei, articoli di abbigliamento, parchimetri, prodotti wearable, fabbriche, piattaforme petrolifere e macchinari pesanti, l’Internet delle cose (IoT) potrebbe costituire il progresso tecnologico di maggiore impatto degli ultimi tempi.
Si trova in Blog / TREND e STRATEGIE
L’IoT verso la piena maturità
In Italia, secondo IDC, questo mercato varrà nel 2010 35 miliardi di dollari, con un CAGR di quasi il 20%.
Si trova in Blog / TREND e STRATEGIE
Vogliamo una Internet delle persone (IoP)
Secondo tutti gli analisti Internet degli oggetti e tecnologie indossabili sono i due mantra tecnologici del momento. I media ne parlano molto, i produttori si muovono altrettanto e i consumatori per il momento osservano interessati e divertiti per le innumerevoli novità e innovazioni.
Si trova in Lifestyle
Gadget tecnologici: stiamo esagerando?
Negli ultimi dieci anni la nostra vita si è arricchita di una miriade di gadget tecnologici. Il loro contributo positivo è indiscutibile ma è giunto il tempo di chiedersi se non si stia esagerando. Questi prodotti si presentano a noi per aiutarci, farci stare bene e renderci più performanti ma ci obbligano anche a sforzi e situazioni di stress non richiesti e non necessari per una vita normale e serena.
Si trova in Lifestyle
Verso vetture con capacità cognitive
Grazie alla sempre più massiccia presenza di sensori e dell’avvento del cognitive computing, i produttori saranno in grado di comprendere meglio i problemi del veicolo, sviluppare tecnologie e raccomandare soluzioni senza che il conducente debba portare l’auto in manutenzione.. Cresce l’interesse per il crowdsourcing e per la partecipazione a giochi e concorsi di progettazione. Sono indicazioni contenute in uno studio di IBM.
Si trova in Lifestyle