Ricerca

21 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Samsung Gear VR per viaggiare senza viaggiare
Chi ama i parchi a tema e le loro montagne russe, il divertimento con i nuovi prodotti di Realtà Virtuale è assicurato. Lo sarà anche senza montagne russe, perché prodotti come il Gear VR permetteranno di sperimentarle da seduti in salette appositamente attrezzate e domani dal salotto di casa. Una partnership di Samsung lo permette già.
Si trova in Lifestyle
Didattica innovativa grazie a nuove tecnologie di Realtà Aumentata
Alle prese con le ricadute nefaste e imprevedibili della legge sulla Buona Scuola, la scuola italiana non ha certamente dimenticato la rivoluzione tecnologica che sta trasformando da anni le forme della didattica e quelle dell'apprendimento. Finita e consolidatasi la mania del tablet, digerita una rivoluzione-non-rivoluzione che sembrava destinata a cambiare la didattica in classe e che non lo ha fatto, oggi dirigenti e docenti possono dedicare maggiore tempo a nuove tecnologie e soprattutto a una diversa e più matura riflessione sul ruolo della tecnologia a scuola.
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Con la Realtà Virtuale di Vive HTC ha trovato la qualità
I contendenti sul mercato della Realtà Virtuale sono tutti schierati in modo aggressivo sulla linea di partenza da tempo ma solo le 2016 la corsa è diventata reale, appassionante e piena di sorprese. A contendersi quella che sarà una lunga maratona non ci sono solo i nomi più blasonati (Sony, Google, Samsung, Facebook, ecc.) ma anche società come HTC con il suo prodotto headset denominato Vive. Una soluzione ricca di applicazioni per il gioco e il viaggio ma anche per la produttività individuale e aziendale molto diversa da quella minimale offerta oggi dal Cardboard di Google.
Si trova in Produttori / HTC
La Realtà Virtuale entra nelle scuole… non solo in quelle giapponesi!
Alcuni studenti di una scuola giapponese hanno partecipato a una cerimonia di apertura di una nuovo corso online indossando headset di Realtà Virtuale. La cosa non è nuova in Giappone, paese che già dal 2014 ha aperto la formazione a scuole virtuali che possono essere frequentate da casa e attraverso nuovi strumenti tecnologici come il Galaxy Gear di Samsung. La Realtà Virtuale sta entrando nelle scuole e ci rimarrà. Troppe sono le opportunità che si aprono per la sperimentazione di nuove forme della didattica e grandi sono l'interesse e la disponibilità alla sperimentazione degli studenti, nativi digitali con una testa già modificata tecnologicamente e pronti ad altre co-evoluzioni tecnologiche future.
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Realtà Virtuale, un mercato in evoluzione
Il panorama delle soluzioni di Realtà Virtuale sta cambiando continuamente e con rapidità. Non passa mese senza nuovi annunci e da tempo è in corso una gara da formula uno tra i principali produttori tecnologici come Facebook, Google, Microsoft, Samsung e Apple.
Si trova in Produttori
L’anno della Realtà Virtuale
Il 2016 è l’anno della Realtà Virtuale. Secondo un’analisi di IDC fino a dicembre saranno consegnati 9.6 milioni di dispositivi nel mondo per un fatturato che dovrebbe arrivare a 2,3 miliardi di dollari.
Si trova in Blog / TREND e STRATEGIE
Realtà Virtuale: dal display al visore, dalla playstation al casco integrale
Si è conclusa da pochi la conferenza degli sviluppatori di giochi elettronici tenutasi a Sam Francisco tra il 14 e il 18 di marzo 2016. Molte le novità presentate per un mercato che non sembra avere esaurito la curiosità e la domanda, ma la vera notizia è la pervasività della Realtà Virtuale, presente in quasi ogni evento, presentazione prodotto o annuncio. Il video-gioco è in una fase di trasformazione che potrebbe portare all’abbandono delle playstation tradizionali, sostituite da elmetti e caschi per la Realtà Virtuale, visori e HMD. La Realtà Virtuale è destinata a cambiare molti ambiti della vita futura, sicuramente con il gioco ha già cominciato a farlo.
Si trova in Wearable
Aspettative esagerate per la Realtà Virtuale e per quella Aumentata
Per molti analisti di mercato il 2016 sarà l’anno delle soluzioni di Realtà Virtuale e di Realtà Aumentata. E se si sbagliassero? E se avessero semplicemente creato una sovraesposizione per soluzioni che si sono evolute moltissimo ma non sono ancora mature per un mercato di massa? E se esagerando le potenzialità e le opportunità delle nuove tecnologie ne danneggiassero le loro prospettive di lungo termine?
Si trova in Produttori
Windows non è più quello di una volta
Con Windows 10 Microsoft è come se avesse operato una cesura con il suo passato, compreso quello di Windows. La scelta di puntare su una piattaforma di sistema operativo è stata dettata dalla scelta di conquistare i nuovi mercati Mobile emergenti e meno dalla volontà di proteggere l’universo PC o Windows così come tutti lo conoscevano prima, soprattutto in azienda. Windows 10 continua a essere una piattaforma di produttività potente, sicura e performante per applicazioni e bisogni tipicamente aziendali ma è soprattutto un sistema operativo che punta su soluzioni nuove. Non solo smartphone e tablet ma anche, ad esempo, Hololens.
Si trova in Produttori / Microsoft
Tutti a parlare di realtà virtuale ma i prodotti dove sono?
Di realtà virtuale si parla da molti anni ma le narrazioni correnti hanno assunto una dimensione nuova, tipica delle mode emergenti. Il tutto in assenza di prodotti capaci di fare la differenza. In realtà tutto sta per cambiare come testimoniano alcuni recenti annunci di aziende che sulle soluzioni di Realtà Virtuale e Realtà aumentata sembrano puntare. Non si tratta di Apple che attende probabilmente di capire quale sia la soluzione migliore per poi farla propria innovandola, come ha sempre fatto precedentemente con i suoi prodotti.
Si trova in Wearable