Ricerca

23 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
I budget ICT per il 2013, le previsioni del MIP di Milano
Se il 2012 finirà con un segno negativo, il 2013 non si preannuncerà con promesse di miglioramento. A dirlo è il Politecnico di Milano che attraverso i suoi osservatori da tempo ha il polso della stuazione del mercato ICT italiano. I CIO saranno chiamati ad una dupplice difficile sfida, ridurre ulterirormente i budget disponibili e rilanciare il business dell'azienda per approfittare delle nuove tecnologie digitali e Mobile.
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano
Mercato ICT italiano sempre con il segno meno
Pubblicato il rapporto Assinform che fotografa la realtà di risi del mercato ICT italiano. I dati semestrali mostrano, con un ulteriore calo del 4.3% complessivo, che la situazione è ulteriormente peggiorata. Unica eccezione i settori innovativi che da soli non riescono a compensare le perdite. Il peggio è che "Non esistono i presupposti per un'inversione di tendenza"
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano
Assintel fotografa i trend del mercato ICT italiano
Oggi a Milano e domani a Roma Assintel presenta il suo rapporto che fotografa l'andamento del mercato ICT e ne evidenzia i trend principali. Il mercato della information technology non è diverso da altri che stanno soffrendo la crisi economica in corso ma manifesta problematiche tutte sue legate alla evoluzione stessa della tecnologia. Le novità emergenti non sono sufficienti per una inversione di tendenza.
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano
Tasche vuote e scaffali pieni
Con il 70% degli under 30 costretto a tornare da mamma e papà, migliaia di esodati e ancor più anziani con pensioni da sopravvivenza, chi comprerà più prodotti tecnologici? Domanda capziosa e controintuitiva se si pensa al boom degli iPhone e dei Galaxy! Eppure gli analisti suggeriscono un rallentamento del mercato tecnologico che merita qualche riflessione.
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano
Idc: 4,5 milioni i tablet venduti nel 2013
I tablet, inclusi i modelli 2-in-1, continueranno a trainare il mercato italiano SCD anche nel 2014 con un tasso di crescita previsto del 25,8%, più che dimezzato rispetto allo scorso anno.
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano
Mobile è bello e si naviga in movimento
I tablet non hanno ancora sostituito i PC ma i dispositivi mobili hanno preso il sopravvento come strumenti per la navigazione in rete degli italiani. Lo smartphne sempre connesso e sempre attivo è diventato il mezzo primario per comunicare, interagire con amici e conoscenti ma soprattutto per stare online. Audiweb ha evidenziato lo storico sorpasso in Italia del mobile rispetto al PC.
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano
Tre dispositivi mobili per ogni italiano
E’ l’obiettivo previsto da Cisco per il 2019. Si tratta di un dispositivo in più rispetto alla media del 2014. In Italia, il traffico 4 G crescerà di 44 volte tra il 2014 e il 2019, con un tasso di crescita annuo medio del 113%, rispetto a una crescita europea di 19 volte con un tasso medio dell’80% l’anno.
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano
Mercato digitale italiano: il tablet cala del 14%
Nel primo semestre dell’anno sono stati venduti in Italia, secondo dati elaborati da NetConsulting3 per Assinform, 1.230.000 tablet, con un calo del 14% rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno e di una percentuale ancora maggiore rispetto ai primi sei mesi del 2013, quando le vendite assommarono a 1.590.000.
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano
Il mercato della digital economy visto dall'osservatorio di Sirmi
Andamento del IVQ e consuntivo sull’anno 2015. In recupero il mercato nel IVQ che con un -0,3% si avvicina al pareggio. L’anno chiude ancora in negativo (-1,0%) ma in netta ripresa sul 2014
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano
I freni verso l’Industry 4.0
Nonostante le difficoltà burocratiche, secondo Pwc il 37% delle imprese nostrane prevede di investire nei prossimi 5 anni sino al 3% del proprio fatturato in progetti legati aqlla tecnologia digitale.
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano