Ricerca

264 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Ulrich Beck e i cittadini cyborg dell'impero digitale.
Segnaliamo un articolo pubblicato su la Repubblica di giovedì 1 agosto 2013 del sociologo tedesco Ulrich Beck famoso per le sue teorizzazioni sulla società mondiiale del rischio. In questo testo il sociologo affronta un tema che su SoloTablet abbiamo affrontato più volte, il rschio digitale e globale della libertà personale e individuale. Un rischio che coinvolge tutti gli altri perchè tutti collegati, almeno in parte, allo sviluppo tecnologico.
Si trova in Segnalazioni
Generazione no sex: il viaggio solitario dei giovani ammalati di tecnologia
Segnaliamo un interessante articolo di Maria Novella di Luca, pubblicato su la Repubblica di lunedì 16 dicembre. Si parla di una generazione di giovani definiti erbivori perchè rinunciano al piacere della carne. Non della crane degli animali ma di quella 'umana'. Preferiscono e inseguono emozioni estreme am solo sul web. Un nuovo tempo delle mele ma virtuale.
Si trova in Segnalazioni
Ragazzi: di notte navigare, di giorno studiare!
Segnalaimo una conferenza/incontro sul tema del social newtorking e l'uso delle tecnologie da parte delle nuove generazioni. Un incontro a cui parteciperà anche Solotablet.
Si trova in Segnalazioni
Surplus informativo e interruzioni continue
Segnaliamo un articolo di Maurizio Ferraris, pubblcato sul quotidiano la Repubblica di doemnica 18 gennaio. Le tematiche trattate sono oggetto di articoli e approfondimenti frequenti anche su SoloTablet perchè legate alle trasformazioni indotte dalla tecnologia che obbligano a nuove riflessioni critiche e a maggiore attenzione.
Si trova in Segnalazioni
Umano, postumano verso una singolarità che obbliga a una riflessione critica
Segnaliamo un articolo di Stefano Rodotà dal titolo "Così l'umano può difendersi dal postumano" su argomenti su cui SoloTablet riflette e condivide pensieri e riflessioni invitando tutti a valutare criticamente tecnosceienza e robotica. Il testo è una sintesi di una lezione tenuta all'Università di Perugia e su temi trattati da Rodotà frequentemente. Il testo è stato ripreso da Repubblica del 28 aprile 2015.
Si trova in Segnalazioni
Non accontentarti delle risposte rassicuranti e certe di Google, pretendi di più
Stiamo vivendo tempi caotici e disordinati ma grazie al motore di ricerca di Google Search abbiamo sempre la percezione di essere sul pezzo, costantemente aggiornati, con le conoscenze che servono per risolvere ogni tipo di quesiti e problemi e per affrontare preparati il presente e il futuro, il noto e l'ignoto.
Si trova in Blog / Tabulario
Quello che Internet ci nasconde!
PILLOLE DI TECNOLOGIA - Oggi Google usa decine di indicatori per tracciare le nostre attività e cercare di capire chi siamo, cosa facciamo, dove siamo, che siti visitiamo, in modo da personalizzare le sue ricerche ritornandoci realtà frutto della sua percezione e poco di quelle che vorremmo trovare.
Si trova in Tecnopillole
Il vero volto di Facebook
PILLOLE TECNOLOGICHE - Con due miliardi di utenti Facebook (il muro delle facce) è l'esperimento sociale più importante mai fatto di tipo sociale, economico, tecnologico, culturale e politico. Il nostro ruolo in questo esperimento è di uccellini in una voliera o di pesciolini in un garnde acquario.
Si trova in Tecnopillole
Password e disattenzione cronica
PILLOLE DI TECNOLOGIA - In Rete e nell'usare i loro dispositivi tecnologici molti non sanno quello che fanno o fanno finta di dimenticarselo. Di fronte a un display magnetico e a mille icone che facilitano la vita, ci si mette a proprio agio e non ci si interroga su cosa nel frattempo passa attraverso i fili o il router Wi-Fi. Ad esempio molte richieste di accesso da parte di malintenzionati o semplici curiosi che sarebbe bene tenere lontano o sapere cosa stanno facendo o programmando di fare.
Si trova in Tecnopillole
La banda dei quattro
PILLOLE DI TECNOLOGIA - I quattro sono alcuni dei protagonisti dell'era tecnologica attuale, ben diversi da quelli che li hanno preceduti e che sono stati da essi soppiantati. Sono stati chiamat i Signori della Silicon Valley e identificati con Google, Facebook, Amazon e Apple.
Si trova in Tecnopillole