Ricerca

66 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Le narrazioni che nessuno trova mai!
Si scrive sempre di più ma si legge sempre meno, oppure si legge in modo diverso dal passato. Lo sanno molto bene quanti in questi anni si sono trasformati in scrittori di e-book, produttori di contenuti, blogger o social networker. Lo sanno bene anche le aziende che investono migliaia di euro per far produrre contenuti e narrazioni che nessuno legge perché pochi riescono a trovarle attraverso gli strumenti di ricerca che utilizzano.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Soluzioni editoriali
Le odi in sistema binario
La poesia cerca di conquistare i giovani attraverso le applicazioni per iPad
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Lettori a confronto: ebook vs libro
I lettori sono tutti uguali?
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Mercato editoriale italiano: cosa ne pensano operatori, scrittori, giornalisti
La crisi dell'editoria tradizionale è acclarata. Negata solo da chi non vuole vedere il cambiamento e l'iinovazione che avanza. L'affermazione del digitale ha messo in crisi l'intero comparto e sta obbligando ad una riflessione dolorosa che scuote l'intero settore perchè tocca strategie e scelte editoriali, organizzazione e personale, competenze e professionalità, investimenti e programmi futuri. Su tutto emerge la preoccupazione sul futuro del libro. Un futuro che per molti è ormai sempre più digitale e legato ai nuovi strumenti tecnologici come e-reader, smartphone, tablet ecc.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Soluzioni editoriali
Mi serve un e-reader (lettore di e-book). Quale scelgo?
L'offerta è diventata così ricca da complicare non poco il processo decisionale all'acqisto e la scelta del consumatore. Sono molti i dispositivi in vendita, sono molti quelli di qualità, ma pochi sono in realtà i prodotti e i marchi su cui si orienta la scelta della maggioranza. Proviamo a illustrarne alcuni.
Si trova in Produttori
Millennial e giornalismo
Il giornalismo non è morto ma i giornali quasi! Tutti i giornali vendono meno copie, alcuni sono in fase agonica, altri sono già passati alla sola versione digitale senza avere alcuna garanzia di mantenere i propri lettori. Il fenomeno non è nuovo, risale al boom di Internet ma soprattutto all’arrivo dell’iPhone nel 2007. Un debutto che nessuno avrebbe mai collegato al boom attuale degli smartphone e al loro ruolo come strumento di informazione.
Si trova in Lifestyle
News(paper) Revolution
Segnaliamo il libro, di recente pubblicazione, "News(paper) revolution. L’informazione online al tempo dei social network ". Scritto da Umberto Lisiero ed edito da Fausto Lupetti Editore, il libro offre una interessante ricostruzione del giornalismo onine, una riflessione sulla nuova professione del giornalista online, un elenco di struemnti disponibili, e soprattutto molte riflessioni sul ruolo che il giornalista può giocare negli scenari che si sono venuti a determinare.
Si trova in Segnalazioni
Non è tutto ora ciò che luccica
La crescita, lenta, degli ebook in Italia
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Ora facciamo sul serio: gli e-book per i lettori d'autore.
L'ultima parte del nostro tour tra le librerie on line in cerca dei regali di Natale, è dedicata ai veri amanti della letteratura, a quelli che non rinunciano mai alla compagnia di una buona lettura.
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Paperboy: convergenza per condividere, esplorare e ricordare
Prossima la convergenza tra cartaceo e digitale con conseguente aumento dell'interesse verso contenuti e pubblicità? Così sembra se si osserva il ruolo della rete in mobilità e i vantaggi che continua ad avere la lettura su carta.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Soluzioni editoriali