Ricerca

41 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
I migliori smartwatch disponibili
Nella loro versione attuale gli smartwatch sono dispositivi indossabili che vanno oltre il semplice cronometraggio del tempo ma sono capaci di mantenere una connessione persistente con un dispositivo mobile, solitamente uno smartphone, con cui interagiscono per lo scambio di messaggi, notifiche, aggiornamenti di stato sui social network e l’invio di informazioni. La sfida più grande che lo smartwatch deve affrontare è l’abitudine ormai diffusa a non indossare un orologio. Finiti i tempi degli Swatch, la maggior parte dei consumatori ha liberato il polso dal suo orologio, più o meno costoso, ed ha legato il passaggio del tempo (Kronos) e la sua organizzazione (kairos) al suo smartphone.
Si trova in Wearable
Display indossabili ed esperienze di realtà diminuita
Le nuove tecnologie indossabili come Google Glass, HoloLens e Oculus Rift con le loro applicazioni di realtà aumentata non fungono solo da display su cui rappresentare in modo virtuale e aumentato la realtà circostante ma si sostituiscono all’occhio umano, lo inglobano come semplice elemento e funzione di un programma e di una protesi. L’occhio teso nell’obiettivo o sul display di una macchina fotografica digitale per rubare una foto all’interno di un’esposizione, è sostituito da una protesi tecnologica incarnata dotata sia di display che di fotocamera. Ne consegue una maggiore informazione (aumentata) ma anche una capacità (umana) diminuita e privata dalle possibilità e imprevedibilità offerte all’occhio e alla percezione umana da ogni situazione ambientale o esperienza umana materiale.
Si trova in Blog / Tabulario
Un 2016 all’insegna dei sensori ambientali
Le Internet degli oggetti sono da anni oggetto di analisi e indagini di mercato che ne evidenziano destinazioni di scopo e utilità ma anche le caratteristiche tecniche dei componenti tecnologici che le rendono possibili. Non solo connettività, storage e processori ma soprattutto sensori che, in mille forme possibili sono oggi in grado di fornire una miriade di funzionalità, applicazioni e servizi.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
2016: wearable, wearable, wearable, tecnologie indossabili ovunque, anche in azienda
I prodotti tecnologici indossabili hanno caratterizzato, negli annunci e nelle narrazioni, il corso del 2015. La loro novità e numerosità non ha cambiato il mondo ma ha preparato e seminato un terreno fertile che nel 2016 potrebbe produrre grandi raccolti. Tutti prevedono per l’anno appena iniziato un mercato wearable ancora più movimentato e promettente. E’ cresciuta sul mercato la conoscenza delle nuove tecnologie e la consapevolezza della loro potenzialità.
Si trova in Lifestyle
CES 2016: la narrazione è già chiara, le nuove tendenze anche
L’attenzione di tutti coloro che da anni amano la fiera dell’elettronica che apre ogni anno a Las Vegas è solitamente rivolta a smartphone, tablet e laptop. Il CES è molto altro e mai come quest’anno si presenta nella sua ricchezza e varietà. Al primo giorno della fiera le tendenze emergenti sono già tutte delineate fornendo dati, informazioni e opportunità di nuove narrazioni. Temi principali i droni, le tecnologie indossabili e le tecnologie intelligenti per auto e casa.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
Il diavolo veste tecno, un e-book sulle tecnologie indossabili
Si segnala l’uscita dell’eBook “Il diavolo veste tecno” di Carlo Mazzucchelli – euro 3,99, Delos Digital editore, Milano. Si tratta di un libro molto interessante sul tema delle tecnologie indossabili.
Si trova in Wearable
Cosa sono le tecnologie indossabili
Prima di essere una terminologia usata per descrivere una categoria di prodotti o nuove tecnologie, wearable technology (tecnologie indossabili) esprime un concetto frutto dell’evoluzione tecnologica e di quella cognitiva. Una rivoluzione che ha portato, attraverso una lunga successione di analogie, a predisporre un terreno comune di comprensione che dà oggi un senso a tecnologie ancora poco conosciute o note con nomi inglesi, difficili da tradurre (head-mounted display, smartwatch. E-textile) in lingua italiana e da comprendere. Per capire cosa sono le tecnologie indossabili bisogna innanzitutto fare i conti con la novità e la complessità dei concetti a esse associati (realtà virtuale, realtà aumentata) e con le nuove analogie emergenti legate a nuovi ambiti di applicazione e pratiche di utilizzo.
Si trova in Wearable
2016: sensori e tecnologie sempre più invisibili e indossabili
I prodotti tecnologici indossabili nella forma di micro-componenti integrati dentro fibre di tessuto e vesiti sono già numerosi. Nel 2016 si uscirà dalla fase di sperimentazione e i dispositivi elettronici finiranno per colonizzare tessuti e vestiti e per scomparire nelle loro pieghe e strutture.
Si trova in Lifestyle
Wearable 2016
Il 2015 è stato l’anno della maturità dei dispositivi tecnologici indossabili per la fitness. Strumenti dotati di sensori preposti al monitoraggio, alla misurazione e alla segnalazione di impulsi vitali durante attività sportive e per il benessere fisiologico delle persone. I prodotti venduti dovrebbero arrivare alla cifra si 50 milioni. Fitbit HR, Jawbone Up, Garmin Forerunner sono diventati strumenti popolari e anche molto diffusi.
Si trova in Lifestyle
Tecnologie indossabili in azienda
La narrazione corrente sulle tecnologie indossabili è tutta concentrata sul singolo consumatore e sui suoi benefici e vantaggi. Poca attenzione è dedicata al mondo delle aziende e ai benefici professionali e in termini di produttività e efficienza lavorativa. Si parla molto di diete, calorie e contapassi, poco di soluzioni indossabili per la logistica e il magazzino, per gli ospedali e ancora meno delle applicazioni disponibili.
Si trova in Produttori