Ricerca

1 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
La prima fu Apple, poi Microsoft e ora Google
Apple da sempre ha un modello di business fondato su una offerta integrata di hardware software. Con l’annuncio dei nuovi smartphone Pixel anche Google sembra essersi convinta della bontà di questo approccio. Una scelta a cui è stata obbligata anche Microsoft per competere sul mercato nel fornire migliori esperienze utente ai suoi clienti.
Si trova in Produttori