Ricerca

2 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Ansia, programmazione e tempo digitale
Il tempo è qualcosa difficilmente anche solo definibile. È continuità e impermanenza allo stesso tempo e se volessi dar seguito ai fisici, bisognerebbe affermare che nemmeno esiste. Eppure è nel tempo che noi trascorriamo la nostra vita ed è nel tempo che lavoriamo e organizziamo le nostre attività. Il tempo ci sembra sempre troppo poco, eppure il digitale ne ha moltiplicato le opzioni. Dov'è finito, dunque, tutto il tempo che - teoricamente - abbiamo guadagnato con la tecnologia
Si trova in Blog / Lente di ingrandimento
Velocità di fuga e perdita di orientamento
Le elezioni comunali di questi giorni sono un segnale significativo della perdita di orientamento di molti politici e della loro difficoltà a comprendere la realtà. La responsabilità è certamente delle leadership attuali ma anche dell’affermarsi di nuove prospettive che, come quella inventata dagli artisti italiani del quattrocento, sono destinate a cambiare tutto. Queste prospettive sono il risultato della diffusione e della pervasività delle nuove tecnologie e dei nuovi media di informazione che hanno cambiato la testa delle persone e il loro modo di guardare la realtà e percepire il mondo. Ne fanno uso/abuso anche i politici ma senza calcolare gli effetti negativi ad esse associati.
Si trova in Blog / Tabulario