Ricerca

7 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
IBM crea una comunità IoT
IBM ha annunciato una nuova community, IBM developerWorks Recipes, pensata per aiutare gli sviluppatori, dai principianti ai più esperti, a collegare in modo semplice e veloce i dispositivi Internet of Things (IoT) al cloud e a utilizzare i dati derivati da tali dispositivi connessi. Tramite essa la società mira a fornire un facile accesso a nuove funzionalità di analytics e informazioni operative che sfruttano la vasta mole di dati derivati dagli innumerevoli dispositivi, elettrodomestici o automobili connessi.
Si trova in Produttori
Social network, vita comunitaria e solitudine
Per un’autrice come Sherry Turkle le nuove tecnologie ci illudono di vivere insieme ad altri e al tempo stesso alimentano la nostra solitudine. Sullo stesso tema ha scritto anche la rivista The Atlantic mettendo in evidenza come la facilità con cui è possibile costruire reti sociali e collegarsi con altre persone non è garanzia sufficiente al superamento dell’isolamento in cui molte persone oggi si percepiscono. Quella che sembra essere venuta meno è la vita comunitaria, sia quella fuori dalla Rete, sia quella esperita attraverso le tecnologie digitali.
Si trova in Lifestyle
Intelligenza, web e controllo della mente. Riflessioni dal libro di Howard Rheingold.
Una contributo condiviso sul libro “Net Smart, How to thrive online” di Howard Rheingold, appena terminato di leggere. Ultimo libro dell’autore di “Virtual communities” e “Smart Mobs” che invita tutti a fare i conti in modo pragmatico ma informato con la cultura digitale. Cinque gli argomenti proposti: il ruolo dell’attenzione, come individuare le bufale online, il potere della partecipazione e la collaborazione, il know-how digitale e la forma del sociale.
Si trova in Blog / Tabulario
I memi di Internet, alla faccia di Google
Come si genera la viralità tipica di Internet e che ruolo hanno gli utenti, le comunità che frequentano e le piattaforme della Rete nell'alimentarla? Il segreto sembra essere la capacità di catturare l'attenzione del cittadino della Rete intorno a un'idea, un prodotto o un evento alimentando e potenziando la capacità stessa del meme di diffondersi come un virus.
Si trova in Lifestyle
Sistemi collaborativi e ritorno sulla partecipazione (ROP)
Per chi vive nella parte abitata della rete, Internet è sempre stato un luogo sociale e comunitario, prima ancora di diventare terreno di esplorazione per reti sociali di vario tipo. Social network (reti sociali) e comunità sono due forme di interazione umana molto interessanti da studiare da un punto di vista antropologico. L'elemento più importante per una organizzazione è però comprendere quanto dalla collaborazione in esse possibile si trasformi in benefici e vantaggi reali.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
Media sociali e ricerca di contatti reali
Nella narrazione comune i media sociali sono protagonisti della rivoluzione in corso dovuta alla evoluzione tecnologica. C’è da chiedersi se però questa rivoluzione determini reali cambiamenti o se non sia anch’essa legata al vecchio adagio di cambiare tutto per non cambiare nulla. Tradotto in parole chiare riferite ai media sociali e social network ciò significa che le persone, pur passando sempre più tempo online e negli spazi sociali online, hanno sempre bisogno estremo di connessioni ed esperienze umane. E i social network servono per parlarne, per condividerle e per coltivarle.
Si trova in Lifestyle
Dalle social network communities alla comunità umana
Segnaliamo il messaggio di Papa Francexco per la 53° giornata delle comunicazioni sociali dal titolo « “Siamo membra gli uni degli altri” (Ef 4,25). Dalle social network communities alla comunità umana »
Si trova in Segnalazioni