Ricerca

22 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
2017: tempo di cambiare le password
Il 2016 non è stato un anno felice per la privacy e la sicurezza digitale. E' stato un anno di grandi attacchi informatici e di ancora più numerosi piccoli attacchi individuali che hanno impoverito tante persone e rivelato quanto difficile sia proteggersi online e in mobilità. Il 2017 potrebbe anche essere peggio. Meglio correre ai ripari, ad esempio gestendo le proprie password in modo più intelligente.
Si trova in Lifestyle
Crimini digitali: per difendersi meglio imparare dagli errori
Tutti i danni procurabili dagli attacchi cyber o digitali sono in qualche modo evitabili, sia da parte delle grandi organizzazioni sia da quelle piccole. Il segreto sta nel prepararsi all’attacco che arriverà, nel predisporre risorse e quanto serve per proteggersi o reagire rapidamente e soprattutto nell’attrezzarsi culturalmente nell’imparare quanto serve da ogni nuovo attacco, questo sì inevitabile! Le prime 48 ore dall’attacco sono quelle critiche. Essere preparati significa ridurre la criticità eliminando parte del pericolo.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Sicurezza Mobile
Identità digitali e sicurezza futura
L’aumento del malware e il furto di identità digitali sta diventando un problema reale, percepito e vissuto da molti con preoccupazione e timore. Scegliere l’anonimato in rete non è la soluzione adeguata o sufficiente. Si guarda alla tecnologia nella speranza che possa fornire soluzioni future ottimali.
Si trova in Lifestyle
Allerta Phishing: pratica sempre più diffusa e intelligente
La pratica del Phishing è sempre più diffusa e si presenta in forme talmente sofisticate da trarre in inganno anche i frequentatori abituali della Rete e coloro che dispongono di conoscenze tecniche. Gli effetti possono essere molto negativi. Difendersi è complicato ma possibile, basta informarsi, premunirsi e soprattutto apprendere alcune buone pratiche e perseguirle con costanza.
Si trova in Blog / Approfondimenti
Ingegneria sociale: studio dei comportamenti individuali alla ricerca di vulnerabilità umane
Parliamo di sicurezza informatica e di nuove tecniche finalizzate a carpire informazioni da usare per pratiche illegali e criminali. Sono descritte come tecniche di ingegneria sociale (social engineering) perché si basano sullo studio dei comportamenti individuali online alla ricerca (footprinting) di dati, informazioni e potenziali vulnerabilità per poi sferrare l’attacco. Sono tecniche cresciute in parallelo con il rafforzamento dei sistemi informatici e del software che rendono sempre più complicati un attacco informatico. L’essere umano presenta al contrario molte debolezze che possono essere sfruttate da un ingegnere sociale a proprio vantaggio.
Si trova in Blog / Approfondimenti
Banche sotto costante cyberattacco
E’ più che mai necessario che le banche si dotino quanto prima di strumenti di sicurezza avanzati, sicuri e aggiornati come la gestione unificata delle minacce.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Sicurezza Mobile
Internet e cosa è diventato
E se Internet fosse semplicemente un unico grande acquario mondo nel quale pesci di ogni forma, colore e dimensione nuotano felici e contenti, nonché ignari della loro sorte e dell’ambiente circostante, del cibo che viene loro offerto e del perché si trovino ad esistere nella forma di pesce? Da città utopica ricca di opportunità per tutti, Internet si sta trasformando in un territorio infido e pieno di rischi imprevedibili. Almeno questo è quanto emerge da numerosi fatti di cronaca che hanno caratterizzato il 2016.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Sicurezza Mobile
Cyberspionaggio in crescita
A essere colpite l’industria manifatturiere, la PA e oggi anche l’istruzione, sostiene un report di Verizon secondo cui molte organizzazioni sono più inclini a pagare per una richiesta di riscatto che per servizi di sicurezza avanzati.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Sicurezza Mobile
Banca online: siamo sicuri di poter stare sicuri?
L'abitudine a far ricorso a carte di credito e transazioni online è grande, diffusa e poco valutata per i rischi che si porta appresso. Eppure l'aumento di cybercriminali e la diffusione di nuove forme intelligenti di criminalità online dovrebbe suggerire più di un'attenzione. Anche quando le transazioni sono quelle domestiche ed eseguite con i sistemi super-protetti e garantiti delle banche e dei loro sistemi di online banking.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Sicurezza Mobile
2017, scenari utili a chi sviluppa APP per Mobile [4]
Il 2017 è destinato a diventare un altro anno importante per il mercato delle applicazioni Mobile. Chi sviluppa dovrà prestare particolare attenzione ai bisogni emergenti così come agli scenari nei quali essi si manifestano. Una delle priorità principali sarà la sicurezza delle applicazioni e la loro vulnerabilità ad attacchi di cybercriminali sempre più agguerriti e attrezzati. Le applicazioni dovranno garantire protezioni adeguate sia per le aziende e le organizzazioni sia per i singoli utenti.
Si trova in APP / APP Marketing