Ricerca

24 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Tutto sui sensori di un dispositivo mobile
I nomi sono fantasiosi e auto-esplicativi. I componenti a cui fanno riferimento vengono presi per scontati. Si ciamano accelerometro, sensore di prossimità, giroscopio, compasso digitale, sensore di umidità, sensore di luce ambientale, sensore di temperatirua, NFC, GPS, Bluetooth, ecc. Non tutti sanno a cosa servono esattamente ma tutti li usano, anche senza saperlo. proviamo a fare un pò di luce...sensoriale!
Si trova in Blog / Approfondimenti
2016: sensori e tecnologie sempre più invisibili e indossabili
I prodotti tecnologici indossabili nella forma di micro-componenti integrati dentro fibre di tessuto e vesiti sono già numerosi. Nel 2016 si uscirà dalla fase di sperimentazione e i dispositivi elettronici finiranno per colonizzare tessuti e vestiti e per scomparire nelle loro pieghe e strutture.
Si trova in Lifestyle / Tendenze
Soluzioni industriali Pepperl+Fuchs per rilevare, connettere, misurare oggetti e automatizzare
L’evoluzione della tecnologia non è più solo quella delle tecnologie dell’informazione ma interessa ambiti industriali e applicativi tra loro molto diversi. Uno di essi è noto come Internet degli oggetti, declinato da una società come Pepperl+Fuchs in soluzioni per l’industria 4.0. Soluzioni che prevedono reti di oggetti controllati automaticamente da macchine e tramite tecnologie Web. Quella dell’automazione è diventata una questione chiave che tutte le aziende dovranno affrontare nel prossimo futuro. SoloTablet ne ha parlato con Stefano Giunteri di Pepperl+Fuchs.
Si trova in Focus Italia / I protagonisti si raccontano
Amiko, braccialetto tecnologico, low cost e tutto italiano!
Amiko è un braccialetto tecnologico, tutto italiano, utile per le piccole e grandi emergenze. E' un prodotto tecnologico indossabile, glamour e a basso prezzo, adatto a tutti, capace di comunicare e interagire con uno smartphone e semplicissimo da usare. Permette di portare al polso le informazioni di prima necessità e comunicare lo stato di salute di chi lo indossa. Tutte le informazioni raccolte sono visualizzabili sullo smartphone di un soccorritore o un familiare.
Si trova in Focus Italia / Segnalazioni dal mercato
Tecnologie per prevenire le morte accidentali dei bambini
La morte improvvisa e accidentale di un bambino non è così rara come si pensi. Ignoranza, mancanza di informazioni, disattenzione sono tra le cause principali di morte per bambini e bambine non ancora capaci di esprimersi e comunicare. Ora nuove tecnologie permettono di monitorare costantemente la salute dei pargoli e di ridurre il rischio di tragedie non volute e accidentali.
Si trova in APP / Novità APP
2017, scenari utili a chi sviluppa APP per Mobile [5]
Il 2017 è destinato a diventare un altro anno importante per il mercato delle applicazioni Mobile. Gli sviluppatori sono chiamati a prestare attenzione alle nuove sfide che nascono da bisogni emergenti e guidati dall'uso maturo e consapevole del dispositivo mobile. Più delle interfacce aggiornate o di nuove funzionalità al consumatore sembrano interessare applicazioni consapevoli del contesto in cui sono usate, capaci di sfruttare la potenza dei Big Data e di interagire con sensori sempre più intelligenti e capaci di apprendere.
Si trova in APP / APP Marketing
Il diavolo veste tecno, un e-book sulle tecnologie indossabili
Si segnala l’uscita dell’eBook “Il diavolo veste tecno” di Carlo Mazzucchelli – euro 3,99, Delos Digital editore, Milano. Si tratta di un libro molto interessante sul tema delle tecnologie indossabili.
Si trova in Tecnobibliografia / Libri di C. Mazzucchelli
La Digital Cohesion è dietro l’angolo
Siamo agli albori di un’epoca in cui le applicazioni si auto-gestiscono in modo sicuro, adattandosi al comportamento dell’utente e arrivando a prevederne i bisogni. Sensori, applicazioni, cellulari, dispositivi fissi e reti diventano un tutt’uno. La visione di Juniper.
Si trova in Blog / TREND e STRATEGIE
Verso vetture con capacità cognitive
Grazie alla sempre più massiccia presenza di sensori e dell’avvento del cognitive computing, i produttori saranno in grado di comprendere meglio i problemi del veicolo, sviluppare tecnologie e raccomandare soluzioni senza che il conducente debba portare l’auto in manutenzione.. Cresce l’interesse per il crowdsourcing e per la partecipazione a giochi e concorsi di progettazione. Sono indicazioni contenute in uno studio di IBM.
Si trova in Lifestyle
Sensori sottopelle, nuove sensibilità e sensi fisici per una via di fuga dal digitale?
La rivoluzione prossima ventura è già iniziata e potrebbe avere una destinazione a sorpresa, meno digitale e più fisica. E’ una rivoluzione determinata da tecnologie indossabili ma soprattutto dai componenti che le caratterizzano nella forma di sensori e interfacce tattili e sensoriali. Sono componenti che interagiscono con il corpo umano, ne percepiscono i sentimenti e le emozioni, le azioni e le reazioni in una interazione che sembra avere poco del digitale e molto del biologico e fisico.
Si trova in Lifestyle