Ricerca

5 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
IBM punta su soluzioni di enterprise mobility e servizi
La strategia di BM non prevede la produzione di un tablet, ma di offrire servizi e soluzioni di mobilità aziendale capaci di aiutare le aziende ad affrontare il caos e le problematiche che possono nascere dall'introduzione di tecnologie e dispositivi mobili in azienda. E' recente l'introduzione di nuovi prodotti per il Mobile e di servizi di consulenza specialistici.
Si trova in Produttori
2011, anno del tablet anche in Italia?
Molti analisti sostengono dall'inizio anno che il 2011 sarà l'anno dell'esplosione dei tablet in azienda. Mentre la previsione può essere verosimile per i paesi anglo-sassoni e per quelli che hanno economie in uscita dal tunnel della recessione, quanto è invece valida per paesi più conservatori e con economie ancora in difficoltà? Quanto queste previsioni riguardano anche l'Italia?
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
Italsel, innovare per durare!
SOLOTABLET ha intervistato Pierangelo Rossi A.D. / Marketing di Italsel srl, una società nata nel 1993 come distributore a valore aggiunto e diventata nel tempo protagonista nello scouting nel mercato del Software. Oggi distribuisce prodotti di 40 vendor ma cintinua ad innovare per perseguire nuovi mercati. Sua l'iniziativa Mobality, divisione focalizzata sulle nuove opportunità legate alle nuove potenzialita’ tecnologiche del Mobile Computing.
Si trova in Focus Italia / I protagonisti si raccontano
Vidiemme e Inspike lanciano le applicazioni iPad "iMusician PJS : Chords & Voice" e "iMusician PJS : Everybody Play!"
Continua la collaborazione tra Vidiemme e Inspike con le applicazioni iPad iMusician PJS : Chords & Voice e iMusician PJS : Everybody Play! per tutti gli appassionati di composizione musicale
Si trova in Focus Italia / Soluzioni e applicazioni
Phishing, pesci e predatori
La vita dei cybercriminali è resa meno complicata dalla facilità con cui le loro vittime cadono nella trappola dei loro attacchi. In particolare di quelli categorizzati come Phishing. Secondo una indagine europea, condotta da Cefriel su 20 imprese e che ha coinvolto 40000 dipendenti, il 60% degli utenti non verifica l'attendibilità della fonte.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Sicurezza Mobile