Ricerca

88 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Il Simbionte. Prove di umanità futura
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Un libro di Giuseppe Longo. Il Simbionte è datato (pubblicato da Meltemi nel 2003) ma il cui valore sta non tanto nel fornire un aggiornamento sullo sviluppo dell'automazione e della tecnologia ma nell'aprire alla riflessione e all'approfondimento. "Si dice spesso che la tecnologia disumanizza. Non sono d'accordo, per la semplice ragione che l'uomo è naturalmente tecnologico: ovvero concepisce degli strumenti che a loro volta retroagiscono su di lui cambiandolo. Da qui, anche, i problemi: perché di sicuro l'uomo col computer non è uguale all'uomo senza computer. La tecnologia non ci lascia indenni".
Si trova in Tecnobibliografia / Cultura
Outsourcing reso obsoleto dall’arrivo dei Robot?
Molte aziende hanno scelto negli anni passati l’outsourcing come soluzione ottimale per una riduzione dei costi senza penalizzazioni in termini di efficienza e produttività. Oggi l’impiego di Robot dotati di intelligenza artificiale e di macchine intelligenti per l’automazione potrebbero rappresentare una soluzione migliore e ancor più economica. Lo sostiene Gartner Group.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
La terra ai robot, e ai contadini cosa rimane?
L’impatto dell’automazione e della robotizzazione si è già manifestato in modo dirompente in numerosi ambiti lavorativi e settori industriali. Ora è in procinto di trasformare anche una delle attività umane più antiche, quella agricola. I robot sono per il momento rimasti lontani da campi, pascoli e serre. Troppo elevati i loro costi per diventare strumenti di lavoro, uno scenario in via di rapida trasformazione.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
Intelligenza artificiale nel retail
Nel giro di pochi anni l'intelligenza artificiale giocherà un ruolo importante nei processi decisionali, nella creazione di soluzioni, nell'erogazione di servizi e nella comunicazione e informazione. Il risultato sarà una società più efficiente. A trarre vantaggio dell'intelligenza artificiale saranno vari ambiti, tra questi il commercio elettronico e il mondo del commercio e del retail. Le intelligenze arificiali nella forma di agenti o assistenti saranno in grado di velocizzare e rendere più economiche azioni, comportamenti e processi di acquisto.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Customer Relationship
Robot, intelligenze artificiali e cybercriminalità
Molta attenzione mediatica è oggi concentrata sul ruolo che i robot e le macchine intelligenti hanno nel rubare posti di lavoro sostituendosi a lavoratori in carne e ossa. Minore attenzione è rivolta invece a come queste macchine intelligenti potrebbero comportarsi in futuro nel caso in cui venissero attaccate e controllate da cybercriminali per usi criminogeni.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Sicurezza Mobile
Lavoro: la punizione di Dio è finita?
Per secoli abbiamo creduto che Dio avesse imposto il lavoro come punizione al peccato di Adamo ed Eva. Lavorare era duro e "maledetto" per espiare quella colpa. Chiunque si sottraesse a questo fato, vagabondi barboni zingari immigrati perditempo, metteva a serio pericolo la sua salvezza. Adesso che andiamo incontro alla scomparsa del lavoro, che cosa resta di questo comando? La tecnologia ci sta liberando dall'ennesima superstizione o stiamo scoprendo il vero significato del lavoro?
Si trova in Blog / Religione e Tecnologia
Una forza di lavoro connessa nell’Automotive
Secondo uno studio di Accenture la tecnologia della produzione, ora orientata all’uomo, si evolverà in direzione di una maggiore interazione uomo/macchina, nel contesto di una combinazione tra robot collaborativi, macchine manovrate dall’uomo e macchine autonome per la creazione di una forza lavoro più efficace.
Si trova in Blog / TREND e STRATEGIE
Il robot Origami, nato per andare nello spazio!
Dagli Stati Uniti prendiamo conoscenza di un nuovo futuristico robot: il robot origami. Dalle sembianze di un banale foglio di carta stropicciato, questa innovazione è costituita da polimeri a memoria di forma, in grado di modificare la propria struttura in seguito a stimoli esterni. Per ora resta soltanto un prototipo, ma l'utilizzo di questo robot potrebbe presto essere quello di esplorare lo spazio!
Si trova in Blog / Il futuro è mobile
Sandy e il web: riflessioni sull'intelligenza artificiale
C’è un mondo dietro l’Intelligenza Artificiale, il suo scopo è rendere migliore la nostra vita in ogni aspetto della vita quotidiana, a partire dalle cose più futili, quali fare la spesa on line, per cui ci sono sistemi intelligenti che in base alle nostre preferenze di servizi e prodotti ci portano ad una scelta o ad un’altra, fino ad arrivare alle cose più complicate come la creazione di automobili che viaggiano automaticamente; o arti artificiali che per mezzo dell’Intelligenza Artificiale hanno raggiunto una struttura così sofisticata da cambiare profondamente il vivere quotidiano di un disabile; oppure sistemi di Intelligenza Artificiale che permettono al disabile di poter accedere senza problemi al mondo del web, ai siti Internet, e quindi di poter essere parte integrante della società.
Si trova in Blog
Terminato il CES 2015, cosa rimane?
La domanda non è capziosa ma riferita alle migliaia di prodotti che sono stati presentati, come prototipi, concept o pronti per il mercato. Quanti di essi arriveranno sul mercato? Probabilmente pochi o in numero inferiore alle volontà dei loro produttori. Se distribuiti molti prodotti non supereranno il 'chasm' di Moore e finiranno nel dimenticatoio. Altri potrebbero fare la storia.
Si trova in Lifestyle