Ricerca

12 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Siamo già oltre i Millennials
Il trend delle ultime settimane sembrano essere loro, anzi noi: i Millennials, termine ad alta concentrazione di confusione che identifica i nati tra i primi anni ’80 e il 2000.
Si trova in Blog / Lente di ingrandimento
Generazione APP: la vita racchiusa in una APP!
Scrive Howard Gardner che "i giovani di questa epoca non sono solo immersi nelle app, ma sono giunti a vedere il mondo come un insieme di APP e le loro stesse vite come una serie ordinata di APP". La vita come un'unica e duratura APP non è una intuizione tanto lontana dalla realtà come può sembrare. Le APP come altre tecnologie stanno cambiando la testa delle persone trasformando il mondo in realtà digitale...
Si trova in Lifestyle
Renzi e generazione Millennial
Giovane non è la generazione di Matteo Renzi ma quella denominta Generazione Y (conosciuta anche come Millennial Generation, Generation Next o Net Generation) i cui appartenenti sono persone nate tra gli anni ottanta e i primi anni duemila. Una generazione che sta vivendo la crisi economica come esperienza primaria del loro affacciarsi al mondo del lavoro ma che è portatrice di innovazione e nuove abilità mutuate dal grande sviluppo tecnologico che l'ha accompagnata dalla nascita.
Si trova in Lifestyle
Bambini e tablet: effetti cognitivi sulla generazione Touch
Quali sono gli effetti delle nuove tecnologie sui bambini e gli adolescenti? Domandarselo è utile oltre che necessario, anche per evidenziare quelli positivi e trarne vantaggio. Per le generazioni X il pericolo veniva dalla troppa televisione, capace di annebbiare il cervello, e dai videogiochi. Oggi sembra che possa venire dai tablet e dai loro display tattili.
Si trova in Lifestyle
Facebook bye-bye: i teenager preferiscono le APP
La notizia non è nuova perché la tendenza ad un utilizzo minore di Facebook da parte dei teenager era già stata evidenziata da alcune indagini del 2012. Il 2013 ha visto un ulteriore graduale abbandono. I teenager sembrano snobbare il social network perché troppo frequentato da genitori e adulti e prediligere APP come WhatsApp, Pinger, Kik, Tango, LINE, WeChat e KakaoTalk.
Si trova in Lifestyle
Scuola digitale e nuovo anno scolastico: dalla parte degli studenti
Non siamo più ai tempi della scuola di Barbiana ma se ne sente ancora il bisogno. La aule ospitano giovani percepiti dai professori come poco motivati e distratti perché cognitivamente condizionati dai loro gadget tecnologici e dal bisogno di 'chattare', cinguettare e socializzare sul libro delle facce in continuazione. E se invece la scarsa attenzione dipendesse dall’arretratezza della scuola e da una didattica incapace di adattarsi ai tempi? Terza e ultima riflessione sulla scuola prima dell'apertura dell'anno scolastico 2013-2014.
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Facebook mi ha stufato e ti spiego perché….
I numeri indicano il contrario ma Facebook comincia a piacere di meno. Dopo l’ubriacatura iniziale e il boom della socialità forzata fatta di contatti e infiniti ‘mi piace’ ma anche un po’ kitch, riemerge la voglia di amicizie vere e reali, di legami ed emozioni che vadano oltre la virtualità e invasività dello strumento social Network. I segnali arrivano dalle nuove generazioni di teenager ma anche da adulti che hanno imparato ad usare con maggiore intelligenza e maturità lo strumento Facebook. E non è solo un problema di privacy violata.....
Si trova in Lifestyle
Sono un bambino della generazione touch e mi piace il tablet...
I bambini, anche molto piccoli (generazione touch), passano sempre più tempo con i tablet e le loro applicazioni, completamente catturati dalla loro interfaccia tattile e dalle mille idee applicative gestibili con gestures tattili. Gli effetti di questa rivoluzione non sono completamente prevedibili ma è certo che cambieranno lo sviluppo e le forme di apprendimento. Le prime ricerche suggeriscono che giocare con l'iPad può essere istruttivo quanto leggere un libro. Ma è un'idea che molti genitori faticano ad accettare
Si trova in Blog / Ho solo il tablet
Generazione touch e apprendimento. Grazie mille Tablet!
La tecnologia ha effetti certi e duraturi. Il tablet non è rivoluzionario in sè ma per i cambiamenti che sta introducendo nelle persone, nei loro comportamenti e nei loro modi di interagire con il mondo. Un esempio importante viene dalle nuove abilità che i bambini della generazione touch stanno acquisendo grazie alle nuove tecnologie smartphone e atblet. Stiamo assistendo ad una rivoluzione dell'apprendimento con effetti difficili oggi da valutare.
Si trova in Lifestyle
Dalla generazione X alla generazione 2.0
Ogni generazione ha avuto il suo “media” preferito, dalla radio, alla Tv in bianco e nero, alla Tv a colori, al satellite e poi al Web. Nel 2010, abbiamo assistito allo storico sorpasso del Web rispetto agli altri mezzi, questo rappresenta il segno che internet è diventato il mezzo preferito dai giovani che passano sempre meno tempo davanti alla Tv e molto più tempo connessi al mondo virtuale.
Si trova in Blog / Donne acrobate e uomini in progress