Ricerca

13 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Automazione del lavoro e scarsità di posti di lavoro
Secondo Fabri Fibra i ragazzi passano il tempo su Internet perchè non c'è lavoro. Domai potrebbero continuare a stare su Internet perchè il lavoro disponibile è stato colonizzato da robot, macchine intelligenti e processi software di intelligenza artificiale e automazione.
Si trova in Lifestyle
Forza lavoro e automazione: un futuro incombente e poco rasserenante?
I lavoratori, diretti interessati, hanno poco tempo per porsi domande filosofiche, tanto sono presi dalla ricerca di lavoro e di opportunità professionali! Chi si interroga e studia il mercato al contrario può permettersi di porsi altre domande e di prefigurare futuri prossimi venturi che appaiono caratterizzati sempre più dall'automazione delle macchine e dalla perdita di posti di lavoro.
Si trova in Lifestyle
Cosa farai se un Ro-Bot intelligente mirasse al tuo posto di lavoro?
Per molti lavoratori le preoccupazioni non arrivano solo dal neoliberismo economico o dall'assenza di Politiche adeguate, ma anche dall'evoluzione continua della tecnologia. Uno sviluppo guidato dall'intelligenza artificiale che permette a macchine di vario tipo di sostituire gli esseri umani in un numero crescente di ambiti di lavoro.
Si trova in Lifestyle
Se i robot si prenderanno posti di lavoro non rimane che regalare soldi a tutti
Per alcuni siamo prossimi all’avvento del post-capitalismo, per altri saremo testimoni di grandi cambiamenti destinati a plasmare scenari di cui oggi non siamo neppure in grado di prevedere, per altri ancora il primo e i secondi sono sempre più determinati dalla tecnologia e dai suoi effetti. Se le macchine sono destinate a prendere il potere e a sostituirsi agli esseri umani nei loro posti di lavoro, una soluzione potrebbe essere quella di regalare a tutti del denaro, anche in assenza di prestazione di lavoro. Alcuni ci stanno già pensando!
Si trova in Lifestyle
Nuove professioni rese possibili dall’evoluzione delle tecnologie
I lavori di domani sono quelli che nasceranno e sperimenteranno una crescita rapida come conseguenza di nuove tendenze emergenti, nuovi sviluppi industriali e nuove rivoluzioni tecnologiche. Le nuove professioni, per il momento ancora sconosciute, potrebbero trovare spazio in una miriade di mercati merceologici, alcune in forma transitoria e temporanea, altre in forma stabile e continuativa. I mercati finanziari, della salute, dell’assistenza agli anziani, dell’educazione, dellpambiente daranno forma a nuove opportunità lavorative ma le occasioni migliori deriveranno dalla rivoluzione tecnologica in atto. Sempre che si sappia trarne vantaggio!
Si trova in Lifestyle
Automazione e trasformazione dei lavori futuri
In Rete proliferano studi, notizie e blog che mettono in guardia contro l’automazione galoppante che, traendo vantaggio dalle numerose innovazioni tecnologiche software e hardware, sembra prospettare un futuro distopico fatto di molti robot al lavoro e altrettanti umani senza un posto di lavoro e disoccupati. E se questi studi fossero sbagliati? E se molte preoccupazioni individuali fossero esagerate?
Si trova in Lifestyle
Se anche le pizze le consegna a domicilio un robot…
Nel nostro prossimo futuro non ci sono solo i droni di Amazon che visiteranno le nostre case o portinerie per consegnare libri o prodotti acquistati sullo store più famoso del mondo. Presto ci saranno anche robot costruiti per la consegna a domicilio di pizze e altri prodotti commestibili. I droni metteranno a rischio il lavoro di migliaia di dipendenti delle grandi aziende dalla logistica come DHL, UPS, DSV, Kuene & Nagel, Ceva Logistics o DB Schencker Logistics. I robot pizza metteranno a rischio i pizza delivery boys e le opportunità di guadagno di migliaia di ragazzi e ragazze alla ricerca di un reddito di sopravvivenza.
Si trova in Lifestyle
Le intelligenze artificiali e le macchine intelligenti ci ruberanno il lavoro: vero o falso?
E’ di questi giorni la notizia che un giovane essere umano è riuscito a battere a scacchi una macchina considerata superpotente e intelligente. Ciò può rallegrare ma non far diminuire il timore di molti su un futuro dominato dalle macchine e dalla loro capacità di sostituirsi all’uomo in molte attività lavorative in ambiti diversi.
Si trova in Lifestyle
Mi chiamo Nadine e sono molto umano…ide!
Le loro origini vengono fatte risalire al mitico Dedalo e al medioevo ma i primi automi risalgono al seicento e sono opera di artisti che già allora presagivano il passaggio delle loro creazioni a età adulte e mature come quelle di oggi con macchine intelligenti, robot, umanoidi e cyborg vari. Gli automi hanno ispirato da sempre la creatività e la scienza, artigiani e filosofi e hanno soddisfatto il desiderio umano di imitare la vita con la creazione di macchine intelligenti e con un’anima. Oggi i robot rubano i posti di lavoro di molti umani e si preparano a continuare a farlo.
Si trova in Lifestyle
Si possono temere i robot più della morte?
Ogni qualvolta una nuova tecnologia arriva sulla scena e si impone, gli esseri umani reagiscono alle novità e ai cambiamenti introdotti con reazioni di stress e di ansia che generano in molti comportamenti tecnofobici e in altri aspettative esagerate. E’ successo in passato con la diffusione dell’elettricità, è successo con ‘arrivo del personal computer e oggi sta succedendo con la diffusione dei robot e delle macchine intelligenti.
Si trova in Lifestyle