Ricerca

22 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
APP - Sicurezza innanzitutto
Forrester Research mette in guardia tutti gli sviluppatori di APP e soprattutto le aziende che stanno pensando di realizzare soluzioni integrate per i tablet, a fare particolare attenzione alle problematiche relative alla sicurezza, soprattutto per quanto riguarda la protezione dei dati sensibili dell'utente e /o dell'azienda.
Si trova in APP / Novità APP
Big Data & Analytics: sarà vera rivoluzione
L’evidenza dei vantaggi competitivi raggiunti dalle organizzazioni che per prime hanno saputo adottare processi decisionali data-driven sta portando il tema Big Data & Analytics (BDA) in cima alla lista delle priorità di un numero via via sempre più grande di manager aziendali. Si tratta di un mercato che nel 2019 raggiungerà. Secondo IDC, i 48,6 miliardi di dollari. Opportunità e rischi.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
Big Data e manipolazione del senso comune
La manipolazione delle folle non è certamente nulla di nuovo, anzi è una attività molto praticata da sempre. Un tempo veniva fatta con grande dispendio di risorse, carta e tempo, oggi può essere perseguita con maggiore successo e grande efficienza grazie ai miliardi di dati raccolti e analizzati dentro grandi contenitori tecnologici noti come Big Data.
Si trova in Lifestyle / Esperienze
Diritto alla privacy, a chi interessa?
I tempi sono quelli che sono. I diritti dei cittadini, dei consumatori e dei lavoratori sono in discussione da tempo e dappertutto. Quelli della Privacy e della protezione dei dati personali sono oggetto di discussione nelle sedi istituzionali e legali ma sembrano interessare meno del nuovo giocattolino di Amazon per ordinare detersivi e altri prodotti casalinghi.
Si trova in Lifestyle / Privacy
Euristiche e buone pratiche per l'introduzione del tablet in azienda
Molte aziende sono alle prese con il fenomeno tablet, poche hanno già compreso in che modo le nuove tecnologie possono generare benefici concreti e vantaggi certi per le loro organizzazioni. E' un problema di scarsa conoscenza ma soprattutto di carenza di euristiche (regole efficienti e semplici) e di buone pratiche. Limitati sono in Italia i casi di studio e il numero di referenze da cui partire per poter implementare con tranquillità nuovi progetti.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
Fame di dati, il petrolio del terzo millennio
Il petrolio non è più la risorsa più ricercata. La causa non sono le auto elettriche all’orizzonte o un modo diverso di progettare e vivere la mobilità. L’economia attuale vive sui dati, risorse oggi più ricercate e dal valore inestimabile. Non è un caso che i dati siano diventati il campo di battaglia dei nuovi aspiranti monopolisti.
Si trova in Tecnologia e Impresa / GDPR, Privacy e Sicurezza
Fisica sociale: come si propagano le buone idee
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Il testo si propone come riflessione critica sull'idea di futuro che emerge dalla evoluzione tecnologica. Quella di Pentland, così come quella di altri autori come Lanier, suggerisce un approccio morale all'uso della tecnologia e di battersi contro i monopoli. Dal libro non esce però una proposta alternativa e tantomeno rivoluzionaria alla realtà tecnologica attuale. Tutta la riflessione sta dentro il modello tecnologico attiale basato sulla connettività e sui dati e l'informazione trattati come semplice merce. Dal libro di Pentland non emerge cioè alcuna critica al sistema economico e finanziario che sulla tecnologia e sull'informazione ha costruito il suo potere attuale con effetti collaterali evidenti sulle persone.
Si trova in Tecnobibliografia / Cultura
I dati archiviati non durano per sempre: il DNA sintetico come storage futuro?
Alcuni ricercatori della Microsoft, in collaborazione con L’Università di Washington, ha sperimentato la memorizzazione di 200 megabyte di informazione su un pezzo di DNA sintetico. Una notizia non da poco collegata ai numerosi progetti finalizzati a risolvere i problemi della archiviazione di dati e della loro durata nel tempo. Obiettivo finale è trovare strumenti e modalità per memorizzare dati e informazioni in modo più economico, su supporti sempre più piccoli e in modo permanente.
Si trova in Produttori
I dati sono il carbone del terzo millennio
L’acqua è destinata a diventare la risorsa più scarsa, il petrolio quella in fase di esaurimento ma i dati e le informazioni continueranno a proliferare diventando la vera risorsa energetica degli anni a venire. Una risorsa diventata accessibile grazie a sofisticate tecniche algoritmiche di estrazione e a grandi magazzini di stoccaggio, avveniristici, potenti, centralizzati ma a disposizione di tutti.
Si trova in Lifestyle / Millennial
Il costo del downtime è elevatissimo
Un’indagine condotta da IDC a fine 2014 su un campione di aziende appartenenti alla classifica Fortune 1000 ha stabilito che per questa classe di imprese il costo medio annuo di indisponibilità non programmata delle applicazioni IT (l’impatto economico del cosiddetto downtime) spazia da 1,25 a 2,5 miliardi di dollari.
Si trova in Blog / TREND e STRATEGIE